Domenica 26 Maggio 2019
   
Text Size

M5S: come spendere i 100mila euro per Cassano?

DSCN0009

La manutenzione delle strade dissestate (tutte, praticamente!), la riparazione dei marciapiedi e di tombini pericolosi, la rimozione dei rifiuti dalle periferie. Ma anche la realizzazione di luoghi di aggregazione per giovani e anziani. O il rifacimento della segnaletica.

Variegate e multiformi le richieste che i cittadini cassanesi hanno rivolto agli attivisti di Cassano in Movimento che hanno accompagnato il parlamentare del M5S Nunzio Angiola, venerdì scorso, nel mercato settimanale, per ascoltare i cittadini su come pensano si debbano spendere i 100mila euro che il Governo giallo-verde ha messo a disposizione di alcune migliaia di Comuni italiani, fra cui il nostro.

C’è tempo fino al prossimo 15 maggio per presentare proposte, poi i fondi saranno dirottati su altri Comuni.

“Speriamo davvero che l’Amministrazione Di Medio  non perda questa ennesima occasione”, dicono Rossana Angiulo e Giorgio Lacasella, attivisti cassanesi del Movimento, accompagnando l’on. Angiola.

Tanti i cittadini che, invitati a dire la loro, si fermano volentieri e sciorinano lamentele e richieste, alcune irrealizzabili, certamente, ma tutte hanno come sfondo un solo leit-motiv: Cassano sta lentamente morendo e l’Amministrazione non sta facendo nulla per farla riprendere, neppure la normale manutenzione, che darebbe la sensazione di vivere in un posto decente, non sgarrupato.

Ma non tutti si esprimono: c’è chi ha addirittura timore, forse di qualche ritorsione, chissà. Un commerciante ambulante confida ad Angiola: “Non posso parlare, non posso dire cosa ne penso su questa Amministrazione….devo vendere, lavorare.”

Poche, quasi nulle le contestazioni. Qualcuno loda Salvini ma viene canzonato da un passante;  qualche altro è incredulo di trovarsi di fronte ad un parlamentare in carne e ossa e ne approfitta per stringergli le mani.

Una ragazza è sconfortata ma non perde la speranza: “ci stiamo impoverendo, qui a Cassano. E non parlo di soldi ma di spazi per i giovani, di voglia di fare…è brutto”.

C’è chi si rallegra per quanto si sta facendo al quartiere “Sacro Cuore”, con nuovi spazi per bambini e ragazzi ma chi è informato sottolinea subito: “guarda che è stata l’Amministrazione Lionetti a trovare i soldi…”.

Nunzio Angiola registra tutto, ascolta, osserva. Lo sguardo è preoccupato. Gli approcci con l’Amministrazione comunale cassanese finora non sono stati dei migliori e le occasioni per polemizzare non sono mancate.

“C’è bisogno davvero di presentare progetti credibili, fattibili – spiega al nostro giornale – perché il rischio che altre amministrazioni presentino idee concrete e che quei soldi possano essere dirottati altrove, se Cassano non presenta nulla, c’è davvero”.

La palla, ora, è nel campo della Di Medio.

 

 

Commenti  

 
#26 Walter 2019-03-08 13:43
x Falsa Politica.

