Sabato 04 Dicembre 2021
   
Text Size

Atletico Cassano sconfitto in Sicilia per 8-2

DSC_8235

 

Appuntamento con la prima vittoria stagionale rimandato per l’Atletico Cassano che ieri, nella 2ª giornata del Girone D di Serie A2, ha perso per 8-2 in casa del Città di Melilli.

Una sconfitta, la prima in campionato, che conferma un trend ormai consolidato nel corso delle stagioni: cambiano gli uomini, cambia il modo di giocare, ma l’Atletico Cassano continua a soffrire i campi dalle dimensioni ridotte.

Mister Recchia prova a cercare una soluzione partendo subito con Alemão Glaeser nel quintetto iniziale, così da dare un punto di riferimento più avanzato ai compagni: con il capitano nello starting five anche Dibenedetto, Perri, Dani Garcia e Barbosa.

I “pellicani” provano subito ad impostare ma sono i padroni di casa a passare in vantaggio: Alemão Glaeser commette fallo al limite dell’area di rigore difesa da Boschiggia. Il Città di Melilli batte subito il calcio di punizione sorprendendo i biancocelesti che non riescono a fermare Spampinato in banda sinistra, palla al centro per Bocci che non sbaglia e fa 1-0 dopo appena 33’’ di gioco.

Colpito a freddo, l’Atletico Cassano prova a reagire ma gli avversari sono più pericolosi e ci riprovano ancora con Bocci che, questa volta, arriva in ritardo sul pallone che gli serve Spampinato dalla sinistra. Un tiro dalla distanza di Alemão Glaeser impegna Boschiggia. Dibenedetto, dall’altra parte, toglie dall’angolino alla sua destra il pallone calciato da Rizzo che, al 6’ è più preciso e su assist di Monaco porta i suoi sul 2-0.

L’Atletico Cassano accorcia le distanze un minuto dopo con D’Ambrosio che, appostato sul secondo palo, appoggia in rete il pallone messo in area da Perri dalla sinistra su calcio di punizione, complice una deviazione di Monaco. Sul 2-1 è Barbosa a cercare il pareggio con un tiro a incrociare dalla destra ma non centra lo specchio della porta, mentre Boschiggia respinge un tiro di D’Ambrosio dalla distanza.

All’11’ il Città di Melilli, ancora in contropiede, si porta sul 3-1 con Failla, ancora su assist di Monaco. Perri prova subito a riportare in partita i suoi ma Boschiggia non si fa sorprendere, come Dibenedetto che neutralizza i tentativi di Zanchetta prima e Rizzo poi prima dello scadere della prima frazione di gioco.

In avvio di ripresa i padroni di casa spingono sull’acceleratore ancora con Zanchetta che prima si fa fermare da Dibenedetto, poi con un tacco in area di rigore manda in rete un assist di Gianino per il 4-1. Barbosa fa 4-2, trovando il “sette” con una botta da centrocampo. Ma poco dopo Bocci, approfittando di un disimpegno sbagliato da parte della difesa biancoceleste, riporta a tre i gol di distanza. Failla, in contropiede, fa 6-2.

Boschiggia si oppone per due volte ad Alemão Glaeser, ma l’Atletico Cassano, mai davvero entrato in partita, non riesce più a costruire e al 12’ subisce anche il gol del 7-2 con Monaco. Recchia schiera subito il portiere di movimento con Raid che prende il posto di Dibenedetto, ma l’Atletico Cassano non trova i varchi giusti per arrivare in porta e corre diversi rischi fino al gol dell’8-2 messo a segno da Boschiggia che, dalla sua porta, lancia con precisione tra i pali sguarniti dell’Atletico Cassano.

Una sconfitta pesante, dunque, per i “pellicani”. Ma nessun dramma: siamo solo alla 2ª giornata e la trasferta di Melilli presentava tutte le insidie che poi si sono rivelate sul campo. Testa subito a sabato prossimo quando, al PalAngelillo, arriva il Bulldog Capurso.

CITTÀ DI MELILLI – ATLETICO CASSANO 8-2 (p.t. 3-1)

CITTÀ DI MELILLI: Boschiggia, Monaco, Gianino, Bocci, Spampinato; Cutrali, Failla, Rizzo, Zanchetta, Aresco, Spada, Fiore. Allenatore: Everton Batata

ATLETICO CASSANO: Dibenedetto, Perri, Dani Garcia, Barbosa, Alemão Glaeser; Raid, Giampietro, Rella, D’Ambrosio, Lestingi, Pellecchia, Schiavarelli. Allenatore: Giampiero Recchia

ARBITRI: Pasquale Giaquinto di Ostia Lido e Luca Di Battista di Avezzano

CRONO: Salvatore Cucuzzella di Ragusa

MARCATORI: 0’33’’ pt Bocci (CM) - 5’43’’ pt Rizzo (CM) - 6’16’’ pt D’Ambrosio (AC) - 10’35’’ pt Failla (CM) - 1’56’’ st Zanchetta (CM) - 4’30’’ st Barbosa (AC) - 6’45’’ st Bocci (CM) - 8’25’’ st Failla (CM) - 11’25’’  st Monaco (CM) - 16’14’’ st Boschiggia (CM)

AMMONITI: 6’15’’ pt Boschiggia (CM) per gioco scorretto - 12’57’’ pt Perri (AC) per gioco scorretto - 16’33’’ pt Zanchetta (CM) per gioco scorretto - 19’27’’ pt Alemão Glaeser (AC) per simulazione - 18’47’’ st Gianino (CM) per proteste

 

UNDER 19 

Dopo un anno di fermo forzato a causa della pandemia, l’Atletico Cassano torna a disputare il campionato Under19 con i “baby-pellicani” impegnati nel Girone Q del campionato nazionale, sotto la guida di mister Maurizio Mazzarella, coadiuvato da Vincenzo Tassielli, chiamato a ricostruire una squadra che ha dovuto salutare, per raggiunti limiti d’età, i ragazzi che nella stagione 2019-2020 avevano vinto il Girone pugliese.

Stamattina, per la nuova Under19 dell’Atletico Cassano, l’esordio a Cisternino contro i padroni di casa dell’Itria Football Club che si sono imposti per 8-3 sui ragazzi di mister Mazzarella.

Sotto per 1-0, Veneziani e compagni hanno reagito con Sciacqua che ha ristabilito la parità. L’Itria si è portato sul 2-1, ma la risposta dei biancocelesti non si è fatta attendere e grazie alla doppietta di Armienti, l’Atletico Cassano ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 3-2. Nella ripresa sono venuti fuori i padroni di casa che hanno dilagato fino all’8-3 finale.

Domenica prossima, 24 ottobre, i “baby-pellicani” esordiranno al PalAngelillo contro il Volare Polignano.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.