Calcio a 5: i gironi penalizzano le squadre pugliesi

934415

La Divisione Calcio a 5, al termine del Consiglio Direttivo riunitosi l’altra mattina, ha definito e comunicato la composizione degli organici dei gironi dei Campionati Nazionali per la stagione 2020-2021.

La Serie A2 maschile vedrà impegnate 48 squadre, suddivise in 4 gironi da 12.

Tutt’altro che semplice il Girone D nel quale è inserito l’Atletico Cassano: i “pellicani” dovranno vedersela con Bernalda Futsal e Orsa Viggiano (Basilicata), Città di Melilli, Gear Siaz Piazza Armerina e Futsal Regalbuto (Sicilia), Bovalino Calcio a 5, Cataforio, Città di Cosenza e Futsal Polistena (Calabria), FF Napoli (Campania) e, con l’altra pugliese New Taranto Calcio a 5.

Un girone che lascia molti dubbi sulla sua composizione (altre quattro pugliesi sono finite nel Girone C insieme a squadre toscane, umbre e molisane) ma che si prospetta anche ostico e spettacolare visto che alcune delle formazioni che comporranno il Girone D sono state tra le protagoniste della sessione estiva di futsalmercato.

Proprio la questione “logistica” suscita non poche perplessità nell’ambiente del futsal, anche in casa Atletico Cassano: «credo che nessuno si sarebbe aspettato la scissione delle pugliesi - commenta, infatti, il direttore generale dei “pellicani” Mimmo Vitulli - ho l’impressione che sia una decisione “punitiva”. Purtroppo nelle stanze dei bottoni si respira aria di “maretta” e queste decisioni che hanno scontentato tutti sono il risultato [la Divisione Calcio a 5 ha vissuto non poche vicissitudini post lockdown: dalle dimissioni del presidente Montemurro al commissariamento e successiva revoca dello stesso, n.d.r.]. Definirei i gironi “folli” - continua Vitulli - in un momento in cui si parla di restrizione dei costi. Per quello che ci riguarda è evidente che quattro trasferte in meno in Puglia peseranno notevolmente. Sono scioccato oltre che molto deluso. Stiamo prendendo in seria considerazione l’idea del ritiro. Dopo la beffa del viaggio a Cefalù (non siamo stati chiamati neanche per un messaggio di dispiacere), ora anche quest’altro piatto amaro. Difficile continuare in questo clima».

Nonostante la delusione per la composizione del Girone, dovuta soprattutto ai maggiori costi che porteranno le lunghe trasferte per le quali la Divisione Calcio a 5 comunica che è al vaglio uno “studio di solidarietà e perequazione per le società che dovranno affrontarle”, proviamo a dare un’occhiata alle avversarie dell’Atletico Cassano: «ti sono sincero - afferma il DG biancoceleste - molte squadre non le conosco perché stavo osservando i movimenti delle squadre che avrebbero dovuto far parte del nostro Girone. Nel Girone D vedo FF Napoli e Città di Melilli sicuramente in pole position. Ho visto muoversi bene il Bernalda Futsal. Poi non so, ad onor del vero sono in confusione. Sicuramente, però, noi saremo chiamati a fare il nostro campionato. Il roster che abbiamo allestito [con l’arrivo di Ciccio Lorusso il futsalmercato dell’Atletico Cassano può considerarsi chiuso, n.d.r.] non è inferiore a quello dello scorso anno. Ma a questo punto non so dove possa arrivare l’Atletico Cassano».

Ora non resta che aspettare la pubblicazione dei calendari, visto che pare improbabile che la Divisione Calcio a 5 possa rimescolare le carte e modificare la composizione dei Gironi di Serie A2. Poi bisognerà capire se ci saranno protocolli da rispettare per quanto riguarda la sicurezza e le norme anti Covid-19.

Il campionato dovrebbe cominciare il 17 ottobre 2020. Al termine della stagione saranno promosse in Serie A le prime classificate di ciascuno dei quattro Gironi di Serie A2 (le squadre che si classificheranno dal secondo al quinto posto, invece, disputeranno i play off) mentre l’ultima classificata retrocederà in Serie B insieme alla squadra che perderà i play out tra penultima e terzultima.

 

 

girone d serie a2 2020-2021