Va bene, fai come ritieni giusto fare.
Non posso però non osservare che:
- non ho mai detto che il pd ha un futuro roseo, quanto piuttosto che le elezioni le rivinceremo e le riperderemo ancora;
- noto come per te dire che "il pd è putrido" serve a giustificare il non fare nulla contro Salvini (nel messaggio n. 18 chiedevo ai rousseau-boys di staccare la spina ad un governo dove vi è un corrotto che scappa e di attenersi alla giusta linea di lotta alla corruzione). E su questo sorvoli ...;
- io penso che Renzi è stato messo all'angolo (e lo hanno fatto quelli che sono rimasti o che sono tornati) ... tu preferisci startene sull'Aventino.
Insomma ti senti un duro&puro, uno che non scende a compromessi, ma lasci il lavoro sporco (quello di raddrizzare l'unico partito che "dovrebbe/potrebbe" guardare a sinistra) ad altri che tu ritieni poveri illusi.
Non penso assolutamente che tu sia in malafede: però, permettimi, hai un atteggiamento un po snob. Poi, certo, se la sinistra venisse riformata o rifondata, la cosa sarebbe molto bella.
- Ma, dato che tu hai apprezzato l'excursus storico, io non ho mai visto degli oppositori al regime fascista che scappavano nella Germania Nazista. ALcuni si rifugiavano in Francia e, peraltro, quasi tutti si ritrovarono a combattere nella guerra civile spagnola del 1936.
Tu invece (e te lo dico per sferzare la tua intelligenza) sei uno che pur di fare un dispetto al PD (un partito altamente respingente e antipatico con Renzi, sono d'accordissimo) ti allei con qualsiasi nemico del PD.
Infine, devi credermi: alle ultime elezioni ero tentato di votare anche io 5s, proprio per dare una sberla a Renzi, poi votai MDP (Bersani) e non mi sono opposto ai miei genitori che hanno voluto votare 5s, per i quali simpatizzavo molto. Vogliamo tornare a parlarci, ora che Renzi ha preso una vanga in faccia, oppure dobbiamo (anche tu) lasciargli di nuovo campo libero?

P.S.: il PD nostrano ha i suoi limiti. Alle elezioni locali, ne terrai certamente conto se le cose non cambieranno. Ma qui si tratta di fare fronte ai due Matteo (Renzi e Salvini) peggiori della storia della Repubblica. Non vedi che deriva ha preso il Paese? Conto sulla tua intelligenza, per gli alibi non abbiamo tempo ne tu ne io.
 
 
#25 FALSA POLITICA 2019-03-07 19:22
Caro Walter, apprezzo molto il tuo dire appassionato e speranzoso ma, al netto della apprezzabile disamina storica, il resto non mi convince, soprattutto il futuro roseo che immagini del tuo amato PD. Un albero marcio dalla radice non lo recuperi, anche se il terreno( l'elettorato) è fertile. Non si tratta di qualche mela marcia, è tutto il cesto che è putrido, ed è singolare l'analogia con il PD nostrano. Non sono nemmeno d'accordo con il fatto che i 5s stiano traghettando i voti verso destra. L'incremento del consenso per Salvini deriva dagli ex elettori di Forza Italia. Pertanto, per il momento, propendo dalla parte dei 5s con tutte le loro contraddizioni, molte delle quali discendenti dalla disciplina di governo.
 
 
#24 Elisa P. 2019-03-07 17:26
bravo walter, condivido tutto
Come hanno fatto i 5stelle a fare quella grazia a salvini? io ho votato 5stelle per punire il pd di renzi ma adesso questo favore a salvini è proprio il colmo. Anche perche salvini vuole spaccare l'italia
 
 
#23 Walter 2019-03-07 16:00
x Betty.

Non ho capito cosa tu voglia dire. Ti invito a rileggere quello che ti ho scritto prima. Ti ho detto che i soldi pubblici non devono essere utilizzati per personali campagne elettorali: Angiola viene qui a rinfacciarci di averci destinato (lui come esponente del governo) 100mila euro (cioè 6 euro a testa per un paese come Cassano che ha 15mila abitanti). Comprendi o no che una persona mediamente (uno con uno stipendio normalissimo) versa circa 6-7mila euro di tasse (e lo stipendio mensile di Angiola e dei suoi colleghi è pari a tre volte il mio gettito fiscale annuale). Dovrei perdere la mia giornata per andare a rinfacciare ad Angiola che io gliene destino, a lui ed al governo, mille volte di piu dei suoi 6 euro? Quindi la sua passeggiata a Cassano è fuori luogo se questo qua vuole venire a dirci che "lui ci ha fatto avere 100mila euro". E' persino un atteggiamento volgare, quello di rinfacciare. Per giunta, sono soldi miei. Queste mancette il governo le da proprio per permettere a dei parlamentarucci, come questo Angiola ma ce n'è uno per ogni paese, che ci vogliono chiedere di rieleggerli. Cara Betty, se ti fai comprare per 6 euro pro-capite di mancia, sei proprio a buon mercato. Tu a questi qui devi chiedergli prospettive! Lavoro, certezze, diritti, ambiente, scuole, ospedali, regole certe, strade sicure, corrotti in carcere!
Eppoi: 6 euro a te, 49 milioni di euro a Salvini. Non ti sembra che ci sia un po di sproporzione? Diglielo tu ad Angiola.
 
