Lunedì 28 Settembre 2020
   
Text Size

Consiglio Comunale: la maggioranza abbandona l'aula

Immagine

 

Mai, a memoria di cronista degli ultimi 35 anni di vita politico-amministrativa cassanese, avevamo assistito ad un fatto del genere: la maggioranza che abbandona l’aula consiliare per non discutere un punto all’ordine del giorno, lasciando da sole le minoranze e costringendo la Presidente Antonia Gatti a decretare la mancanza del numero legale e dunque lo scioglimento della seduta!

Di solito, in tanti consessi consiliari a qualunque livello, è la minoranza che abbandona i lavori e le cronache dei Consigli cassanesi sono piene di episodi del genere ma che lo abbia fatto la compagine guidata dalla Di Medio è un fatto non insolito ma del tutto inedito.

E’ accaduto ieri sera, dopo circa cinque ore di lavori anche molto accesi, a tratti violenti, che hanno visto ancora una volta contrapposta l’Assessora al Bilancio Anna Maria Caprio al capogruppo di “Prima Vera Cassano” Teodoro Santorsola. Uno scontro che non solo ha precedenti lontani nel tempo ma che è stato rinfocolato da un recente episodio accaduto in sede di Prima Commissione, quella al Bilancio, presieduta da Pasquale Campanale. Stando a quanto riferito in Aula, fra Santorsola e la Caprio sono volate parole grosse, con offese reciproche rispetto alla competenza, alla presenza in quella Commissione ed alla necessità di affrontare certi argomenti. Fatti ribaltatati sistematicamente  l’uno addosso all’altra e viceversa.

Vecchie ruggini, dunque, che alla fine hanno mandato a gambe all’aria il Consiglio, quando si sarebbe dovuto discutere il terzo punto all’Ordine del Giorno ovvero la richiesta delle minoranze di ritirare tutti gli atti relativi all’approvazione del Bilancio previsionale 2020, discusso qualche settimana fa.

Secondo Santorsola ed i cinque Consiglieri di minoranza, infatti, il Bilancio sarebbe viziato da una serie di imprecisioni, tabelle errate, pareri discordanti che rischierebbero di renderlo nullo di fronte ad un eventuale giudizio della Magistratura contabile e dunque andrebbe annullato per il bene della comunità cassanese.

Opposto il parere della Caprio che ha attaccato duramente le minoranze e un grande architetto non meglio identificato che avrebbe confezionato l’atto presentato dalle opposizioni “un atto allucinante, fatto da un supertecnico….una sorta di Tremonti, anzi di Tramonti” ha detto l’Assessora che dopo aver opposto una “pregiudiziale” al punto ha chiesto ed ottenuto che la sua maggioranza abbandonasse l’Aula, Sindaca in testa.

A quel punto alla Presidente Gatti non è rimasto altro che decretare l’assenza del numero legale e dunque lo scioglimento della seduta.

In precedenza il Consiglio, a maggioranza, aveva approvato il Regolamento della “Nuova IMU” (che accorpa la vecchia Imposta Municipale Unica e la Tasi, in un’unica tariffa) e le relative aliquote.

In apertura, invece, la Presidente Gatti ha duramente stigmatizzato le minoranze – supportata dal vice-sindaco Giustino – per aver diffuso il Comunicato con il quale contestavano l’inserimento nell’Ordine del giorno due nuovi punti richiesti dalla maggioranza: “La Presidente non può ignorare le richieste di uno o più Consiglieri; ho fatto quel che il Regolamento impone e che già in passato, anche con i Consiglieri di minoranza, ho fatto dunque nessun favoritismo”, ha spiegato la Gatti.

Di fatto, poi, proprio per la mancanza del numero legale, neppure questa volta (ed è la quarta!) si è arrivati a discutere né di Cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre né delle proposte di dedicare luoghi di Cassano alle vittime della mafia, dell’esodo istriano e dell’Olocausto ebraico.

 

 

Commenti  

 
#33 Non ci credevo 2020-07-01 07:29
Quando mi hanno raccontato che la maggioranza aveva abbandonato l'aula e di fatto il consiglio comunale,non ci credevo. Ho dovuto vedere il video e purtroppo ho dovuto amaramente constatare che era vero. Dopo 3 anni,queste persone non hanno capito che hanno un ruolo istituzionale e che non stanno a casa loro, per alzarsi ed andare via quando gli pare. La cosa che mi spaventata è che nessuno della maggioranza abbia detto" ma che stiamo facendo?" Io rimango senza parole. Davvero
 
 
#32 Un cittadino 2020-06-30 17:15
Prossima Candidata Sindaca Annamaria +++, sa fare bene il Capitano che porta tutti allo Sfascio.. Brava così si fa'
Ma io mi chiedo il cervello tutti all'ammasso ce l'hanno??
Povera Cassano che brutta fine ha fatto!!!
Per colpa di 4 ignoranti ed incompetenti attaccati alla poltrona
Andate a casa Dimettetevi e vergognatevi la faccia!!!
 
