Sabato 04 Dicembre 2021
   
Text Size

L’Atletico Cassano ospita il Giovinazzo C5

mister roberto chiereghin

Smaltita la delusione per la pesante sconfitta di sabato scorso in casa dell’RCV Manfredonia, l’Atletico Cassano si prepara ad ospitare il Giovinazzo Calcio a 5 nella 10ª giornata del Girone C di Serie A2.

La partita si giocherà domani, sabato 19 dicembre alle 16:00, al PalAngelillo. Come ormai di consueto, la gara sarà a porte chiuse in ottemperanza alle norme per il contenimento del contagio da Sars-CoV-2, e sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Atletico Cassano a cura di Puglia 5.

La direzione di gara è affidata ai signori Gianluca Rutolo di Chieti (1° arbitro), Marco Di Filippo di Teramo (2° arbitro) e Nicola Acquafredda di Molfetta (cronometrista).

C’è voglia di riscatto in casa biancoceleste, dopo la sconfitta di Manfredonia, come afferma mister Roberto Chiereghin: «in questa settimana la squadra ha lavorato bene, scossa anche dal risultato di sabato scorso che mi auguro non lasci strascichi a livello mentale. La squadra è pronta, concentrata e vogliosa di rifarsi. Speriamo di offrire una prestazione che si traduca in una vittoria».

È proprio sul livello mentale, al quale il tecnico barlettano presta molta attenzione nella gestione del gruppo, che l’Atletico Cassano deve sicuramente dare qualcosa in più: «è l’approccio alla gara che mi dà da pensare - ammette Chiereghin in riferimento alla partita disputata in terra sipontina - perché non è stata la prima volta che prendiamo gol nel primo minuto di gara e questo non dovrebbe succedere perché rischia di condizionare tutta la partita. Quella contro il Manfredonia è stata una sconfitta pesante, è vero, anche se forse il risultato ci ha penalizzato ben oltre quella che è stata la nostra prestazione. Ora stiamo lavorando proprio sulla testa dei ragazzi e speriamo che già da domani si veda un’inversione di tendenza».

Quella contro il Giovinazzo Calcio a 5 (che in classifica occupa la decima posizione con 2 punti, uno in meno rispetto ai “pellicani”, frutto di due pareggi e due sconfitte nelle quattro gare finora disputate) sarà una partita dal sapore particolare per mister Chiereghin, che proprio a sulla panchina dei biancoverdi ha avuto la sua ultima esperienza prima di arrivare all’Atletico Cassano: «lì ho passato tre anni bellissimi con tante soddisfazioni - commenta - ritroverò tanti amici, giocatori con i quali ho condiviso lo spogliatoio per tre anni e verso i quali nutro profonda stima e rispetto. Troveremo un Giovinazzo che ha sicuramente necessità di fare punti e che non mollerà nulla. Per quanto mi riguarda l’emozione ci sarà, soprattutto all’inizio, poi una volta cominciata la partita tutto sarà dimenticato e la concentrazione sarà totale».

 

Foto di Alessandro Caiati

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.