 
#22 Walter 2019-03-07 15:59
x Falsa Politica.
Mi sembra che, al di là di qualche scaramuccia che riguardi il nostro passato, persone come me e te sono abbastanza allineate (almeno spiritualmente) sui valori della sinistra. Io penso che Renzi sia stato un pericolo reale per il pd: questo perchè aveva impresso una deriva personalistica e abbastanza destrorsa, con i provvedimenti che tu hai citato. Ora però, vedi, Renzi è stato messo nell'angolo dalo stesso popolo del pd, nonostante tante persone (come te) si sono allontanate e non sono andate nemeno ai seggi delle primarie.
Io ho solo chiesto a te se ci si sente a proprio agio nei 5s dopo quello che sta succedendo (con l'emorragia di voti e di consensi verso Salvini) o se non convenga fare fronte comune - attenzione a quello che sto per scrivere - contro populismi, renzismi, salvinismi. La casa del pd, o almeno della sinistra, a cui tu appartieni per tua ammissione, stava per bruciare. E' stata salvata (almeno alcune stanze ci sono). E' ovvio che Renzi ci resta dentro e che cercherà di bruciarla ancora. Ma ti chiedo di fare fronte comune con me e con altri affinchè possa essere neutralizzato subito.

A riprova di quanto dico: ti sembra normale che un Giachetti abbia posto come pregiudiziale (dall'alto del suo misero 12% alle primarie) che NON SI DEBBA FAR RIENTRARE I FUORIUSCITI (Speranza, Bersani, ...)? Cosa vuol dire secondo te? Vogliono che la casa resti ancora senza difese per finire di tirare giu le travi, bruciarla, sgretolarla ... poi con le macerie credono di farsene una a propria immagine e somiglianza. Ricordati (anzi certamente lo ricordi perchè mi sembra che tu sia una persona con una discreta cultura) che il fascismo nacque cento anni fa nell'alveo del socialismo massimalista, ma poi nel '24 le elezioni truffa che dovevano sancire e sancirono l'ascesa irresistibile del leader unico, nel '26 l'omicidio Matteotti, nel '27 bruciavano le redazioni de l'Avanti e di altri giornali anche cattolici, nel '28 l'arresto e l'incarcerazione di Gramsci e via via in un crescendo per altri tre lustri. Il M5s svolge - suo malgrado? - proprio questo ruolo di travaso dei voti dalla sinistra alla destra. Ora io chiedo a te, e vorrei proprio guardarti in faccia, se non dobbiamo svolgere un ruolo diverso: appunto, lottare contro tutti i fascismi, i salvinismi e i renzismi. Qualche volta dobbiamo pure ingoiare qualche boccone amaro, lo so io e lo sai anche tu. Durante la Liberazione di Roma i comunisti, i socialisti, i cattolici, i liberali e perfino moltissimi monarchici si unirono nella lotta: il nemico era il nazifascista occupante. E penso che le differenze tra quelle correnti di pensiero erano davvero radicali: altro che la Tav o il jobs act. Credi nella mia stima, ma ti prego di pensare per bene a queste e ad altre cose con il tuo spirito e la tua intelligenza. Saluti e, spero, ci si ritrovi presto fianco a fianco. Se lo vorrai.
 
 
#21 FALSA POLITICA 2019-03-07 13:20
X Walter: innanzi tutto grazie per l'onestà e la sincerità che mi attribuisci. Bontà tua. Sono stato un elettore ed un sostenitore della sinistra,e ideologicamente lo sono ancora, non dico dalla nascita, ma quasi. Ho smesso di farlo quando il PD ha iniziato a fare i primi passi, perché ho subito capito che non aveva gli anticorpi necessari ad evitare la scalata di Renzi e sodali. Spero di sbagliarmi per rispetto ai tanti nostalgici che domenica scorsa si sono recati ai gazebo, ma ho forti dubbi che il PD si sia derenzizzato, tanto è vero che tutti coloro che lo appoggiavano sono ancora lì e non mi sembra che si siano ravveduti in merito alle porcate del Jobs act, cancellazione dell'articolo 18, decreto salva banche, decreto ingiustizia, politiche ambientali e buona scuola. In merito ai 5s i mali non discendono dalla piattaforma Rousseau, innanzi tutto lì accuso di aver formato un governo con la lega del cialtrone e ripugnante Salvini, ma poi c'è la questione TAP, IlVA e TAV. Su quest'ultima si sta giocando l'ultimo atto di questo governo e dei 5s all'orrizzonte intravedo un bel governo nazionalista_xenofobo con Salvini premier e Berlusconi ministro della giustizia, proprio quello che gli italiani si meritano.
 
