Lunedì 24 Febbraio 2020
   
Text Size

Ex "Casa Bianca": il Pd chiede spiegazioni all'Amministrazione

casa-bianca

Dal Partito Democratico di Cassano delle Murge, riceviamo e pubblichiamo una nota a firma della Segretaria politica Enza Battista. 

 

"Una Amministrazione avvolta nella nebbia ormai incapace di orientarsi. Quasi impossibile cercare di destarli dal loro sonno letargico. Un dibattito politico asfittico e inconcludente che porta alcuni di loro a miseri e ambigui comunicati di dubbia valenza per cercare di intestarsi soluzioni già risolte da altri.

Avremmo apprezzato la stessa solerzia circa altre proposte già avanzate e che giacciono dormienti in qualche cassetto. Ci riferiamo alla struttura di proprietà del Comune di Cassano, la ex Casa Bianca.

È passato quasi un mese da quando il consigliere del Presidente della Regione Puglia, Domenico De Santis fece appello al Sindaco di Cassano, di interfacciarsi con la Regione e il Direttore Generale della ASL per risolvere la questione dell’incuria di quella struttura, ma niente è stato fatto.

Abbiamo, con diligenza, acquisito fattibilità e disponibilità da parte di qualificati interlocutori per cercare di risolvere il problema e offerto soluzioni possibili e concrete.

L’idea è quella continuare quanto prospettato dall’amministrazione Lionetti e cioè di istituire all’interno della ex Casa Bianca un polo poliambulatoriale della ASL.

Questa idea può portare dei benefici, anche economici, in quanto garantirebbe all’Ente una ulteriore entrata, sia ai cittadini di Cassano, che potrebbero recarsi in un unico luogo, con locali più consoni, per effettuare svariate prestazioni sanitarie. Potrebbe generare indotto e possibilità.

Avremo mai risposte in merito? Dovremo aspettare ancora molto?

Possiamo solo augurarci che finalmente si sveglino; è già mattina, il sole è già alto."

 

Commenti  

 
#6 Vitino 2020-01-19 13:47
Poliambulatorio? A Cassano c’è già, si trova in via Thaon de Revel, se ce ne fosse un altro sarebbe un bel problema.
 
 
#5 P. C 2020-01-18 17:37
Quelli che andranno dopo la dimedio avranno molta più fa i di questi....
 
 
#4 Nokko 2020-01-17 21:39
Questi pensano solo a sistemare gli amici e gli amici degli amici.
Vedi tentata transazione del sig.Bredella
 
 
#3 simpatizzante 2020-01-17 18:50
x Bis #2.
scusa, caro Bis, ma che vuoi dire?
Io non so se il pd abbia fatto o meno qualcosa, ne dovrebbe rispondere l'ex sindaco, ma allora tu l'hai stimolata a suo tempo l'amministrazione a fare qualcosa?
Io qui oggi ho approvato l'operato del pd perchè intanto fa qualcosa per denunciare lo scempio: tu preferivi che tacessero su quanto sta avvenendo? Sei in contraddizione plateale. Invece di contraddirti prova anche tu a scuotere la città dal torpore dell'inerzia: Cassano sta morendo, ed il sindaco si chiama Di Medio, con contorno di Caprio e Giustino. Vedi tu.
 
 
#2 Bis 2020-01-17 14:38
Ma nemmeno voi del pd avete fatto nulla nei 3 anni di amministrazione
Quindi ?????
 
 
#1 simpatizzante 2020-01-17 10:48
finalmente! era ora che qualcuno ricordasse certe cose alla sindaca. Ringrazio finalmente il pd per aver riportato all'ordine del giorno lo scempio quotidiano della devastazione di quell'immobile. La sindaca e i suoi sodali da quanto tempo promettono e temporeggiano in attesa che la situazione divenga di nuovo irreversibile come per il preventorio? da troppo tempo. Vergognoso e insopportabile! Per favore, caro PD porta questa vicenda all'attenzione regionale e nazionale.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.