Mercoledì 13 Dicembre 2017
   
Text Size

Impresa dell'Atletico: batte il Pescara per 5-2

Atletico buona copy

Ecco gli uomini che hanno fatto l'impresa!

Battere per 5-2 una squadra blasonata come il Pescara era davvero impensabile alla vigilia del primo turno di Coppa Divisione. Ma a volte l'impossibile accade e tutto diventa bellissimo. 

Così come l'eccezionale pubblico che ieri sera ha riempito il PalaAngelillo e l'elegante accoglienza che la società di Michele Ruggiero e Mimmo Vitulli hanno riservato ai campioni del Pescara, da veri pugliesi ospitali.

Ma la legge del campo è stata più forte e così Rotondo (doppietta), Garofalo, Barbosa e Manzalli hanno infilato per cinque volte la palla alle spalle del portiere avversario, mandando in visibilio i tifosi e le centinaia di spettattori che seguivano la partita in diretta web.

Una notte magica e infinita, che si ricorderà nella storia dello sport cassanese.

Pescara eliminato, dunque e Cassano che prosegue nella sua corsa verso gli ottavi di finale.

Commenti  

 
#5 X Frank 2017-12-11 13:53
Dalle parole che dici si capisce che non segui il calcio e comunque dispensi consigli...
I seguenti giocatori dell' Inter: Candreva, Santon, D'Ambrosio, Eder, Ranocchia.... cosa sono stranieri???
Parla di altro che di calcio non capisci niente
 
 
#4 Tifoso 2017-12-10 16:30
Caro calciatore anni 90... di che squadra sta parlando? Io ricordo il Cassano anni 80’ riempire le tribune... sono trenta anni e più B che qui in questa desolata zona non si vedeva entusiasmo. Quanto si giovani cassanesi: chieda lei, hanno voglia di mettersi in gioco? Hanno voglia di sacrifici? Sono altri tempi belli mio
 
 
#3 Frank 2017-12-01 20:37
Capisco il campanilismo, ma sappiamo benissimo che nel Milan non abbiamo giocatori milanesi o addirittura nell'Inter non abbiamo italiani, sarebbe uno stimolo per far crescere tutti e magari sfruttare anche gli extracomunitari che vivono a Cassano, l'unione fa la forza
 
 
#2 Calciatore anni 90 2017-11-29 18:07
Complimenti se trattasi di impresa, a volte capita ed è giusto gridarlo ai 4 venti perché potrebbe non capitare più.
Nella squadra del Cassano mi rammarica non vedere cassanesi, come mai? Non sanno giocare? Non sono all'altezza di rispondere alle richieste vincenti della società? motivo per il quale questa recluta giovani forestieri pagandoli profumatamente?
Desolato, ai miei tempi giocavamo gratuitamente per i colori bianco e azzurro ed eravamo tutti paesani. Affluenza da stadio e si riempiva di gente e tifosi non solo la piccola tribuna di un palazzetto ma quella di un campo comunale......che non è il polisportivo di via grumo.
 
 
#1 Outsider 2017-11-29 14:12
Fantastico, che prova di gioco!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI