Martedì 29 Novembre 2022
   
Text Size

Atletico, la società "alza bandiera bianca"

download

 Scadeva ieri 15 luglio 2022 il termine per iscrivere l'Atletico Cassano alla serie B del calcio a 5 ma la società presieduta da Michele Ruggiero non ce l'ha fatta ed ha rinunciato a causa di mancanza di sufficienti garanzie economiche.

In pratica, non c'erano nè i soldi per continuare nè gli uomini per portare avanti dignitosamente il Campionato.

"L'ASD Atletico Cassano Calcio a 5 comunica che nella stagione 2022-2023 non parteciperà ai campionati di futsal - si legge  in un Comunicato della società - Per ragioni economiche legate  alle difficoltà che le imprese stanno affrontando da due anni a questa parte e alla conseguente difficoltà nel trovare sponsor e sostenitori;
per ragioni organizzative dovute alla nuova normativa che impone di tesserare giocatori italiani, difficili da trovare a questi livelli; per ragioni logistiche dovute alla continua difficoltà di effettuare le attività sportive in una struttura inadeguata; per l'atavica assenza di aiuti da parte delle amministrazioni comunali avvicendatesi in 25 anni di attività; per la perdurante latitanza dell’imprenditoria locale fatta salva una ristretta cerchia di sostenitori, il sodalizio biancoceleste è costretto ad alzare bandiera bianca.
 
Certi di aver creato un movimento sportivo e non solo, portando alto, con serietà e professionalità pur essendo una "semplice" associazione sportiva, il nome di Cassano delle Murge in Italia fino a sfiorare i massimi livelli del calcio a 5 nazionale, con consegunti benefici in termini di visibilità per il territorio, la società ha deciso di rimettere, gratuitamente, il sodalizio nelle mani del sindaco di Cassano.
 
La società continuerà l'attività esclusivamente per il settore giovanile, fiore all'occhiello di questi ultimi anni e importante veicolo sociale di crescita sportiva e umana.
 
Ringraziamo quanti, in questi anni, ci hanno sostenuto, hanno difeso i nostri colori, ci hanno seguito nei palazzetti di tutta Italia.
 
Ci auguriamo che si tratti solo di una pausa e che il "pellicano" possa presto tornare dove merita". 
 
La palla, dunque, passa letteralmente nelle mani  di Davide Del Re per cercare di riorganizzare la società e  poterr ripartire dalla serie più bassa, come già successo diversi anni fa.

 

Commenti  

 
#17 Draghiano 2022-07-19 17:53
Posso dire che avete rotto con questa strumentalizzazione?
 
 
#16 Ric. 2022-07-19 17:12
Risposta A15/mo basta.
Secondo ho ci sei,ho fai finta.
Hai fatto una sparata con proiettili di gomma.
Certo che non camminava da solo,ma si serviva soprattutto degli allora dai ragione a chi critica.
Buona giornata.
 
 
#15 Mo basta 2022-07-18 10:06
Leggo i commenti, e resto onestamente interdetto.
Ma davvero qualcuno pensa che con l'attività sportiva si facciano i soldi o si risolvano problemi personali.
Se così è, qualcuno si deve far vedere con urgenza ma da un pool di quelli molto bravi.
Poi, state prendendo di mira una persona, che avrà sicuramente i suoi difetti, come ognuno di noi, ma che faceva parte di un gruppo di persone che hanno dato l'anima e tanto altro per questo "sogno", non ha mai camminato da solo.
Leggo di persone che vorrebbero l'attività giovanile gratuita,che lamentano una cattiva gestione, ma sapete almeno di cosa state parlando, o la fate solo per sentito dire.
La verità è una sola, queste persone vanno ringraziate tutte dalla prima all'ultima per l'impegno profuso in questi anni, per i soldi rimessi etc..
Ora se qualcuno sa fare meglio, cominci a darsi da fare.
Purtroppo Cassano è questo, e noi Cassanesi siamo questo, oltre la punta del nostro naso, non ci frega di niente e di nessuno.
Ovviamente generalizzare non è mai corretto, ma mediamente non ci si sbaglia.
Non appena qualcuno fa qualcosa, subito a pensare quale sia il suo interesse.....
E pensiamo azz, io non faccio gli scontrini, se mi chiedono di pagare il poss mi invento mille scuse, se ho un brufolo sul naso mi faccio 15 gg di malattia , se ho qualche operaio lo sfrutto fino al midollo, faccio carte false per accapparrarmi bonus, contributi, r.c. etc, e questi fanno tutto senza interessi?
E si non tutte le "dite" della mano sono uguali.
 
