Martedì 19 Marzo 2019
   
Text Size

Polizia Locale, via Troisi, arriva Tommaso Ciccarone

Troisi 1

E’ il geometra comunale Tommaso Ciccarone il nuovo Responsabile della Polizia Locale cassanese: sostituisce l’avvocato salentino Federico Troisi il cui contratto con il Comune di Cassano, scaduto lo scorso 31/12, non è stato rinnovato dall’Amministrazione Di Medio.

In molti si aspettavano che alla scadenza del mandato fosse reintegrato nel ruolo di Comandante il Maggiore Luigi De Benedictis, dopo il pronunciamento della magistratura contabile che ha decretato che De Benedictis, chiamato al vertice della Polizia Locale proprio dalla Di Medio nel suo primo mandato, poteva svolgere quel ruolo.

Invece la Sindaca ha deciso per un’altra soluzione, arrivata dopo aver sondato altre strade: l’interim al dott. Donato Acquaviva oppure una Convenzione con il Comune di Acquaviva delle Fonti, ma entrambe le soluzioni non sono andate a buon fine. Da qui la decisione di una nomina tutta interna alla macchina burocratica comunale ovvero quella di Ciccarone, uno dei più anziani dipendenti comunali, da sempre in forza all'UTC.

 

A leggere bene l’Ordinanza Sindacale con la quale viene assegnato il Comando a Ciccarone, poi, ci sono altri rilevanti novità per quel che riguarda l’organizzazione del personale comunale e dei vertici dello stesso.

I Settori vengono ridotti a tre più quello autonomo della Polizia Locale, dunque scompare il IV Settore, attivato qualche mese fa ed a cui era stata addirittura attribuita anche un’auto di servizio, in via d’acquisto.

Mentre non si comprende a quale Settore farà riferimento l’Ufficio del Segretario Generale, con tutti i relativi dipendenti né chi gestirà il personale del Comune.

 

Confermata nel ruolo di responsabile della Ragioneria Isabella Liguigli mentre torna in auge, dopo un periodo di appannamento, Stefano Colucci che conquista la posizione di vice-Segretario Generale del Comune oltre alla responsabilità di tutta una serie di servizi (Agricoltura, Gal, Pubblica Istruzione, ecc.).  

 

Scompaiono, poi, dall’organigramma dei Responsabili il dott. Donato Acquaviva e l’ing. Mimmo Petruzzellis, sostituiti dallo stesso Ciccarone (cui sono andate anche le Attività Produttive ed il Contenzioso) e l’ingegnere Domenico Satalino, dipendente del Comune di Sannicandro di Bari, che a Cassano viene “a scavalco” per 12 ore a settimana.

Chi ha voluto la “testa” dei due Dirigenti, ultimamente poco allineati con i dettami dell’Amministrazione Di Medio, secondo quanto ci raccolta “Radio Municipio”?

Al momento non si sa: quel che è certo è che ancora una volta vengono disattese importanti direttive dell’Anac in materia di anticorruzione (controllato e controllore non possono essere uniti in un’unica persona, come avviene per il commercio, ad esempio) e si pone scarsa attenzione ad un Settore vitale e importante per la sicurezza del territorio com’è, appunto, la Polizia Locale.

 

 

Commenti  

 
#30 Fustigatoresoft 2019-01-12 10:55
.........non ci posso credere! Viene nominato Comandante della Polizia Locale uno che andava in giro con relativo Collaboratore a cambiare le lampadine non funzionanti con il camion con gru della Manutenzione Comunale.......ci dobbiamo aspettare quindi una immensa anarchia civile.
 
 
#29 francesco c. 2019-01-07 15:33
Mi pare di capire che Lionetti ha detto un sacco di fesserie in merito alla posizione di comandante della Polizia Locale Debenedictis. Adesso veniamo all'attuale Sindaco, mi fa specie pensare che una persone possa comportarsi in questo modo con la dignità altrui, così come sta avvenendo nei confronti di Debenedictis. Resto basito al solo fatto che lo nominò proprio lei, la Di Medio per la prima volta, e lo difese a spada tratta quando occupava i banchi dell'opposizione. Oggi che doveva dimostrare di aveva fatto, all’epoca la scelta giusta……. smentisce in modo sciocco la scelta di allora. Non posso credere che sia sotto ricatto di qualcuno, non posso proprio.
 
 
#28 corriere 2019-01-04 10:15
Vai bretell, sindaco di cassano :-(
 
 
#27 xy 2019-01-04 07:09
Spero che non sia amico di nessuno e anche se lo sia faccia rispettare le leggi ed alcuni furbetti che tolgono i segnali di DIVIETO DI SOSTA davanti al panificio(via vittorio emanuele II)e al bar di viale unita' d'italia con conseguente sanzione che prevede il codice civile.
 
 
#26 lucio 2019-01-03 22:00
Vergognoso non fanno altro che scaricare sui dipendenti le proprie carenze programmatiche. Vai bretelllll il loro livello è degno della tua politicuccia. Povero paese.
 
 
#25 Red 2019-01-03 18:20
Le ultime 2 amministrazioni, Lionetti e Di Medio, escludendo Leporale, sono le peggiori giunte che abbiano amministrato. Ora Lionetti, solo x fare un es. Si faceva problemi per De Benedictis. Proprio a creare problemi inesistenti. Ora sì che sorgono i dubbi. E ne paghiamo le spese noi cittadini. Sempre... x gli sbagli dei politici, oltre a risarcire i danni, chiaramente. È dura votare per qualcuno a Cassano dopo l'uscita di scena di Gentile.
 
