Giovedì 18 Aprile 2019
   
Text Size

In Comune fa acquisti senza la copertura di spesa?

municipio

Nuova interpellanza alla Sindaca Maria Pia Di Medio da parte dei tre gruppi di opposizione.

Stavolta nel mirino è finito un atto a firma dell'ing. Satalino, capo dell'Ufficio Tecnico Comunale che avrebbe provveduto ad effettuare un software senza copertura di spesa, cosa che è invece obbligatoria nell'andamento degli acquisti da parte delle Pubbliche Amministrazioni.

Di seguito, il testo dell'interpellanza.

 

 

Interpellanza: procedura telematica Rdo MePA - Legge 27 dicembre 20016 n. 296 per l'acquisto del Software per la gestione telematizzata dei contratti, l'archiviazione e connettore (con relativo servizio di consulenza e formazione al personale dipendente addetto).

Premesso:

con determina n.383 del 28.12.2018 inerente l’oggetto l’ing. Satalino ha impegnato il Comune nell'acquisto del Software per la gestione telematizzata dei contratti, l'archiviazione e connettore (con relativo servizio di consulenza e formazione al personale dipendente addetto).

Va rilevato che:

la determina riporta le seguente dicitura: “di dare atto che all'impegno della spesa necessaria si provvederà successivamente previa verifica delle coperture necessarie nel bilancio di previsione 2019/2021 in corso di predisposizione.; (?)

Ci si chiede ma dove ha assimilato questi concetti in materia di copertura di spesa nella P.A. l’ing. Satalino?

Ovviamente non c’è il visto della ragioneria né l’annotazione della spesa impegnata nelle relative scritture di bilancio né la trasmissione della determina in ragioneria

Tutto ciò premesso e considerato, interpelliamo il SINDACO per comprendere:

  1.        se non intende intervenire sull’Ing. Satalino affinchè sia più attento nella redazione degli atti
  2.        intimare all’ing. Satalino l’annullamento in autotutela della Determina in parola
  3.        invitare la dott.ssa Liguigli a presenziare in Consiglio Comunale durante la discussione della presente interpellanza onde offrire a noi interpellanti di verificare in contraddittorio con la stessa l’andamento della corretta imputazione in bilancio degli impegni di spesa di volta in volta assunti nelle determine dirigenziali.

                                                                                                              I Consiglieri Comunali

                                                                                              Linda Catucci

                                                                                              Davide Del Re

                                                                                              Rocco Fabio Lapadula

                                                                                              Teodoro Santorsola

                                                                                              Amedeo Venezia

 

 

Commenti  

 
#3 #UnComunecomealBar 2019-01-27 13:57
Un comune con una gestione da bar!
Prendo il caffè e segna! A fine mese pago!
:eek:
 
 
#2 lucio 2019-01-25 23:36
Questi sono i dirigenti efficienti e opetativi che piacciono.
 
 
#1 Pinko 2019-01-25 17:59
Quando non ci sono soldi non si fa niente
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI