Sabato 07 Dicembre 2019
   
Text Size

Atletico Cassano: ottime indicazioni dal 'Memorial Caroli'

atletico cassano al memorial peppino caroli

Cominciano ad arrivare indicazioni positive per mister Parrilla dal precampionato dell’Atletico Cassano.

Dopo la prestazione opaca di sabato scorso contro l’Itria Football Club, prima uscita del pre-saeson, i “pellicani” hanno ben figurato nel Memorial Peppino Caroli, disputato sul parquet del PalaWojtyla di Martina Franca insieme a Olympique Ostuni (Serie B), New Taranto Calcio a 5 (Serie B) e Lynx Latina (Serie A).

I biancocelesti, mercoledì 4 settembre, hanno aperto il quadrangolare nella partita d’esordio contro l’Olympique Ostuni.

Mister Parrilla ha deciso di mescolare le carte sin da subito, rispetto alla partita di sabato scorso, schierando dal primo minuto Dibenedetto, Caio e Manzalli insieme ai nuovi Tiago e Fred.

L’Atletico Cassano, sebbene con tanto lavoro nelle gambe, parte subito bene e trova il gol del vantaggio con Alemão Glaeser, bravo a restare in avanti e intercettare un retropassaggio sbagliato, punendo il portiere avversario. Pochi minuti dopo arriva il gol del raddoppio con Caio che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, si fa trovare pronto sul secondo palo.

Nella ripresa il film della partita non cambia con l’Atletico Cassano che va subito sul 3-0 in contropiede: Caio lancia Tiago in banda destra, il brasiliano serve il connazionale Fred che non sbaglia. Un break dell’Olympique Ostuni mette alla prova la difesa biancoceleste che regge senza troppi affanni. Mister Vito Basile, allora, per provare a riportare in partita i suoi, schiera il portiere di movimento, ma l’Atletico Cassano è attento e cinico e con Manzalli, Caio e altre due volte con Fred, tutti e quattro a porta vuota, fissa il risultato sul 7-0 strappando il pass per la finale del torneo.

L’ultimo atto del Memorial Peppino Caroli si è disputato ieri, sempre nello splendido PalaWojtyla, tra i “pellicani” e il Lynx Latina (che nella prima gara ha battuto il New Taranto Calcio a 5 per 6-2).

Test di tutt’altro livello con l’Atletico Cassano che ha dovuto tener testa ad una squadra di categoria superiore. E lo ha fatto nel migliore dei modi: Manzalli, in avvio di gara, ha portato in vantaggio i suoi su schema da calcio di punizione. Poco dopo Alemão Glaeser, su assist di capitan Cutrignelli, ha raddoppiato. Il Lynx Latina non è stato a guardare e ha ribaltato il risultato portandosi sul 3-2.

Partita vivace, con ottimi spunti da tutte e due le parti, con un Atletico Cassano in palla capace di riportarsi in vantaggio prima del suono della sirena grazie a Tiago che prima va in gol su assist di Cutrignelli e poi serve ad Alemão Glaeser il pallone del 4-3. In avvio di ripresa è Sviercoski a regalare, nuovamente, il doppio vantaggio agli uomini di mister Parrilla ma il Lynx Latina non ci sta e, con sette minuti di portiere di movimento, trova il pareggio.

Si va ai calci di rigore per stabilire il vincitore del torneo e l’Atletico Cassano capitola per gli errori dal dischetto di Cutrignelli (parato) e Sviercoski (palo). Le marcature biancocelesti, invece, portano la firma di Caio, Alemão Glaeser e Fred. Angiulli, da parte sua, para un rigore a Anas. Finisce, quindi, 9-8 a favore del Lynx Latina e con l’Atletico Cassano che deve “accontentarsi” del secondo posto nel Memorial Peppino Caroli (il terzo è del New Taranto Calcio a 5 che ha battuto 9-2 l’Olympique Ostuni nella “finalina”).

Questa volta, però, i “pellicani” possono sorridere: nonostante il tanto lavoro che i giocatori stanno svolgendo agli ordini dello staff tecnico, il pallone comincia a “girare” e l’intesa migliora a vista d’occhio.

Vito Surico

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.