Martedì 21 Gennaio 2020
   
Text Size

Quasi quasi mi faccio...lo staff!

_DSC0031 (1) (1)

Uno stipendio da 1.800 euro (lordi) al mese*: è quanto guadagnerà il componente (unico) dello staff  che la Sindaca di Cassano delle Murge Maria Pia Di Medio vuole far assumere dal Comune alle sue dirette dipendenze (ma sempre a spese dell’Ente).

L’Avviso Pubblico gira da qualche giorno sui siti dei diversi Comuni della Città Metropolitana di Bari dato che la Delibera è stata inviata agli albi pretori della ex provincia barese per darne la massima diffusione.

Ma l’Avviso parla chiaro: quella persona (donna o uomo che sarà) dovrà avere la massima fiducia della Sindaca perché sarà lei stessa a sceglierla. Certo: valutando curriculum vitae, titoli di studio, esperienze e conoscenza del territorio e dei suoi protagonisti principali ma alla fine sarà il cosiddetto intuitu personae a prevalere ovvero la discrezionalità da parte della Di Medio che si dovrà scegliere la persona che più le aggrada, al di là delle competenze e delle capacità personali.

Per fare che cosa?

L’incaricato dovrà essere di supporto alla Di Medio (che detiene ancora la delega alla Cultura) nella cura ed organizzazione delle attività di promozione delle identità territoriali e degli eventi culturali; dovrà, cioè, provare a fare quel che nessuno dei cinque Assessori né dei restanti Consiglieri comunali di maggioranza è riuscito a fare finora ovvero coordinare le attività di enti e associazioni, promuoverle, migliorarle e magari guardare un po’ più in là dei confini comunali, attingendo a quelle risorse (regionali e statali) di cui il Comune avrebbe bisogno per fare un salto di qualità nel settore.

Un braccio operativo della Sindaca, insomma, che al giro di boa del mandato (mancano due anni e mezzo alla scadenza) decide di imprimere una svolta alle finora inesistenti politiche culturali del Comune.

L’anno scorso l’Amministrazione ci aveva provato lanciando un Avviso per scegliere un Addetto Stampa che avrebbe dovuto curare l’immagine e la comunicazione del Comune ma a quanto pare i curriculum giunti sul tavolo della Di Medio non erano di buon gradimento e soprattutto – secondo Radio Municipio, la radio interna al Comune - la persona che si aveva in mente di nominare non aveva un requisito fondamentale ovvero l’iscrizione all’Ordine dei Giornalisti. Pur di non vedersi annullato il bando da parte di qualche ricorrente, la Di Medio fece cadere tutto nel dimenticatoio.

C’è tempo fino al 19 dicembre per presentare domanda e sperare di essere inquadrato come “Istruttore Amministrativo Contabile” (categoria C1) con stipendio tabellare lordo annuo di 22.039 euro a cui, poi, il Comune dovrà aggiungerci oneri previdenziali e assicurativi nonché il Tfr. Il tutto fino alla fine del mandato della Di Medio.

Qui la domanda

 

 + + + + + 

* E' stata pubblicata oggi una nuova versione dell'Avviso che non solo prolunga il tempo per presentare domanda (fino al 19 dicembre) ma modifica il tipo di contratto dunque anche il compenso ovvero il prescelto lavorerà per 18 ore settimanali il che equivale a circa 900 euro al mese di stipendio.

 

Commenti  

 
#31 Bre tell 2019-12-12 17:38
Ormai il comune è in mano a "bretell", è inutile che vi affaticate lui è sempre presente purtroppo, pensavo non ci fosse più e invece è sempre lì più arrogante di prima.
 
 
#30 Annamaria 2019-12-12 14:38
Dopo natale organizzeranno i balletti municipali. Sempre peggiooooo
 
 
#29 Anonimo 1 2019-12-11 19:51
il nome già c’è è tutta una pagliacciata
 
 
#28 angelo70 2019-12-11 17:20
Iniziamo a pensare ad un nuovo sindaco per Cassano, veloce.
 
 
#27 M.CARUCCI-Acquaviva 2019-12-11 12:04
Portavoce, addetto-stampa, staff vari, erano un tempo figure professionali estranee alla prassi politico-amministrativa e oggi, generalmente, sono il sintomo evidente di cambiali elettorali da saldare e di galoppini da sistemare. Un autentico cancro che non risparmia e che si riscontra dappertutto, dalla Regione Puglia a Cassano, da Acquaviva a Gioia ed Altamura. Purtroppo i giovani non alzano la voce contro questo andazzo odioso, così che la politica si allontana sempre più dal sentire comune.
 
