Martedì 20 Ottobre 2020
   
Text Size

Piano di Zona, Zullo: "Dal M5S solo copia-incolla"

Ignazio Zullo buona

“Leggo di una interrogazione sulla “piscina di Grumo” e sul Piano di Zona da parte del Movimento 5 Stelle regionale: una specie di copia-incolla di azioni politiche condotte a livello regionale dal sottoscritto e a livello locale dalle forze di opposizione presenti in  Consiglio Comunale”:  lo dichiara Ignazio Zullo, Presidente del gruppo regionale Direzione Italia, in una nota.

 “Voglio informare i miei concittadini – aggiunge il Consigliere regionale - che l’Uffici di Piano ha revocato la delibera n. 18 del 2/08/2018 con la quale i Comuni (Cassano compresa) impegnavano per vent’anni  40mila euro l’anno dei fondi del Piano di Zona per realizzare la piscina natatoria nel comune di Grumo per cui i fondi del Piano sono salvi poiché la piscina non potrà realizzarsi attingendo a quei soldi: ecco perché interrogazioni in merito sono inutili, superate e arrivano solo dopo che la soluzione sono state raggiunte”.

“Quanto al commissariamento del  Piano – spiega ancora Zullo - ho presentato una prima interrogazione al presidente della Giunta Regionale Michele Emiliano, anche in qualità di Assessore alla Sanità,  alla quale ha risposto “picche”, risposta da me contestata con altra interrogazione e sono in attesa che Emiliano risponda a quest’ultima. Per quel che riguarda la rendicontazione delle attività della spesa relative al Piano di Zona 2015/2017 e allo stato dell’arte 2018/2020 informo che è depositata in Consiglio regionale da oltre tre mesi una proposta di legge (primo firmatario il sottoscritto) avallata da tutti i colleghi delle forze politiche del centrodestra tendente a verificare e indagare su tutta la gestione dei Piani di Zona del distretto di Grumo comprendente anche il nostro comune; nella conferenza dei Capigruppo del 23 ultimo scorso ho sollecitato l’iscrizione all’ordine del giorno di questa proposta di legge e credo che in settembre se ne discuterà. Allora vedremo se i 5 stelle saranno favorevoli a questa istituzione o se il loro compito si limita a qualche comunicato speso sui siti che arriva con molto ritardo senza apporto alcuno rispetto ad attività politiche già svolte da altre forze politiche”.

Così conclude la nota di Ignazio Zulllo: “Attendo adesso un nuovo copia-incolla: una interrogazione magari sul traliccio che non si farà più oppure una  qualche lettera di qualche onorevole o senatrice del Movimento, ancora una volta a tempo scaduto, quando i risultati sono stati già raggiunti o le soluzioni già avviate”.

 

 

Commenti  

 
#3 FdI 2019-07-27 21:55
Bravi solo a contestare....hanno fatto un'intera campagna elettorale sul reddito di cittadinanza facendo leva sulla disperazione della gente.....chiedete ora come sta' quella gente che ha creduto alle vostre chiacchiere.
L'assistenzialismo non potrà mai dare crescita.....pagliacci
 
 
#2 francesco c. 2019-07-26 19:37
la politica propagandistica come quella del loro leader Dimaio. la tap, la tav, le trivelle, l'ilva. Tutte chiacchiere.
 
 
#1 Marotta 2019-07-26 18:39
Pure io.....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.