 
#24 Piripicchio. 2019-01-03 16:17
Vai Tommaso, fai come Alberto Sordi nel film. Il Vigile
 
 
#23 Ridiamoci sopra. 2019-01-03 15:33
Assurdo si paga un Maggiore comandante dei vigili e lo si tiene in soffitta , e ci si inventa una nuova figura!! Chi dovrà comandare?
Tanto di rispetto al sig: Ciccarone persona cprretta e stimata.
 
 
#22 pescivendoli 2019-01-03 13:06
A Bari dicono "la cart de museche mene a i pisciaiuoli". Tradotto significa "lo spartito nelle mani dei pescivendoli".
Questa è l'orchestra dei pescivendoli!
 
 
#21 lucio 2019-01-03 10:30
Conseguenze dei brindisi natalizi. Non ci sono altre spiegazioni. Spumante e bretellone.
 
 
#20 Elettore xte 2019-01-02 21:58
Spero che il nuovo comandante verifichi l'assenteismo dal lavoro e controlli anche l'efficienza del personale al lavoro.
Inizi a far togliere uso telefonini e bar come da regolamento.
Qualche multa per uso dell auto non conforme.
Buon lavoro
 
 
#19 Radio 2019-01-02 21:12
Fin'ora non hanno concluso nulla..
E credo che una macchina amministrativa funziona se funziona il personale.
Trovare i dipendenti davanti quella macchina del caffè è osceno, scandaloso...

Quindi credo che x migliorare bisogna innanzitutto partire dall'inizio, ovvero, far capire ai dipendenti che vengono pagati per lavorare e non tocca loro fare politica.

Se è stato capito questo.... forse i risultati ci saranno.

Il problema però è che chi non hai mai lavorato , saprà iniziare?
 
 
#18 X redazione 2 2019-01-02 20:36
Ma scusatemi mi sorge spontanea una domanda. E per perpiacere rispondetemi. Prima di affidare delle competenze specifiche a determinati soggetti non si dovrebbe verificarne le competenze? Tipo come può un geometra fare il comandante dei vigili urbani? E poi scusatemi ma l'ingegner Petruzzelli E che da anni è al comune come può esser scavalcato dal primo arrivato da sannicandro che per avere le sue competenze ne deve fare ancora di anni di servizio? Roba da matti
 
 
#17 x redazione 2019-01-02 19:01
Giusto per capirci qualcosa, viste le vicende che hanno interessato la polizia municipale con lionetti sindaco, il quale affermava che De Benedictis non poteva comandare la polizia municipale perché non laureato in giurisprudenza, chiedo: il geom. Ciccarone possiede una laurea in giurisprudenza?
Se è no, come si spiega tutto questo?
Grazie per la risposta.

LA REDAZIONE

Non per nulla l'ex Sindaco Lionetti ha avuto torto ovvero la Corte dei conti ha detto che De Benedictis poteva fare il Comandante dato che tale titolo di studio (Laurea in giurisprudenza) è richiesto a chi partecipa ad un Concorso (dunque non è dipendente dell'ente che lo bandisce) e non a chi è già dipendente dell'Ente. Non ci risulta, poi, che il geom. Ciccarone sia Laureato in giurisprudenza.
 
 
#16 Da ridere 2019-01-02 18:18
Dopo aver "sorriso" allo scempio ancora una volta perpetrato, una domanda è d'obbligo alla Redazione, se gentilmente risponde :ma la nomina del Geom. Ciccarone è ad interim?

LA REDAZIONE

No, non è ad interim. L'incarico ha durata, come per il precedente, di un anno dunque fino al 31.12.2019.
 
 
#15 Cittadino cassanese 2019-01-02 17:30
È ora che bisogna fare lesposto in procura... Incominciare a vedere come ha funzionato l'ufficio tecnico fin ad oggi bisogna fare controllare tutte le determine da dieci anni a questa parte è fare verifiche incrociate.... È vedere se tutto ha funzionato a dovere.. Adesso non c'è più la legge per la prescrizione tanto chi ha lavorato bene non ha nulla da temere..... Procura e finanza...
 
 
#14 neve 2019-01-02 17:07
Vedremo il nuovo comandante come se la caverà con l'allerta meteo NEVE
 
 
#13 non capisco 2019-01-02 16:52
E'evidente che qualcuno non ci sta con la testa.
Capisco le vicende giudiziarie.
Capisco il lutto.
+++MODERATO+++
 
 
#12 tizio 2019-01-02 16:23
A me sembra che è diventata tutta una coglionatta. Qui si sta giocando con le istituzioni e la pelle dei cittadini.
Niente di più ridicolo ho mai sentito.
Ma i sani di mente dove sono in questo paese?
 
 
#11 x Redazione 2019-01-02 16:20
Una domanda nasce spontanea: i Sindaci sono tenuti a farsi visitare dal medico del lavoro come i dipendenti? Cioè chi verifica se gli amministratori sono idonei alla mansione o alla professione?
Grazie.

LA REDAZIONE

No, non rientrano nel protocollo sanitario perchè NON sono dipendenti del Comune.
La verifica unica è demandata agli...elettori
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI