Lunedì 19 Agosto 2019
   
Text Size

Scontro di vignette fra maggioranza e opposizione

danno erariale vignette

Si sposta sul piano dell’ironia e del sarcasmo vignettistico (anche se, occorre dire, con scarsissimi risultati grafici e di contenuti!) la battaglia fra maggioranza e opposizione relativa al danno erariale che il Comune di Cassano delle Murge ha subito a causa del ritardo con il quale sono stati spediti 1470 avvisi di accertamento per tasse locali non pagate.

Dopo la conclusione dei lavori della Commissione speciale d’indagine, composta da sei membri, di maggioranza e minoranza, che ha ascoltato testimoni e studiato documenti per quasi due mesi, giungendo alla Relazione finale letta nel Consiglio Comunale dello scorso 4 giugno (leggi l’articolo), spunti di ironia vengono fuori da due vignette che in questi giorni circolano nelle “chat” di amministratori e sostenitori e che potrebbero diventare manifesti murali nelle prossime ore.

La prima è stata realizzata da qualche vignettista in erba (molto….in erba) vicino alla lista “X TE”  e ritrae Teodoro Santorsola, capogruppo di “Prima vera Cassano” nonché Coordinatore della Commissione d’indagine che si trasforma in una donna delle pulizie con accesso diretto agli atti dell’indagine.

Il fatto fa riferimento a quanto emerso dal dibattito in Consiglio Comunale. Santorsola, infatti, dimenticò di inserire nel faldone da consegnare al Segretario Generale gli originali di tre verbali stenotipati di altrettante audizioni e nel giustificare tale mancanza ebbe a dire che nei giorni precedenti alla consegna del materiale chi ha messo a posto la sua abitazione (presumibilmente una donna delle pulizie) avrebbe sbadatamente spostato cartelle e faldone, traendo quindi in inganno lo stesso Santorsola.

L’Assessora Caprio stigmatizzò tale episodio, denunciando il fatto che neppure i componenti della Commissione potevano portare a casa gli atti per studiarseli ed invece una donna della pulizie vi ebbe facilmente accesso!

La seconda vignetta, invece, è targata dai tre gruppi di minoranza e ritrae Pinocchio (ovvero la lista “X TE” della Di Medio) che ricorda come il danno da 500mila euro alle casse del Comune fatto dalla Maggioranza è lì a ricordare a tutti l’inefficienza di questa amministrazione, al di là delle battute sulla domestica.

E per voi lettori qual è la più "carina"?

 

 

WhatsApp Image 2019-06-05 at 13.18.09 1

 

WhatsApp Image 2019-06-06 at 16.34.35

Commenti  

 
#27 PAOLA 2019-06-15 13:33
Esiste un codice etico e morale che regola i rapporti umani... bisognerebbe cercare di rispettare questo codice anziché denigrare il prossimo.
 
 
#26 PAOLA 2019-06-13 20:39
Ripensandoci.... il danno erariale probabilmente già c'era da molto tempo,ancor prima che rientrasse in carica il Sindaco Di Medio, dato che le polemiche fra i diversi partiti si perdono nella notte dei Tempi....credo che dar la colpa solo al partito politico del nostro Sindaco sia inutile....c'erano già una serie di problemi a Montee la situazione ahimè è peggiorata con il tempo.
 
 
#25 Bravo Teodoro 2019-06-12 14:45
Dubito che sia stata una reale dimenticanza del consigliere Santorsola. Piuttosto, conoscendo la scaltrezza della persona, abile nel condurre i giochi, si è trattato di pura tattica finalizzata a rimandare la trattazione dell'argomento ad altra seduta, meritevole di essere trattata a mente fresca e non alla fine di 12 ore di consiglio come si voleva.
 
 
#24 PAOLA 2019-06-12 00:32
Stranamente...si parla di un danno erariale che ammonta a 500.000 euro. Chi ne paga le conseguenze purtroppo siamo noi poveri cittadini che siamo "costretti" a lavorare per poter vivere. Sono così delusa e arrabbiata per questo ennesimo "colpo basso" subito che ormai non ho più parole....
Disapprovo totalmente questo tipo di satira politica. Il nostro paese ha così tante situazioni da affrontare che bisognerebbe davvero organizzare un incontro con i cittadini del nostro paese per capire cosa andrebbe migliorato.... ma ahimè il mio rimarrà un semplice "sogno nel cassetto".
 
 
#23 PAOLA 2019-06-11 12:03
La cosa peggiore è che è stata messa ingiustamente in mezzo la signora che si occupa delle faccende domestiche del sign.Santorsola. Al suo posto io avrei chiesto un cospicuo risarcimento danni ai fautori delle vignette satiriche.
 
