Martedì 22 Gennaio 2019
   
Text Size

Convocazione fantasma, le precisazioni di Teodoro Santorsola

Teodoro Santorsola

Dal capogruppo di "Prima vera Cassano", Teodoro Santorsola, in qualità di componente della Prima Commissione Consiliare permanente, riceviamo e pubblichiamo una nota di precisazione in merito all'articolo riguardante la convocazione fantasma del Consigliere dimissionario Ignazio Zullo che pur dimissionario è stato chiamto a farne parte in una riunione.

Gentile direttore, 

con riferimento all’articolo apparso sul giornale riguardante la riunione della prima commissione consiliare, mi corre l’obbligo di precisare quanto segue. 
 
Quello che “spaventa” il sottoscritto non è assolutamente il numero dei partecipanti di maggioranza, (in realtà erano ben cinque e non quattro perché c’era anche l’assessore CAMPANALE), ma la tracotanza di taluni amministratori di maggioranza!
 
Quello che mi spaventa, cioè, è l’arroganza, la supponenza con cui taluni personaggi dell’amministrazione Di Medio, affrontano questioni delicate che meriterebbero ben altri approfondimenti. 
 
Ho abbandonato i lavori della commissione esclusivamente perché mancava la dottoressa Liguigli il funzionario, cioè, che ha predisposto la proposta di deliberazione che il consiglio affronterà giovedì prossimo. Come è possibile, infatti, convocare una commissione senza avere al tavolo chi materialmente ha istruito l’atto? Colei che, in verità, deve fornire i chiarimenti necessari!
 
Questo mi “spaventa”: constatare che tanti amministratori di maggioranza, abbiano la presunzione di poter sostituire i responsabili tecnici di settore. 
 
E pensare che gli assessori, quando presenti nelle commissioni consiliari, sono OSPITI e non membri... 
 
Tanto dovevo per onore della verità.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI