Domenica 08 Dicembre 2019
   
Text Size

Comune, se ne va anche Donato Acquaviva

Comune di notte

Sempre meno dipendenti presso il Comune di Cassano delle Murge e soprattutto sempre più Posizioni Organizzative (ovvero i Funzionari) scoperte.

Nel giro di qualche settimana, infatti, saranno ben due le partenze dal Municipio cassanese: da lunedì 16 settembre Donato Acquaviva si trasferirà presso l’Università degli Studi di Bari dove ha chiesto di trasferirsi al termine di una serie di colloqui con altri enti (ad esempio Trani).

Già Comandante della Polizia Locale poi defenestrato durante l’Amministrazione Gentile, il dott. Acquaviva ha ricoperto diversi incarichi dirigenziali presso il nostro Comune fra cui Responsabile dell’Ufficio Legale e Contenzioso, Affari Generali, Turismo e cultura occupandosi poi per diversi anni, come Dirigente, di imprese, commercio, Gal.

Ha spesso, poi, sostituito il Segretario Generale con funzioni di vice-Segretario.

Da tempo, però, i rapporti con l’Amministrazione Di Medio si erano logorati: non ultimo, l’episodio del ritardato invio a 1.417 contribuenti delle lettere di contestazione sul mancato pagamento delle tasse locali, ritardo che in qualche modo viene attribuito anche alle mancate attività dell’Ufficio diretto da Acquaviva.

Da qui la decisione dell’ex Comandante di andarsene da Cassano e tornare nella sua Bari.

“Radio Municipio”, la radio libera dei dipendenti comunali, parla poi di un altro importante “addio”, quella di Isabella Liguigli, potente capo della Ragioneria comunale che entro ottobre lascerà Cassano per trasferirsi anch’essa a Bari.

Di straforo, anche la dott.sa Liguigli è finita nel tritacarne della Commissione speciale d’indagine che ha cercato di capirne di più sugli avvisi di pagamento spediti in ritardo ma la sua “sfortuna” è cominciata, spiega sempre “Radio Municipio”, quando si sarebbe opposta al pagamento – pare non dovuto – di alcune retribuzioni per l’ing. Domenico Satalino, cosa che l’ha messa in diretto contrasto con l’Amministrazione comunale.

A fine ottobre, salvo nuovi arrivi, saranno solo tre (dagli otto di quando cominciò il governo Di Medio I) i funzionari in Comune: oltre a Satalino, sono rimasti il vice-Segretario Colucci e il Comandante della Polizia Locale Tommaso Ciccarone.

Commenti  

 
#20 M.Carucci-Acquaviva 2019-09-15 14:46
Per i forestieri: ma chi è "bretel" o, almeno, a che funzione assolve?
 
 
#19 Luciano 2019-09-13 19:19
Ma questo bretella con infradito può scarozzare nel comune senza titolo e dare fastidio ai veri lavoratori ?
Chiedo parere al sindaco e al revisore ?
 
 
#18 co.Ma. 2019-09-13 17:55
ma come si fa a dare credito a bretell,è il nulla e si crede il vero sindaco.
 
 
#17 Complimenti 2019-09-12 08:41
Bravi bravi state aprendo non le porte ma i portoni a Santorsola e compagni.
 
 
#16 osservato 2019-09-12 08:07
Per zietto. Coma farà a firmare l'agibilità della scuola di via Convento se lui stesso l'ha dichiarata non idonea e andrebbe demolita per farne un'altra di sana pianta? cos e pazz.
 
 
#15 Aaaaaah 2019-09-12 06:50
Rimarrà solo lui, vai breteeeell
 
 
#14 Piripicchio 2019-09-11 20:00
Mai visto amministratori come questi. Ma quando se ne andranno a f.......
 
 
#13 zietto 2019-09-11 19:14
Speriamo che il prossimo è Satalino, ma prima di andarsene deve firmare l'agibilità della scuola media. Anzi incominciasse a farsi il giro nella scuola, che per iniziare il 23 deve firmare lunedì.
 
 
#12 francoesco c. 2019-09-11 13:30
Rimarranno la Caprio e La Dimedio dentro il palazzo e ziuccio fuori a dirigere..... Aaaa dimenticavo, e salatino a vendere i popcorn.
 