 
#14 Giove 2022-07-17 23:05
Come tutte le cose,tutto finisce,che dire periodi belli,chi ci ha messo l'anima,la volontà,il tempo,chi ci ha marciato,alla fine le dite della mano non sono uguali.
Tutto finisce.
Tutto può ricominciare,na con interessi diversi,spirito di sacrificio e bene comune,ma mai personale,perché poi le cose si vedono e si sentono.
Ricominciare,ma con un altro spirito.
Questo è il mio pensiero.
Si dice sempre Ad Maiora.
 
 
#13 Ruggiero 2022-07-17 18:56
Ritengo superfluo dare risposte a chi si nasconde dietro l'anonimato, gente senza p....e che non ha il coraggio di dichiararsi. Per voi l'invidia e la gelosia la fa da padrona.
 
 
#12 Giove 2022-07-17 14:58
Bravo Ruggiero michele presidente, +++MODERATO+++
Si,adesso fai i selfi nel centro storico,con che faccia li fai,visto che per dieci anni di amministrazione non sapevi che esisteva il centro storico.
Dove andavi quando facevi l'amministratore?a si,ricordo,con Zullo,Di medio,
Briani,e adesso sul carro del vincitore Del Re.
Praticamente le cappelle le hai girate tutte.
In effetti un ENORME CAMBIAMENTO.
CHE PAESE DI......
 
 
#11 Soledad rosas 2022-07-17 13:05
Settore giovanile fiore all'occhiello...non si trovano giocatori italiani di livello....c'è qualcosa che non torna
 
 
#10 Sponsor 2022-07-17 11:10
Presidente Ruggiero prenditi le tue responsabilità come ti sei preso la tua visibilità, altro che territorio
 
 
#9 Monica 75 2022-07-17 11:01
Le associazioni vanno gestite professionalmente con una seria programmazione curando i giovani talenti e creando giovanili anche gratuite per lucrare sulle cessioni e mantenere la squadra
Questa la verità adesso andate a casa.
 
 
#8 Gigi 2022-07-17 09:14
Caro presidente Ruggiero michele,il tempo è galantuomo,durante le votazioni hai attaccato la Orlando,presidente delle primule rosse perché sfruttava la sua carica per fini elettorali,e lei che per più di dieci anni hai sfruttato la tua presidenza beccando voti perché eri il Patron della squadra da tutti i tifosi,familiari dei tifosi,e direttivo con i soldi di chi?
Non certo i tuoi,(altrimenti non avresti chiuso).
A si adesso ricordiamo facevi l'amministratore comunale.
Ipocrisia totale.
 
 
#7 LOL 2022-07-17 09:04
In cosa avrebbe fatto conoscere cassano aldilà della provincia? Non ho mai visto nulla di nuovo.
Era troppo bello ed in cuor nostro sapevamo che sarebbe finita. Tristemente.
 
 
#6 d 2022-07-17 08:41
A me piacerebbe proprio sapere perché le amministrazioni comunali avrebbero colpe di questo fallimento (a parte i problemi legati al polisportivo). Addirittura il nuovo sindaco dovrebbe far resuscitare la squadra. Forse dovrebbe far resuscitare prima l'economia prima che un team sportivo.

Ma ora dico la mia. Lavoro encomiabile in questi anni. Ma a nessuno è mai venuto in mente che tutto fosse una gigantesca bolla sportiva insostenibile per un paese come il nostro?
 
 
#5 Per Antonello 2022-07-17 08:23
Concordo. Ruggiero il vento è cambiato. Ringrazia per quello che hai potuto fare fino ad ora e torna a casa....sconfitto
 
 
#4 Antonello 2022-07-17 06:48
Strano presidente come mai? da quando non fa più l'amministratore le cose vanno nale.
Peccato.
Dispiace veramente.
Tranquilli,adesso ci penserà Del Re.
 
 
#3 Monte dei pascoli 2022-07-17 06:00
Quante cambiali per il nuovo sindaco.
Hai voluto la bicicletta? Bhe, pedala.
 
 
#2 Ehi fu 2022-07-16 20:33
Nulla di scorcentante, il calcio cassanese non dura mai, si sa. Anche quello a 11 non ha mai sfondato per colpa delle società. I talenti Cassano li ha avuti e giocavano sempre fuori perché la promozione è un lontano ricordo anni 70-80.
Nel calcetto, i cassanesi, mai visti.
 
 
#1 Tifoso 2022-07-16 19:06
Con due tornei di mezza giornata hanno detto che a Cassano era tornato il calcio, oggi invece possiamo dire che il calcio a Cassano è morto definitivamente!
Un grazie va a coloro che con il loro sudore e sacrificio hanno fatto conoscere il nostro paese in giro per l’Italia, sfiorando anche un’impresa storica.
Grazie atletico Cassano per le emozioni che ci hai fatto vivere sui gradoni di quel palazzetto!
Un tifoso semplice
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.