Domenica 26 Maggio 2019
   
Text Size

ALLIEVI, G.C. CASSANO PERDE CON ONORE

mancino

Sabato scorso si è disputata allo “Stadio comunale” di Gravina di Puglia la 2^ giornata del campionato allievi provinciali tra Gioventù Calcio Cassano e Polisportiva Calcio Gravina.

Il Cassano è sceso in campo con la solita divisa celeste mentre il Gravina con una divisa bianca con maniche blu e giallo.

Avvio tempestivo degli ospiti con Ciccarone che sbaglia un gol a portiere già battuto e subito dopo Lacasella manda sopra la traversa un colpo di testa. Il Gravina effettua un azione in area ospite,ma la difesa manda il pallone in calcio d’angolo. E’ proprio dagli sviluppi del calcio d’angolo che il Gravina con un colpo al volo insacca per il vantaggio dell’ 1-0.

Mister Tassielli si alza dalla panchina e rimprovera i suoi in maniera concitata evidenziando le sbavature e gli spazi concessi dalla sua squadra.

Ed è ancora il solito Lacasella che tenta di far gol raccogliendo un rilancio dalle retrovie, ma il portiere avversario chiude lo specchio della porta. Punizione a favore del Cassano, alla battuta va Lavermicocca,che tenta un tiro a giro ma il pallone sfiora il palo esterno. Nell’azione successiva è Lacasella che riceve tutto solo, ma spara il pallone alto.

Ma è ancora il Gravina a far risultato, nuova azione in area e un pallone lento si insacca alle spalle di Savino per il raddoppio dei padroni di casa. Il Cassano tenta di reagire ancora con Tagarielli che scocca un tiro che finisce nelle braccia del portiere.

Ma è ancora Tagarielli che dà la scossa alla squadra e con un tiro defilato,dopo aver recuperato un ottimo pallone, accorcia le distanze per il momentaneo 2-1. Punizione per i padroni di casa, che Savino respinge e ma che viene ribadita in porta per il 3-1.

Cosi si chiude il 1° tempo e il Gravina con 3 tiri in porta conduce la partita per altrettanti gol.

L’inizio del secondo tempo si apre con le due squadre che cercano di conquistare palloni, e combattere nelle rispettive metà campo avversarie. Durante la partita si sta mettendo in luce uno dei pochi ragazzi della categoria giovanissimi che mister Tassielli ha deciso di schierare, Sante Mancino.

Il Cassano effettua un tiro in profondità, che tentano di spingere al massimo, ma il pallone si spegne nelle braccia del portiere. Le azioni degli ospiti non riescono ad essere finalizzate nonostante la gran superiorità che si evidenzia a centrocampo.

Ma nell’area di rigore ospite avviene una azione di confusione e Lacasella con qualche colpa di troppo atterra l’attaccante avversario, e l’arbitro non ci pensa due volte ad assegnare la massima punizione dagli 11 metri. Rincorsa del giocatore di casa e gol per il 4-1 a favore dei padroni di casa.

Il Cassano non ci sta e Tagarielli crossa nel mezzo, il portiere si tuffa malamente e Colucci insacca in rete per  la più facile delle occasioni (4-2).

Ma gli ospiti attaccano ancora e il giovanissimo Mancino fa danzare tutta la difesa con un regale  dribbling e apre un pallone sulla fascia per Colucci che mette nel mezzo e Lavermicocca insacca con un acrobazia volante.

Il Cassano ha giocato un ottima partita, solo colpevole di aver regalato qualche spazio di troppo ai padroni di casa.

La prossima partita si svolgerà al polisportivo comunale di via Grumo e vedrà impegnata la Gioventù Calcio Cassano  con il Country Club alle 9:30.

(Nella foto : SANTE MANCINO, UNO DEI GIOVANISSIMI SCHIERATO IN CAMPO DA MISTER TASSIELLI, CLASSE ’95)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI