Martedì 11 Agosto 2020
   
Text Size

Studente del "Leonardo da Vinci" al Consiglio Regionale Giovani

3555527_bf802d_767x576

C'è anche uno studente dell'I.I.S.S. "Leonardo da Vinci" di Cassano delle Murge fra i neo-eletti del Consiglio Regionale Giovani della Puglia: si chiama Damiano Pietroforte. è di Acquaviva delle Fonti e frequanta il terzo anno del Liceo.

“Giovani in Consiglio: da Osservatori a Protagonisti" è il progetto di cittadinanza attiva del Consiglio regionale della Puglia a favore dei ragazzi entra dunque, a regime, con la proclamazione degli eletti per il biennio 2019–2021.

Più di 140mila studenti, di quasi 200 istituti scolastici secondari dell’intero territorio pugliese, hanno eletto i 46 giovani che avranno la possibilità di conoscere dall’interno i lavori dell’Assemblea legislativa regionale.

I dati delle votazioni di ottobre, che confermano la partecipazione record dell’anno scorso, sono diffusi dalla Sezione consiliare studio e supporto alla legislazione e alle politiche di garanzia, che cura direttamente l’attuazione del progetto, con la collaborazione attiva dell’Ufficio scolastico regionale e delle tante scuole interessate. Significativa la presenza femminile: anche in questa edizione ben quindici elette, senza quote rosa e doppie preferenze.

Il presidente Mario Loizzo, ribadendo i motivi di orgoglio per il Consiglio regionale della Puglia che attua un’iniziativa di grande valore e unica a livello nazionale nella sua strutturazione, augura agli studenti eletti di vivere appieno questa opportunità che viene loro offerta per diventare cittadini consapevoli ed attivi.

I 46 giovani saranno protagonisti di iniziative che si allargheranno all’intera platea studentesca regionale, diventando un autentico ponte col mondo della scuola e con i coetanei: attraverso il loro impegno, sarà possibile diffondere le buone prassi e i valori condivisi del vivere democratico.

Confermata, anche in questa edizione, la conduzione interna, a cura di personale regionale, che oltre a valorizzare le capacità di dirigenti e funzionari, permette di trasferire un bagaglio culturale non solo teorico.

Per l’insediamento dei giovani eletti, l’appuntamento è per il 4 dicembre, nell’Aula consiliare in via Gentile n. 52.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.