 
#26 Francesco 67 2019-12-11 11:24
Personalmente mi dispiace vedere e sentire un malcontento di tutti; Cassano ormai sembra essere calato in un sonno profondo e non da nessun segno di risveglio per colpa di tutti, certo l'amministrazione fa acqua da tutte le parti probabilmente per mancanza di competenza di chi ci amministra e che magari non chiede aiuto (altro che staff), abbiamo un sindaco diverso dal primo mandato 2009/2014 per ovvie ragioni; Spero si diano una mossa e facciano qualcosa per il paese, altrimenti ammettessero che non sono in grado e vanno a casa.
 
 
#25 VitoM. 2019-12-11 11:00
Concordo con il commento nr. 14. Per la figura in questione è obbligatoria una procedura concorsuale. Denunce alle Procure in arrivo.
 
 
#24 Pintus 2019-12-10 23:19
Alla grande
 
 
#23 Stanco 2019-12-10 22:00
Pia accugh i firr e rtirt....che gran figuraccia stai facendo tu e tutti i tuoi amichetti
 
 
#22 MaggioranzaANONIMA 2019-12-10 21:07
Io glielavevo detto che davamo al giornale la possibilità di colpirci. Che figuraccia.....e poi per cosa? Per favorire l'AMICA che deve sistemare?
 
 
#21 Ballerina 2019-12-10 20:44
È molto strano questo bando, però vorrei chiedere al commentatore n 6 Annamaria che vuol dire orfanello eredità, e al commentatore n 19 Ernest chi pensa che sarà eletto? Si sa già ci sono dei nomi?
 
 
#20 Elettore 2019-12-10 20:20
I Campanale vanno per la maggiore. Scommettiamo?
 
 
#19 ernst 2019-12-10 19:51
Ricordiamo tutte le belle parole spese proprio dalla Di Medio & C. all'indomani della nomina del portavoce da parte del sindaco Lionetti. Il provvedimento è molto simile, anzi è più oneroso. Mi si dirà che è un bando. La realtà è che il nome c'è già. vero commento n. 4? Sei oprio tu... l'eletto.
 
 
#18 S.Fra 2019-12-10 18:57
Questa amministrazione è la peggiore che io ricordi, sono del 65, salverei solo Venezia, Gatti e D'Ambrosio che sono gli unici che meritano rispetto.
 
 
#17 Il Punto 2019-12-10 18:10
La nostra sindaca si sta giocando le sue ultime carte, e scommette sul personale.
Ma la questione è un'altra. Quando si renderà conto che lo sfascio NON DIPENDE dal personale, ma da chi lo gestisce, avrà il coraggio di dimettersi?

Questo è il punto.
 
 
#16 Apposto 2019-12-10 17:04
D'Ambrosio, caprio e marsico incapaci. Ma la gente aveva bisogno di conferme?????
 
 
#15 Staff... 2019-12-10 16:48
A staffilate vi prenderei!
State facendo perdere le staffe a tutti!

Ma vi rendete conto che in due anni e mezzo avete distrutto tutto 1uello che avete incontrato?

Oltre 8mila a euro al mese ci costate (tra stipendi di sindaco e assessori) e adesso ce ne costerete 9000: Cassano però va sempre peggio!
 
 
#14 Ereee 2019-12-10 16:36
L'opposizione perché non fa nulla? Perché non impugna questo avviso? Sono solo io quello che studiato in questo paese di capre? Il rapporto fiduciario ha senso solo nei rapporti dirigenziali in quanto la " fiducia " si basa sui titoli e sulle competenze che il prescelto ha, e non sulla simpatia del momento. Ricordo cari cittadini,che il soggetto che sarà scelto sarà pagato con i nostri soldi e non con i soldi del sindaco. Il minimo che dovremmo pretendere è la competenza. Opposizione sveglia!!!! Cassanesi sveglia!!!!
 
 
#13 avv.ta 2019-12-10 16:23
Secondo si farebbe meglio a nominare un vice sindaco, vista l'assenza dell'attuale.
 
 
#12 didin 2019-12-10 16:16
Nominate a Bretell fiduciario.....ah no, lui già lo è :-)
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.