Venerdì 22 Ottobre 2021
   
Text Size

Polisportivo, raccolta firme per svegliare l’Amministrazione

Immagine

 

Ha raccolto in pochi giorni oltre 200 firme, segno che sono ancora tanti i cassanesi che non si rassegnano a vedere un ex gioiello della impiantistica sportiva ridotta in quello stato.

Parliamo del Polisportivo di via Grumo e della raccolta firme on-line promossa da Pierpaola Sapienza – già Assessora allo Sport nella Giunta Comunale Di Medio I – che vuole smuovere dall’apparente sonnolenza l’apparato tecnico e amministrativo del Comune di Cassano delle Murge.

“Questa petizione – spiega la Sapienza - è volta chiedere urgenti interventi da parte della Amministrazione Comunale di Cassano delle Murge nella persona del Sindaco Di Medio, per mettere in sicurezza e rendere fruibili tutti gli ambienti del Polisportivo Comunale di Cassano ormai in uno stato di degrado assoluto, affinché tutte le Associazioni sportive (che per troppi anni hanno anticipato denaro ed energie) e tutti i cittadini possano tornare finalmente a praticare sano sport in una struttura che tutti ci hanno invidiato e che adesso è solo un gigante di argilla abbandonato a se stesso. Questa comunità ha bisogno di azioni concrete!”.

Il dibattito sui social cassanesi nei giorni scorsi è stato molto acceso, in un turbinio di false notizie, cattiva informazione e verità spacciate per tali ma in realtà solo dei “sentito dire”.

Che il Polisportivo versi in pessime condizioni strutturali è vero e non da oggi: sono venticinque anni circa che si cercano soluzioni globali ma senza successo: dal Consorzio di Associazioni Sportive al “project-financing” dal Comune hanno provato di tutto, finendo con buttar via un mare di soldi e riuscendo solo a tamponare qui e là le falle che si aprono.

Ora sono in arrivo 100mila euro – in Comune, dagli Uffici, dicono che l’accredito è questione di giorni… - per adeguare alla normativa antincendio e riqualificare il "PalAngelillo" che ospita le gare di calcio a 5.  Il finanziamento è a fondo perduto e deriva dai Fondi europei POR: approvato lo scorso 27 luglio è stato validato dal Coni e attende di essere realizzato.

Ma nei cassetti del Comune c’è un altro e ben più corposo progetto redatto dopo quelli del 2011 (all’epoca c’era la stessa Di Medio a capo del Comune) e del 2016/2017 (Amministrazione Lionetti).  E’ costato alle casse del Comune “appena” 50mila euro ovvero l’onorario stabilito per la retribuzione dell’ing. Pierino Profeta, un tecnico barese, esperto in impiantistica sportiva che il Comune di Cassano ha incaricato di redigerlo. Il tutto è finalizzato all’ennesimo bando di finanziamento previsto dal Governo a cui il Comune aspira per poter ristrutturare il tutto e procedere al “project-financing”,, pallino mai sopito nella mente della Di Medio ma che difficilmente potrà vedere la luce in una consiliatura alla cui fine manca solo un anno.

Sarà la volta buona, per la prossima Amministrazione?

Per firmare la petizione, clicca qui sotto:

https://www.change.org/p/comune-di-cassano-delle-murge-ri-animiamo-il-polisportivo-di-cassano-delle-murge

 

 

Commenti  

 
#18 Montalbano 2021-04-29 12:42
Il calcetto al passato
 
 
#17 ... 2021-04-28 17:01
Coerenza? Chi quella che doveva candidarsi nel 2009 come giovane di AN con Santorsola e fece il grande salto? Ed ora si ritrova in Fratelli d'Italia con Santorsola e pure Zullo?
Se fate politica la coerenza è merce rara. Non nominatela.
 
 
#16 SenzaSale 2021-04-28 15:11
Beh veramente “ senza sale “ sottintendeva anche il consequenziale “senza sapienza”, ed era a lei riferito. .
È proprio quello che ha contraddistinto il suo precedente inutile impegno politico.
Se è vero, come spero vivamente, che non intende mortificarci ancora rientrando sulla scena politica, allora siamo confortati.
Staremo a vedere....disse il cieco al sordo.....
 