 
#20 Betty 2019-03-07 12:44
senti Walter , mi spieghi come fanno i cittadini a esprimere i loro pareri , visto che ne hanno diritto , se non esiste un canale di collegamento tra loro e gli amministratori completamente assenti a cassano ? Angiola ha creato il collegamento e sta benissimo così , gli altri non ci interessano
 
 
#19 x Falsa politica 2019-03-06 18:24
venite un'altra volta chiedermi il voto, che vi tengo aspettati. Prima di chiedermi di nuovo il voto meglio che fate testamento. vergognatevi ad andare con uno che vuole spaccare l'Italia e che sfrutta i poveri immigranti per le sue esigenze di propaganda. e non fate la parte di quelli che non ci avevano alternative. Prendetevi le colpe come voi le date agli altri
 
 
#18 walter 2019-03-06 16:33
x Falsa Politica.

C'è solo un modo di agire, se come sembra tu sei sincero.
Andate su Rousseau e chiedete di togliere la spina a questo governo. Poi si torni a parlare con pd (finalmente depurato da un Renzi asfissiante e indigeribile) e il resto della sinistra su una piattaforma antifascista, di giustizia sociale, di lotta agli sprechi.

Il PD si è derenzizzato, e voi quando vi decasaleggizzate? quando vi dedimaieggiate?
Vi stiamo aspettando.

P.S.: noto con piacere che almeno tu, onestamente, provi un po di vergogna per il voto a favore di Salvini e per la copertura che offrite a quel signore sulla questione dei 49 milioni. E vedo che anche tu hai imparato a turarti il naso.
Comprenderai adesso, quante volte abbiamo anche noi dovuto turarci il naso per le porcate di Renzi e co., ma poi con gli strumenti democratici (le primarie, ad esempio) siamo riusciti a metterlo nell'angolo. E voi? Vi rendete conto di quanto è falsa la scusa di una piattaforma chiamata rousseau? Fossi Jean Jacques Rousseau, denuncerei questo uso improprio e chiamerei qualcuno ai danni di immagine.
 
 
#17 FALSA POLITICA 2019-03-06 15:43
Veramente singolare con quanta faciloneria ci si abbandona ad affermazioni e giudizi privi di fondamento. In tanti poi dimenticano le cose da un giorno all'altro, come se di notte passasse una scopa a ripulire quanto accaduto il giorno prima. Il voto del 4 marzo 2018 ha sancito una sorta di ingovernabilità. Ricordo che quei giorni erano scanditi da colpi di spread in continuo aumento, ed in tanti si svenavano nella pretesa che i 5s, i più suffragati, avessero il dovere di formare un governo. Alla fine, dopo aver chiesto l'appoggio al PD di Renzi,rifiutato perché impegnato a gustarsi i suoi pop corn, è stato partorito l'attuale governo gialloverde, frutto di un contratto. Da allora gli stessi che auspicavano la nascita di un qualsiasi governo, hanno intrapreso una guerra senza quartiere verso i 5s sino al punto che oggi questi ultimi sono passati dal 35 al 20 per cento, mentre la lega dal 15 al 35 per cento dei consensi. La cosa che non capisco è, perché al calo dei consensi per i 5s corrisponda un aumento dei consensi della lega quando entrambe sono forze dell'ordine stesso governo? Evidentemente alla gente piacciono di più i provvedimenti orientati alle disuguaglianze econimiche tra nord e sud, le leggi razziste, un paese che impari a farsi giustizia da se come nel far west, piuttosto che i provvedimenti orientati alla lotta alla povertà, alle uguaglianze sociali, alla lotta alla corruzione grazie alla quale un ladrone come Formigoni è stato assicurato alle patrie galere. Ovvio che da elettore dei 5s ho seri mal di pancia ad accettare l'immunità per Salvini e la questione dei 49 milioni di euro rubati al popolo Italiano, e sarei stato molto più felice se non si fossero imbarcati nella formazione di un governo innaturale, ma credo anche che sia ingiustificato tutto questo accanimento verso i 5s, dal momento che si va sempre più spianando la strada ad un pericoloso governo di destra a trazione Salviniana.
 