 
#31 dino 2020-06-29 07:51
il mondo al contrario.....da non crederci.
 
 
#30 xy 2020-06-28 12:06
mi correggo sul commento STERILIZZANO anzi che' castrano
 
 
#29 volavolavola 2020-06-28 10:41
ma in tutta Cassano non c'è uno solo che difende questa sciagurata Amministrazione ? Poveri loro che brutta fine
 
 
#28 Alberto S. 2020-06-28 08:36
AHAHAHAH, ma sul serio?

Quando accade ciò significa che non si ha buon senso e si vede il paese in che realtà versa.
Nascondiamo tutto che gli altri paesi limitrofi ci guardano e facciamo magre figure.
 
 
#27 Politologo 2020-06-27 23:54
Faccio i complimenti alla Presidentessa Gatti per aver dimostrato di essere, ancora una volta,al di sopra delle parti e per aver applicato il regolamento in maniera imparziale. Il regolamento non è secondo allo stile o al buon senso come vuol far credere l'opposizione. Prima di tutto viene il regolamento: lo stile sta nella sua applicazione, caro Santorola ma tu hai dimostrato di non conoscerlo il regolamento e di non avere nemmeno stile nel prendere le cantonate.
 
 
#26 Io. 2020-06-27 22:24
Ma cosa vi aspettavate. In aula succede quello che succedeva durante la campagna elettorale. Votate gente, votate.
 
 
#25 Di media 2020-06-27 12:40
Di media!
Ritirati!
Hai munto abbastanza da questo paese!
 
 
#24 sempreverde 2020-06-27 12:36
Stimatissima Avv. Gatti ma cosa ci fai ancora li???
 
 
#23 melaverde 2020-06-27 12:30
Escludiamo striscia la notizia, altrimenti faremo ridere tutta l'Italia che fa meno peggio.
 
 
#22 Mark 17 2020-06-27 10:48
Per la sgangherata maggioranza : PAGHERETE CARO, PAGHERETE TUTTO.
 
 
#21 Tex 2020-06-27 08:53
ma che pagliacciata è mai questa??
Si è mai visto un consiglio di amministrazione di un'azienda che si alza e abbandona l'aula?
Che significa?
 
 
#20 michele.cassanese 2020-06-27 08:19
Basta con queste pagliacciate, sparite da Cassano!
 
 
#19 Piripicchio 2020-06-27 08:19
Un consiglio all'opposizione andate in procura, dal prefetto ma fate presto, perché questi ci stanno portando allo sfascio.
 
 
#18 melaverde 2020-06-27 07:12
Abbandonando l'aula significa che vanno a casa? Finalmente.E' finita la pandemia. Si torna a vivere.
 
 
#17 un altro cittadino 2020-06-26 22:32
ma che senso ha fare una cosa del genere quando si è maggioranza?
Mi pare che maggioranza significhi un vantaggio (numerico e politico, per mandato elettorale) per fare le cose: invece questi scappano! Senza parole! Credo che una cosa del genere dovrebbe essere segnalata a Striscialanotizia o essere candidata al Guinnes dei primati!
Ma che senso ha??
 
 
#16 Duemilanove 2020-06-26 21:00
È questi signori ci amministrano??
Alla faccia della serietà!! :lol:
Invece di avere delle personalità professionali ed eleganti abbiamo dei personaggetti che si comportano come bambini picciosi :D
DILETTANTI!!!
 
 
#15 Jeremy 2020-06-26 16:45
Ma se deve continuare così, spegnere la luce e abbassare la saracinesca. Al diavolo i politicanti di paese, dappertutto autentiche sanguisughe parassite.
 
 
#14 cioè 2020-06-26 16:24
una ritirata vergognosa non un abbandono dell'aula , la caprio poi così eticamente malridotta , non poteva che comportarsi così , la sindaca , vigliaccamente partecipe di questo sfacelo umano e amministrativo ha fatto retromarcia perchè finalmente messa di fronte alle sue vergognose responsabilità e ho detto tutto
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.