 
#15 SenzaSale 2021-04-28 14:14
Ho letto il post #9, ma non riuscivo a capirne la conclusione.
Poi mi si è accesa la lampadina e mi sono scompisciato dalle risate: la brillante interlocutrice si auto attribuisce la locuzione latina ‘nomen omen’ convinta com’è che con quel cognome è sicuramente persona saggia e sapiente.
Che arroganza, poverina!
 
 
#14 Pierpaola Sapienza 2021-04-28 13:47
per Senza Sale.. quale nome più appropriato il suo!perchè di sale in zucca ne ha ben poco.i cittadini io non li ho mai presi in giro e circa le dinamiche di candidature e appartenenza ai partiti, stia sereno, lascio il posto a lei e ai suoi compagni. io almeno sono e sarò una persona coerente e almeno ho scoperto un pò di altarini...
 
 
#13 tik tok 2021-04-28 12:32
volevo sapere da tutti voi e sopratutto da lorenza. se le firma sono dei baresi residenti a cassano vale lo stesso?? ahahahah lorenz accidt
 
 
#12 SenzaSale 2021-04-28 11:24
È spudoratamente evidente che la promotrice si mette sapientemente a raccogliere firme per riprendere un suo “pallino” sul quale da assessore pluripotenziario non era riuscita a cavare un ragno dal buco. Oggi intende rimettersi in gioco per ricandidarsi in FdI dove rincontrerà lo stesso Zullo del quale parlava tanto tanto male continuando a rimanergli a fianco in giunta di Medio (coerenza zeroooo!)
Il Polisportivo è l’occasione che fa l’uomo ladro, ma la sapienza consiglierebbe, invece, di non prendere di nuovo per i fondelli i cittadini che ormai la conoscono.
Ps: tutti i commenti che mi precedono la dicono lunga sulle note caratteristiche di questo personaggio politico da avanspettacolo che dopo alcuni lustri ritorna su un cavallo di battaglia sul quale aveva già miseramente fallito.
 
 
#11 mina 2021-04-28 09:51
Gentile redazione vorrei sapere se il Comune di Cassano ha candidato qualche progetto al Recevoery Found. Il recupero del Polisportivo è una possibile iniziativa candidabile e sarebbe stato molto più intelligente lavorare in tal senso piuttosto di raccogliere firme virtuali.
Comunque la mia curiosità nasce dall’attivismo dei sindaci dei comuni limitrofi sul ricoveri found, e il silenzio perenne del nostro sindaco. Sarà un silenzio operoso? Ho seri dubbi. Ma se perdiamo questo treno credo che sta gente vada cacciata da Cassano. CACCIATA!!!

LA REDAZIONE

Non ci risultano progetti candidati.
 
 
#10 Pierpaola Sapienza 2021-04-28 08:12
signora Bea stia serena che io mio figlio l'ho riportato a scuola e ho solo voluto rispettare la scelta dell'intera classe oltre che lo stato di salute della maestra. e cmq è andata fuori tema completamente!
 
 
#9 Pierpaola Sapienza 2021-04-28 08:07
State sereni voi che commentate circa la raccolta voti. La poltrona la lascio a voi, io volevo e vorrò sempre solo il bene del paese e dei nostri figli. In nomen omen!
 
 
#8 mina 2021-04-28 07:27
x lavoro

La tua è la solita provocazione pre elettorale.
Una raccolta firme di questo genere (ben lontana dalle raccolte firme che si facevano in piazza 30 anni fa) non si chiama “lavorare per il paese”.
Si tratta solo dell’ennesimo tentativo di fare fumo, tanto fumo.
 
