Venerdì 21 Febbraio 2020
   
Text Size

L’Atletico Cassano torna alla vittoria al PalAngelillo

atletico cassano - futsal regalbuto 4-2 gol 3-2 sviercoski (1)

 

La classifica del Girone C di Serie A2 narra di un sostanziale equilibrio: due squadre al comando, due che inseguono e poi ben sette squadre in un risicatissimo range di appena 3 punti. In piena bagarre c’è anche l’Atletico Cassano che, con la vittoria interna per 4-2 sul Futsal Regalbuto nell’11ª giornata di campionato, fa un passettino fuori dalla zona play out (staccata però di appena un punto) e si mette in scia di zone più comode di classifica, a sole quattro lunghezze dalla zona play off.

Non brillantissimo l’Atletico Cassano che è tornato alla vittoria anche al PalAngelillo, ma sicuramente efficace grazie alle invenzioni di Michel Sviercoski e al sigillo di Caio. Primo tempo sostanzialmente equilibrato, nella ripresa il ritorno degli ospiti che completano la rimonta e poi la controrimonta biancoceleste e il controllo fino a fine gara.

LA PARTITA

Esordio immediato per Mauro Tatulli, tesserato in settimana dalla società del presidente Ruggiero che, complici gli acciacchi di Dibenedetto, parte nello starting five di mister Parrilla insieme a Perri, Tiago, Cutrignelli e Alemão Glaeser.

Avvio di marca biancoceleste con capitan Cutrignelli che scalda subito le mani a Beltran che poi nega il gol anche a Perri. Poi la partita diventa un po’ più tattica e le occasioni languono.

A metà primo tempo Tatulli, in uscita, chiude lo specchio della porta a Ikoma mentre dall’altra parte l’Atletico Cassano crea seri problemi a Beltran: Perri lo impegna direttamente da calcio di punizione guadagnando un corner, sugli sviluppi è Caio a saggiare i riflessi di Beltran mentre Sviercoski fa le prove tecniche del gol calciando alto. Il numero 8 biancoceleste ha più fortuna al 9’ quando sfrutta a dovere un passaggio di Caio, ottimo recupero il suo, per saltare tutti gli avversari che trova sulla propria strada, portiere compreso, e sbloccare il match a favore dei “pellicani”.

La partita si anima: Tatulli ribatte un tiro di Capuano, Beltran nega il gol a Perri, l’estremo difensore biancoceleste è reattivo su un tiro di Martines mentre Cutrignelli è chiuso da Beltran quando tenta lo “scavetto” su una bella imbucata di Alemão Glaeser.

Un’azione personale di Orellana propizia il gol di Capuano che riporta il risultato in parità. L’Atletico Cassano però vuole il vantaggio e lo cerca inutilmente, prima del suono della sirena, con Sviercoski (alto) e Alemão Glaeser (esterno della rete e poi palo).

In avvio di ripresa Beltran nega la doppietta a Sviercoski, Capuano pareggia il conto dei pali e, al 5’, il Futsal Regalbuto la ribalta con Ikoma che vince un duello in velocità con Tiago in banda destra e, con un tiro a incrociare, beffa Tatulli.

Subìto il colpo, i “pellicani” reagiscono con veemenza e comincia il tiro al bersaglio verso la porta difesa da Beltran che nega il gol per tre volte a Cutrignelli mentre Fred calcia alto. Ci pensa allora Sviercoski che, in poco più di un minuto, decide di ribaltarla e di mettere a segno la sua prima tripletta in biancoceleste: il 2-2 è frutto di un’azione personale del brasiliano mentre il 3-2 è propiziato da un ottimo recupero di Fred sulla sinistra.

Perri prova a chiuderla “di giustezza” con un pallonetto a beffare Beltran che però è alto. Caio è più cinico e, al 13’, non sbaglia il gol del definitivo 4-2.

Il Futsal Regalbuto prova a tornare in partita con il portiere di movimento ma Wallace non è preciso mentre Caro e Capuano fanno apprezzare al pubblico biancoceleste le doti di Tatulli che, a porta vuota, prova anche a fare gol, ma la palla “spizza” la traversa e va sul fondo.

Una vittoria importantissima per i “pellicani”, per il morale ma anche per la classifica: ora gli uomini di mister Parrilla hanno il dovere di crederci e di provare a tornare lì dove dovrebbero essere. Bisogna raccogliere 6 punti nelle prossime due partite senza fare troppi calcoli.

 

ATLETICO CASSANO - FUTSAL REGALBUTO 4-2 (p.t. 1-1)

ATLETICO CASSANO: Dibenedetto; Tatulli; Rella; Caio; Sviercoski; Cutrignelli; Perri; Fred; Tiago; Volarig; Pellecchia; Alemão Glaeser. Allenatore: Pablo Parrilla

FUTSAL REGALBUTO: Beltran; Wallace; Romano; Caro; Martines; Orellana; Manno; Lo Faro; Capuano; Timpanaro; Ikoma; Campagna. Allenatore: Rafael Torrejon

ARBITRI: Paolo Lapenta di Moliterno e Gaetano Fabio Grande di Rossano

CRONO: Vincenzo Buzzacchino di Taranto

MARCATORI: 11’01’’ pt Sviercoski (AC) - 15’04’’ pt Capuano (FR) - 5’19’’ st Ikoma (FR) - 9’50’’ st Sviercoski (AC) - 11’26’’ st Sviercoski (AC) - 12’36’’ st Caio (AC)

AMMONITI: 2’10’’ pt Martines (FR) per gioco scorretto - 7’04’’ pt Cutrignelli (AC) per gioco scorretto - 3’16’’ st Capuano (FR) per gioco scorretto - 9’06’’ st Campagna (FR) per comportamento non regolamentare - 13’17’’ st Caio (AC) per proteste - 13’54’’ st Perri (AC) per gioco scorretto - 14’47’’ st Fred (AC) per gioco scorretto.

 

Foto di Alessandro Caiati

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.