Warning: getimagesize(images/stories/archiviofoto/conferenza_badminton.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/archiviofoto/conferenza_badminton.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

BADMINTON: PRESENTATO IL “VOLANO DELLA GIOVINEZZA”. ANCHE CASSANO PRESENTE

conferenza_badminton.jpg

La giovane realtà del badminton pugliese è sbocciata mercoledì scorso con l’iniziativa “Il Volano della Giovinezza”, tavola rotonda di presentazione dei raduni monodisciplinari di badminton si è tenuta presso la Sala Conferenza della “Cooperativa Olearia e Produttori Agricoli” di Santeramo dinanzi ad un folto uditorio.

 

Tante le personalità intervenute per apportare il loro autorevole contributo: Giuseppe Lassandro (Presidente FIBa Puglia) e Pasquale Petrera (Delegato FIBa Bari), ideatori dell’originale incontro che hanno ripercorso la crescita del badminton locale negli ultimi anni ed hanno ribadito il loro impegno per far “sbocciare il volano” nelle zone ancora vergini.

 

Giuseppe Calò (Presidente Polisportiva Santeramo-Consigliere Nazionale FIBa), ha portato il saluto del presidente nazionale Migliette e dell’intero consiglio nazionale. La FIBa sta spendendo molte risorse per i giovani come dimostra l’imminente organizzazione degli Europei Juniores all’interno del nuovo Palabadminton di Milano perché il futuro va colto al “volo”.

 

Michele Manicone (Presidente ASDS ITG Nervi Altamura), Giovanni Limitone (Presidente ASDS Leonardo Cassano delle Murge), hanno affermato che “le nostre associazioni sportive scolastiche offrono agli allievi una possibilità aggiuntiva di praticare sport anche dopo la campanella”. Eustacchio Lionetti (Presidente CONI Bari), i raduni monodisciplinari sono una delle tante forme di promozione dello sport tra i giovani che il comitato barese sta portando avanti.  I raduni monodisciplinari sono un progetto “sperimentale” che vuole sostenere le federazioni e le società sportive nella specializzazione tecnica dei giovani agonisti.

 

Secondo Marino Pellico (Coordinatore Ufficio Educazione Fisica MIUR Puglia) e Maria Digirolamo (Dirigente scolastica II° Circolo Didattico Santeramo in Colle), il badminton nelle scuole pugliesi sta avendo uno sviluppo esponenziale, anche grazie ai progetti per la scuola primaria, ed è bene che la Federbadminton formi tecnici competenti che sappiano affiancarsi ai docenti curriculari per aiutare gli alunni nella loro crescita globale. Michele Cardinale (Medico Sociale Tena Volley-A1 femminile), Rachele Sangiuliano (Palleggiatrice Tena Volley-A1 femminile e già campionessa della nazionale italiana) hanno testimoniato come lo sport professionistico si regge sui sani principi di alimentazione e corretto esercizio fisico, compito dell’atleta è quello di essere diligente nel campo e fuori per mantenere “giovane” il corpo e la mente.

 

Paola Giordano (Professore Associato di Pediatria, Università degli Studi di Bari), conclude esponendo: recenti studi hanno evidenziato che la sedentarietà (e quindi l’obesità) cominciano a danneggiare l’organismo sin dall’infanzia, converrebbe non trascurare il problema e stimolare politiche giovanili integrate (enti sportivi, scuole, centri medici).

 

Hanno salutato i presenti Vito Lillo (Sindaco di Santeramo in Colle) e Silvio Missoni (Assessore allo Sport di Cassano).

 

Presenti in sala oltre cinquanta giovani atleti in divisa ufficiale del progetto fornita dal CONI Bari, la cittadinanza sensibile al mondo giovanile.