 
#16 Pandistelle 2019-03-06 14:21
Cioè cioè cioè questo bellissimo imbusto viene a provare a raccattare consensi a cassano? Cosa c'è? Deve recuperare le boiate non mantenute dai suoi capi a livello nazionale? Avete frugato nel taschino? Non è che ha un foglietto scritto dalla srl con le cose da dire? Avete provato a chiedere qualcosa su cui l non è stato istruito? No. La risposta sarebbe stata un sorriso ebete alla di majo
 
 
#15 Walter 2019-03-06 10:36
ma che è un varietà?
Adesso i politici se ne vanno in giro a chiedere come vogliamo che vengano spesi ...
Mi sembra mio nonno che, quando ero piccolo, alla festa mi portava a passeggio in villa dove c'era la bancarella dei giocattoli e mi diceva "vuoi il pallone o la trombetta"?

Mettiamo ordine nelle cose:
- i cittadini sono contribuenti, quindi pagano le tasse e pertanto quelli sono soldi della collettività (non dei politici);
- i cittadini sono anche elettori, quindi scelgono chi deve fare la giusta spesa pubblica secondo i programmi elettorali;
- gli eletti a loro volta danno vita al governo che deve mettere in pratica quelle scelte.

A che serve questa messinscena? A cosa??
Allora, allo stesso modo, domani andrò a comprare le mozzarelle (con i miei soldi) e poi mi vedrò arrivare in casa il produttore che mi dirà: come vuoi mangiarle le mozzarelle? Nei panzerotti o al naturale?
Queste pagliacciate - di cui i 5s sono ubriachi e stanno ubriacando la società - ben presto finiranno.
E poi? credete che con 100mila euro si risolvano i problemi di Cassano? Mediamente sono 6 euro a cittadino. Tutto qui.

Ho creduto nei 5 stelle e li avevo votati per la campagna moralizzatrice. Spero ancora in questo, non nelle ca..xx..te. Purtroppo vedo che invece i 5s hanno votato per allontanare i giudici da Salvini e che non gli chiedono dove sono i 49 milioni che ha preso a noi cittadini. Altro che i 100mila euro!
 
 
#14 Luigi 2019-03-06 09:45
Io proporrei di acquistate tutta la somma in tritolo, così salta per aria questo paese di ***** una volta per tutte. Magari la rifondiamo come Acquaviva 2, paese da cui dobbiamo prendere esempio per tutto, soprattutto per la questione lavoro. Cassano un flop, Acquaviva al top!
 
 
#13 michele.cassanese 2019-03-06 09:18
5Meterore sparite alla velocità della luce, grazie!!!
 
 
#12 Pintus 2019-03-06 07:47
Sciatavinn sciaaat
 
 
#11 Stufato 2019-03-06 07:34
Stendiamo un velo pietoso..
 
 
#10 Pilar 2019-03-06 05:03
Visto che a Cassano sta quel che elemento che vuole e cerca soldi (illuso) io direi di arricchirlo con questi soldi
 
 
#9 Tizio bello 2019-03-05 19:40
Per me è la cipolla!!
 
 
#8 Cittadino 2019-03-05 19:30
Questo è il movimento 5 stelle, zero proposte (si chiede ad altri di fornire), ma solo opposizione (verbale ma non con i fatti) a tutto e gridare ai 4 venti il vuoto assoluto.
Alla protesta, dovevano seguire i fatti e le proposte, invece nulla e per questo siete diventati una delusione peggiore dei volponi storici.
 
 
#7 Resa 2019-03-05 16:07
Mi piacerebbe vedere Angiola al mercato di Santeramo... fatevi una chiacchierata con i santermani e poi imparate a fare i bilanci.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI