Il Partito Democratico "scarica" Nicola Surico: "si autosospenda"

logo pd cassano

Il Pd cassanese chiede a Nicola Surico di autosospendersi dal Partito dopo l'incarico ricevuto dall'Amministrazione Di Medio "con la quale non c'è alcun rapporto di collaborazione", specifica in un Comunicato la Segretaria Politica Enza Battista.

Ecco la nota diffusa poco fa.

 

Apprendiamo, con malcelato stupore, del conferimento di incarico di collaborazione nello Staff del Sindaco del Sig. Surico Nicola, nostro iscritto.

Lo stesso non ricopre all’interno del nostro Partito alcun incarico dirigenziale e/o decisionale.

Superfluo rimarcare che non c’è alcuna collaborazione tra il PD di Cassano delle Murge e l’Amministrazione Comunale a cui più volte, nel corso degli ultimi mesi, abbiamo chiesto pubblicamente le dimissioni in quanto la riteniamo incapace di governare la nostra cittadina.

Abbiamo chiesto al Sig. Surico di autosospendersi dall’anagrafe degli iscritti al partito, onde evitare qualsiasi tipo di commistione tra il PD e questa maggioranza che non ci rappresenta e non potrà mai rappresentarci e, ovviamente, non può annoverare tra i suoi più fidati collaboratori un nostro iscritto.

Valuteremo nei prossimi giorni, in accordo con gli organismi preposti, ulteriori azioni di garanzia nell’ottica di assoluta trasparenza etica e politica del nostro operato.