"Salviamo l'Atletico Cassano": l'appello degli ultras

WhatsApp Image 2022-06-25 at 20.15.45 (1)

C’è molta preoccupazione negli ambienti dell’Atletico Cassano rispetto alla iscrizione al Campionato di serie B di calcio a 5, in scadenza il prossimo 15 luglio.

La società cassanese neo-retrocessa, dopo quattro stagioni nella massima serie, non intende mollare e anzi vuole mantenere fede ai colori bianco-celesti che hanno portato il nome della nostra cittadina in tutta Italia ma la congiuntura economica in atto e soprattutto il non sempre fervente attaccamento di una parte del mondo imprenditoriale locale alla comunità di appartenenza rendono le operazioni per niente facili.

Si tratta, infatti, di una questione meramente economica visto che la società è compatta, gode di un ottimo pubblico e gioca in un Palazzetto che a breve vedrà apportare numerose migliorie grazie allo stanziamento di circa 100mila euro da parte della ex Amministrazione Di Medio per rendere il “PalaAngelillo” ancor più sicuro e confortevole.

Diversi calciatori, poi, hanno deciso di restare anche se qualcuno, soprattutto fra gli italiani, ha pensato di sfruttare la situazione di grande vantaggio dovuti a recenti modifiche al Regolamento del futsal ed emigrare verso squadre più ricche; lo stesso Mister Recchia, però, si è detto disponibile a rimanere a Cassano, pur avendo ricevuto altre offerte e potendo allenare per squadre di serie A.

Resta, dunque, la questione economica: da dati ufficiosi, sappiamo che per fare un Campionato di serie B occorrono circa 120 mila euro, fra iscrizioni, stipendi ai calciatori ed allo staff tecnico, assicurazione, vestiario e la quota per utilizzare il campo per gli allenamenti e le gare.

Pare che all’appello manchino circa 30mila euro, grazie allo sforzo che la società e gli sponsor da sempre sostenitori dell’Atletico hanno fatto finora.

Manca, insomma, l’ultimo e decisivo passo. Da qui la preoccupazione degli storici “Ultras Cassano” che con uno striscione e una pressante campagna sui social-network stanno chiedendo alla comunità cassanese ed alle imprese che possono sostenere la squadra a farsi avanti con generosità.

“Salviamo l’Atletico Cassano”, l’appello dei ragazzi che vogliono ancora veder sventolare con orgoglio le bandiere bianco-celesti nel “PalaAngelillo” gremito e fedele: ci sarà chi presterà loro ascolto?