Domenica 25 Ottobre 2020
   
Text Size

Si inaugura il campo da basket creato dal Leo Club

h (1)

Ogni ripartenza, soprattutto dopo questo periodo di emergenza sanitaria, ha bisogno del sostegno di chi crede nei sogni dei giovani.

 
Ed è proprio con questo spirito che giovedì 30 luglio, alle 18:00, il Leo Club Cassano Murge inaugurerà il campetto da basket dedicato a Kobe Bryant (cestista statunitense scomparso quest’anno) nella rotonda Rocco Masiello (zona sacro cuore).
 
Per la realizzazione del nostro sogno è stato importante il sostegno dei panificatori cassanesi che hanno dato inizio alla raccolta fondi con la “Sagra del panzerotto”, RoMa Mobili, Pg studio immobiliare, e ViMar costruzioni per il montaggio insieme a Deva Calcestruzzi, preziosi come sempre;
impresa Tateo e Partipilo, bricoferr di Carrasso Josè, Parrulli Francesco Lavorazione Ferro, Giuseppe Luiso della print bag, Filippo Quinto della Murgia basket, il Comune di Cassano delle Murge, gli assessori e i tecnici comunali.
 
Una squadra che ha creduto fin dall’inizio in questo progetto che vedrà la città arricchirsi di un nuovo preziosissimo spazio per la pratica dello sport gratuitamente, per la crescita della comunità e dei giovani cestisti cassanesi che ora avranno un nuovo spazio di sana aggregazione."
 

 

Commenti  

 
#4 incredulo x ... 2020-09-03 17:40
Forse non ha capito di cosa si parla :lol:
 
 
#3 ... 2020-09-03 13:11
Incredulo a lei hanno vandalizzato il cervello.
 
 
#2 incredulo 2020-09-03 09:03
Tornato dalle ferie sono andato con mio figlio a vedere il campo da basket e magari fare qualche tiro in ricordo della mia infanzia. Sono rimasto incredulo nel vedere in che modo è stato realizzato. Erba che già cresce dalle fessure della pavimentazione evidentemente messa in opera in modo sbagliato. Perchè il campo è stato tracciato partendo dal bordo della pavimentazione a ridosso delle panchine in pietra e dei pali dell'illuminazione dove i bambini possono sbatterci contro con gravissime conseguenze? Cera spazio a sufficienza per centrarlo rispetto alla pavimentazione realizzata. Il fatto che sia stato già vandalizzato non mi stupisce affatto. Qui la colpa è tutta di chi lo ha realizzato....E' nato già vandalizzato dall'incompetenza di qualcuno. Che tristezza vedere una cosa brutta associata alla bellezza e perfezione cestistica di Kobe Bryant. P.S. Redazione per favore riporti in luce questo scempio. Come dicevano ai miei tempi a scuola: "Cancellare e rifare!!"
 
 
#1 Attento osservatore 2020-07-30 13:55
Complimenti a tutti. Speriamo che duri, perché le panche dove sedersi sono state già capovolte. Gli attrezzi per l' atletica hanno già problemi dopo pochi mesi (al vogatore traballa il sostegno che va sottoterra) non lasciano presagire ad un futuro roseo.
Sarà il quartiere, i ragazzi che ci abitano forse non abituati ad avere queste belle cose e a non avere cura.
Che dire, speriamo bene e buon divertimento.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.