Sabato 04 Dicembre 2021
   
Text Size

L'Atletico Cassano batte 3-0 il CLN CUS Molise

atletico cassano - futsal regalbuto 4-2 gol 3-2 sviercoski (1)

Riscatto immediato per l’Atletico Cassano che nella 18ª giornata (7ª di ritorno) del Girone C di Serie A2 torna immediatamente alla vittoria dopo la sconfitta di sabato scorso sul campo del Gisinti Pistoia: i “pellicani” hanno battuto con un convincente 3-0 il CLN CUS Molise al PalAngelillo.

Partita non particolarmente prodiga di emozioni, ma che i biancocelesti hanno ben gestito dal primo al quarantesimo minuto, riuscendo a sbloccare il risultato nel primo tempo e mettendo in cassaforte i tre punti nel finale senza mai rischiare troppo.

LA PARTITA

Out lo squalificato Dibenedetto, mister Chiereghin schiera tra i pali Alessandro Pellecchia (seconda gara da titolare per il giovane portiere biancoceleste) con Perri, Caio, Moraes e Alemão Glaeser.

L’avvio è di marca cassanese con Moraes che, in ripartenza, impegna Vinicius. Dall’altra parte Zancanaro, su punizione, chiama alla parata Pellecchia. L’Atletico Cassano fa la partita e ci prova nuovamente con Moraes che sfrutta un bello scambio nello stretto tra Perri e Alemão Glaeser per andare al tiro, Vinicius è attento e manda in corner. Alemão Glaeser, invece, manda di poco alto un assist di Caio direttamente da rimessa laterale, mentre è ancora Vinicius a negare il gol nuovamente a Moraes e poi a D’Ambrosio.

Al 12’ la sblocca Perri che manda in rete un assist di “Sheva” De Cillis, bravo a intercettare palla a centrocampo e a servirla al compagno per il tap-in vincente. Non paghi i “pellicani” insistono con Cutrignelli che colpisce il palo. Successivamente è Vinicius a ribattere il tiro del capitano che va al tiro approfittando di una respinta del portiere ospite su un tiro di Caio.

Pellecchia sugli scudi sul finire della prima frazione: l’estremo difensore biancoceleste prima chiude su Di Lisio lanciato a rete al limite dell’area di rigore e poi respinge un tiro velenoso di Barichello.

In avvio di ripresa l’Atletico Cassano ha subito l’occasione del raddoppio ma è Alemão Glaeser a respingere sulla linea un tiro al volo di Perri sugli sviluppi di un corner battuto da Caio. Cutrignelli ci prova dalla distanza e colpisce il secondo palo di giornata. Perri ispira Alemão Glaeser che calcia su Vinicius.

Il solito Barichello, dato per infortunato alla vigilia della gara ma che ha giocato gran parte del match, impegna nuovamente l’ottimo Pellecchia che devia in corner. Alemão Glaeser e Caio, dall’altra parte, chiamano all’intervento Vinicius.

Il CLN CUS Molise cerca il pareggio con il portiere di movimento con Debetio che prende il posto di Vinicius ma l’espulsione di Di Lisio scompagina i piani di mister Sanginario e l’Atletico Cassano trova il gol del raddoppio con Alemão Glaeser su assist di Caio. Poco dopo lo stesso Alemão Glaeser riparte in contropiede con Cutrignelli e serve al capitano il pallone del 3-0.

Vittoria che riaccende le speranze play off dell’Atletico Cassano che si porta a 21 punti in classifica, agguanta il Vis Gubbio (che ha riposato) ed è a 3 lunghezze dal Buldog Lucrezia che occupa l’ultimo posto utile per gli “spareggi” per la promozione in Serie A. Certo, il calendario non sorride ai “pellicani” che sabato prossimo affronteranno, in trasferta, la corazzata Futsal Cobà, ma le speranze restano accese e crederci non è vietato.

ATLETICO CASSANO – CLN CUS MOLISE 3-0 (p.t. 1-0)

ATLETICO CASSANO: Pellecchia, Perri, Caio, Moraes, Alemão Glaeser; Rella, De Cillis, Lorusso, Cutrignelli, D’Ambrosio, Dellisanti. Allenatore: Roberto Chiereghin

CLN CUS MOLISE: Vinicius, Zancanaro, Di Lisio, Debetio, Barichello; Lombardi, Picciano, Valletta, Triglia, Pietrarca, Gaspar Batiz, Badodi. Allenatore: Marco Sanginario

ARBITRI: Francesco Saverio Mancuso di Vibo Valentia e Stefania Candria di Teramo

CRONO: Nicola Acquafredda di Molfetta

MARCATORI: 12’25’’ pt Perri (AC) - 17’45’’ st Alemão Glaeser (AC) - 19’05’’ st Cutrignelli (AC)

AMMONITI: 12’55’’ pt Di Lisio (CCM) per gioco scorretto - 15’03’’ pt Valletta (CCM) per gioco scorretto - 19’20’’ pt Debetio (CCM) per gioco scorretto - 0’27’’ st Perri (AC) per gioco scorretto - 7’13’’ st Cutrignelli (AC) per proteste - 7’46’’ st Barichello (CCM) per simulazione - 11’45’’ st De Cillis (AC) per gioco scorretto - 16’19’’ st Caio (AC) per gioco scorretto - 19’14’’ st Alemão Glaeser (AC) per proteste

ESPULSI: 16’55’’ st Di Lisio (CCM) per somma di ammonizioni.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.