Mercoledì 02 Dicembre 2020
   
Text Size

Nunzio Angiola abbraccia Calenda e passa ad "Azione"

nunzio angiola-2

In "Azione" per "fare uscire, in tempi rapidi, l’Italia, il Meridione e la Murgia barese dal pantano di questa spaventosa recessione". E' questa la motivazione con la quale il parlamentare Nunzio Angiola, eletto con il Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati, ha annunciato quest'oggi di aver aderito al partito fondato da Carlo Calenda.

Uscito dal M5S per dissidi interni, quindi al Gruppo Misto, ora Angiola va a rinforzare il gruppo dell'ex Ministro del Governo Renzi.

 

"Ufficializzo convintamente, dopo alcuni mesi di collaborazione - si legge in una nota del parlamentare - il mio ingresso in Azione, un partito che rispecchia appieno i valori in cui ho sempre creduto e, in particolare, quelli della legalità, dell’onestà, della serietà, della coerenza, della partecipazione, della trasparenza e, da ultimo, ma non perché meno importante, della valorizzazione del merito.

I cittadini italiani si trovano oggi di fronte ad un bivio tra la scelta di una coalizione a guida populista, ossia la coalizione che è attualmente al governo guidata dal Presidente Conte. e una coalizione sovranista, composta dalla Lega e da Fratelli d’Italia. Lo scontro tra queste due coalizioni porterà l’Italia nel baratro, soprattutto perché tutte le discussioni si riducono ad uno scontro ideologico tra “destri” e “sinistri”, tra comunisti e fascisti.

Sono alla mia prima esperienza politica e vi assicuro che sono molto motivato, proprio perché ho la certezza di avere aderito ad una forza politica in grado di fare uscire, in tempi rapidi, l’Italia, il Meridione e la Murgia barese dal pantano di questa spaventosa recessione.

Vorrei ringraziare per la fiducia accordatami il presidente Calenda e il coordinatore Matteo Richetti. Con tutti loro condividerò le battaglie a Montecitorio e sui territori, nell’interesse degli italiani.

Avverto, come nel primo giorno della mia elezione, il dovere, il privilegio e la responsabilità di rappresentare nel migliore dei modi le istanze degli italiani e dei cittadini murgiani che mi hanno dato”.

 

 

Commenti  

 
#9 Savonarola2 2020-08-12 08:18
È stata molto breve ....... la tua per Damasco.
 
 
#8 Fustigatoresoft 2020-08-10 22:49
........
Dovrebbero esistere una legge che una volta eletto....rimani dove sei...altrimenti vai fuori dal Parlamento. E se poi nel partito dove sei stato eletto non Righi diritto...il Collegio dei Probiviri di quel partito ti caccia a pedate e.....vai sempre fuori dal Parlamento a lavorare....sempre se un lavoro ce l’avevi...oppure te lo vai a cercare. Troppo comodo passare sotto la bandiera dei dissidenti...che per mantenersi lo scranno fondano un partito...
 
 
#7 francesco c. 2020-08-06 11:33
un altro che si è ribellato al pagamento dell'obolo a CASALPEGGIO.
 
 
#6 Jeremy 2020-08-06 08:41
Carissimo On. Angiola, ovviamente hai preso commiato definitivo dalla valanga di voti che ti ha insediato a Montecitorio e che con straordinaria difficoltà ti potrà garantire Calenda. Io ti ho votato, come tanti altri, ma ora so come regolarmi in futuro.
 
 
#5 cassanese disgustato 2020-08-06 07:42
Ricordo le parole del Generale Gismondi più conosco la gente più amo gli animali.
 
 
#4 nuvolone 2020-08-05 22:29
il solito +++ che ha usato il movimento per fare i c@@@i suoi
 
 
#3 Sica 2020-08-05 22:17
Continua il balletto di questo personaggio che siede su quello scranno dopo aver tradito chi ha riposto fiducia in lui????????????????????
 
 
#2 Mira jo55 2020-08-05 21:23
Si dovrebbe dimettere.
Eletto dal popolo 5 stelle senza ringraziarci ci volta le spalle e va da una altra parte
 
 
#1 Stat a cast 2020-08-05 20:27
Povr a nu, che gente ci rappresenta, ma non si vergognano neanche un poco.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.