 
#11 ok 2019-09-11 12:43
Si salvi chi può!!!!
 
 
#10 cassanese63 2019-09-11 11:32
Francamente non ricordo un'amministrazione come questa, ho 56 anni suonati, però devo ammettere che fa paura anche ai dipendenti comunali che dovrebbero essere il motore della macchina amministrativa però è evidente che i piloti non servono e dovrebbe essere loro a cambiare.
 
 
#9 Ancora tu 2019-09-11 11:17
ma scusate, chiudiamolo il comune. Almeno risparmiamo. Ormai vi sono più assessori che dipendenti. E quei pochi dipendenti rimasti sono demotivati, qualcuno persino perseguitato.
Sindaco, perchè non promuovi un'indagine presso la dozzina e più di persone che hanno lasciato il Comune in questi ultimi due anni?
Perchè non chiediamo loro le motivazioni?

Lancio l'idea che si formi l'Associazione ex dipendenti del Comune di Cassano. Vorrei inoltre conoscere l'ammontare in predicato per i contenziosi con i dipendenti.

Inoltre, caro l'assessore alla legalità, si può conoscere lo stato del contenzioso e dell'ufficio legale di Cassano? A chi e con quali criteri sono stati conferiti gli incarichi di difesa? E con quali costi, cara assessore al bilancio? Per favore chiedo aiuto alla Redazione, di aiutarci a vederci chiaro. Chi è lassessore all'urbanistica? Cosa pensate di fare per rifunzionalizzare l'Ufficio tecnico dato che ogni attività a Cassano è paralizzata? Il Comune di Cassano è diventato un porto delle nebbie. Confidavo molto in Amedeo Venezia per fare luce su queste cose, dato che mi sembrava una persona con la schiena dritta: ma vedo che dormono tutti e comandano i soliti ras.

Redazione puoi farti parte attiva? stanno soffocando il paese
 
 
#8 Buono h 2019-09-11 10:35
Dimissioni subito dell assessore al personale innanzitutto.
Questa amministrazione Dimedio non sta a fare nulla.
Assessori inetti e incapaci di accorgersi della inettitudine a gestire
 
 
#7 Cassanese dok... 2019-09-11 09:26
Sempre più nella schifezza questo comune come mai questi dirigenti vanno via? A sentire e ha vedere ciò che si legge non è che ci sono degli illeciciti forse si è forse no ma per tutto quello che sta succedendo le istituzioni di vigilanza dove sono? Non è arrivata l'ora di fare intervenire la procura e denunciare alla finanza? Non è cattiveria ma tutto quello che sta succendo al comune e al territorio sempre più al centro di polemiche e di mancanza trasparenza. Territorio ti lascia a desiderare, tradizioni millenarie che si perdono, scuole con rappezze, manutenzioni non ne parliamo ecc... Eccc.
 
 
#6 Vergogna 2019-09-11 08:15
Vergogna per questa Amministrazione, dare la colpa ai funzionari perché Voi che ci amministrate siete degli Inetti
Andate a casa, così non fate più danni
Brutti Incapaci, capaci solo di attribuire le colpe agli Altri
Vergogna Vergogna Vergogna
 
 
#5 Simo 2019-09-11 07:59
Ne rimarrà solo uno!
 
 
#4 Indignatooo 2019-09-11 04:34
Potranno contare sempre sul geometra +++
Ma quando ve ne andate?
 
 
#3 Posto pubblico 2019-09-10 22:44
Comunque se vi sono responsabilità o danni questi dipendenti dovrebbero lavorare gratis.
 
 
#2 Rocco ant 2019-09-10 21:22
Hanno un superdirigente e basta. Poi hanno il giometra buono per tutte le bandiere. E poi hanno bretell e cosa volete ancora ....
 
 
#1 Lucio 2019-09-10 20:28
Mamma mia a casa bruciata fate fuoco. Mai dire di no a questi inesperti. Ma i troppi si finiranno per affossare. Dr. Acquaviva lei si è chiaramente affrancato buon lavoro nella sua Bari.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.