 
#7 Renato 66 2021-04-27 20:11
Che questa amministrazione sia inconcludente va bene. Però anche chi promuove le firme non ha fatto nulla quando era assessore x il polisportivo.
Poi DOVETE SCRIVERE CON QUWLI FONDI.... E NON LE CHIACCHIERE
 
 
#6 ... 2021-04-27 18:19
x lavoro
Fare una raccolta firme online e fare spam con i social network tu lo chiami "lavorare" per il proprio paese?
Mi sa che è errata l'idea di LAVORO da quelle parti, e non mi meraviglia sta cosa.
Ed aggiungo che il paese è pieno di gente capace, preparata e laboriosa, gente che potrebbe dare un contributo determinante al rilancio di Cassano. Ma i familismi, i personalismi e le minacce (onnipresenti) tengono tutti lontano.
 
 
#5 Bea 2021-04-27 13:57
La paladina che parla e poi segue la scia. La stessa che ha fatto una caciara del diavolo per la scuola in presenza e ora il figlio continua a tenerlo a casa, in DAD, perché così ha deciso il gruppo classe molto chic. Ma fatemi il piacere!!!
 
 
#4 Lavoro 2021-04-27 13:35
X mina e Sapien...te
Avete idee ed obbiettivi: iniziate voi a lavorare per Cassano. Criticare è facile, molto facile, lavorare è difficile, molto difficile
 
 
#3 Sapien...te 2021-04-27 10:59
Serve per iniziare a raccogliere voti, poi faremo altre raccolte, le firme non si pagano anche se sono pochissime
 
 
#2 mina 2021-04-27 07:50
Il polisportivo credo che necessitasse riqualifica già il giorno dopo la sua inaugurazione oltre 40 anni fa. Nessuno ha mai saputo dirmi chi ci invidia una struttura fastiscente bella solo sulla pianta, eppure si continua a scrivere che ci sia invidiato. Gli interventi che si sono susseguiti in 40 anni sono solo stati uno sperpero di danaro per una manutenzione ordinaria minima e sempre insufficiente. E non ci venga a raccontare, chi promuove questa raccolta firme, che dieci anni fa le cose erano diverse. Il polisportivo faceva schifo ed era insicuro anche allora quando costei era Assessore allo sport!
Sono decenni che si avvicendano assessori allo sport improponibili ed improduttivi. Tanto che l’ultima amministrazione l’assessore allo sport l’ha proprio dimenticato.
La realtà è che nessuno ha mai avuto un progetto serio per quel luogo e non lo ha mai candidato seriamente a qualche bando salvo situazioni parziali ma mai globali. E per progetto intendo anche la gestione.
Venendo alla raccolta firme virtuale la trovo ridicola, oggi le proteste non si fanno più in piazza ma con il telefono magari stando seduti sul cesso o sorseggiando un caffè. Vi sembra questo il modo di protestare e di proporre? Questo non è modo di fare politica, ma non mi meraviglio da dove proviene questa sottospecie di forma di protesta considerato che la cosiddetta “destra” oggi campa e raccoglie consenso cavalcando i problemi ma mai dicendo come risolverli.
La prossima raccolta firme su cosa sarà? Sulla fontana dei pesci in villa? Sui cani randagi? Sugli escrementi dei piccioni?
Sarà un anno di campagna elettorale colmo di iniziative tristi e demagochighe.
E fra un anno saremo a commentare le solite facce, i soliti schemi ed i soliti risultati. E Cassano muore.
 
 
#1 Riflessione 2021-04-26 21:35
Sign Brunelli se 200 firme in tre giorni, ritiene che siano tante, rispetto ad una popolazione armai vicina ai 15.000 abitanti
Abbiamo una visione di movimentazione popolare molto diversa
Soprattutto quando viene condivisa e appoggiata da illustri politici locali
Un ultima domanda nel 2011 chi era l’assessore allo sport?
Chi erano i componenti della giunta Di Medio nel 2011?
Se non ricordo male la stessa persona che ora chiede “lumi”all’attuale amministrazione
Meglio fermarsi qui


RISPONDE G. BRUNELLI

Del fatto che io e lei - che non ho il piacere di conoscere - si abbia una visione diversa, me ne farò una ragione.

Per il resto, credo di aver specificato nell'articolo chi ha promosso la petizione e che ruolo ha avuto in passato. Poi ognuno decide se firmare o no.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.