 
#22 francesco c. 2019-06-11 08:00
Se sono capaci di fare satira su un argomento come questo, significa che non hanno rispetto di niente e di nessuno. Ipocriti.
 
 
#21 PAOLA 2019-06-10 22:58
Arrivare ad uno scontro di questo tipo mi sembra davvero assurdo! Ci sono famiglie che non arrivano a fine mese e chi viene eletto dal popolo non fa altro che pubblicare vignette satiriche sui rispettivi partiti di opposizione? Ma stiamo scherzando? Amo il mio paese ma questo è davvero troppo....
 
 
#20 x Licia 2019-06-10 16:20
Se i fatti erano già noti forse è meglio se ti chiedi: "era necessaria una Commissione di indagine" ...tanto sarà sempre la Corte dei Conti a stabilire le responsabilità...
 
 
#19 renato t. 2019-06-10 07:11
Caro comm. n. 14, a sentire i nomi di chi ha beneficiato di questa maxi svista, mi verrebbe da pensare........ a te sicuramento no, perché forse sei uno dei beneficiari che non ha pagato per anni. sciattoniiiiiiiiiiiiiiii
 
 
#18 Licia 2019-06-09 21:07
Per commento 14 presumo tu sia un amministratore informato. È scandaloso che ci sia stata una persona denunciata prima della chiusura dei lavori della commissione. Adesso siete anche giustizialisti e vaiiii. Chi di arma ferisce di arma perisce
 
 
#17 45gio 2019-06-09 14:01
Qui mi pare che le responsabilità sono dei dipendenti che invece di lavorare mangiano focacce negli uffici e vanno nei bar.
Chi sbaglia deve pagare
 
 
#16 Rock 1 2019-06-09 07:38
Il commento 12 bis bis è giustissimo e veritiero. L'amministrazione di Sannicandro è impegnata ed interessata per fare cassa, l'amministrazione di Cassano è impegnata per svuotarle. E' vergognoso per non dire altro....
 
 
#15 Vittorio 2019-06-09 06:53
X redazione
Per me la vignetta più carina è quella della domestica che fa le pulizie di primavera.
 
 
#14 X bis bis 2019-06-09 06:51
Il danno non lo ha causato l'Amministrazione comunale ma un funzionario comunale che l'Amministrazione comunale ha prontamente denunciato alla procura della Corte dei Conti.
Poi, se vi sentite appagati dando la responsabilità a chi non ce l'ha...
 
 
#13 stanco 2019-06-08 19:54
Sia l'attuale amministrazione che l'opposizione dicono male uno dell'altro quindi fanno schifo tutti e due.Cassano sta diventando un paese da far west senza civilta'dove non girano piu' i vigili ognuno parcheggia dove c...zo vuole,le strade sono piene di escrementi e pisce di cani(che col caldo....),si spende una barca di soldi per il canile e i cani randagi per poi ritrovarteli che ti aggrediscono mentre vai in bicicletta,tutte le strade di campagna sono delle discariche di tutti i tipi materiali e in tutte le direzioni e cosa fanno gli attuali amministratori?e cosa ha fatto l'opposizione quando è stata a governare?
 
 
#12 bis bis 2019-06-08 11:32
L' Amministrazione della vicina Sannicandro ha pensato bene, per fare cassa, di multare in modo ignobile i forestieri che transitano per loro territorio. L'Amministrazione di Cassano fa il contrario: v. faccenda tributaria, v. mancata riscossione. A Sannicandro si puniscono i cattivi a Cassano si puniscono i bravi ed onesti cittadini. Non ci sono parole per qualificare.
 
 
#11 Marianna 2019-06-07 19:14
La vignetta di xte secondo me contiene Satira politica...Quella delle opposizioni mi sembra un titolo di un articolo di giornale.
 
 
#10 X agronomo 2019-06-07 17:36
A me la vignetta della signora delle pulizie mi ha fatto sorridere!!!
 
 
#9 Agronomo 2019-06-07 13:44
Il vignettista vicino alla lista Xte è in erba (molto in erba) ...Il giornalista vicino alle liste d'opposizione è in erba (molto in erba) ... E l'erba cresce
Giornalista, non perdi occasione per fare giornalismo libero...

RISPONDE G. BRUNELLI

Che colpa ho io se non sai disegnare una vignetta nè scrivere una battuta che faccia sorridere?
 
 
#8 Matteo 2019-06-07 13:10
Sia maggioranza che opposizione scherzano sulla pelle della gente.
A loro non importa delle sorti di Cassano ma sono tutti egoisti e pensano a se stessi ed ai personalismi da 20 anni.
Uno spettacolo da ridere il consiglio comunale.
Nessuno parla di progetto, nessuno parla della crisi.
Andatevene a casa tutti e lasciate liberi anche i Facebook che avete dato fastidio anche lì

Lavorate
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.