Domenica 21 Ottobre 2018
   
Text Size

Antonio Sanguedolce nuovo direttore generale della Asl/Bari

Antonio Sanguedolce

E' stato nominato questo pomeriggio dalla Giunta regionale pugliese il nuovo Direttore generale della Asl di Bari: si tratta di Antonio Sanguedolce (nella foto).

56 anni, leccese, specialista in Igiene e Medicina preventiva, Sanguedolce proviene dalla Asl di Lecce, dove ha ricoperto dal 2015 il ruolo di direttore sanitario. In precedenza, aveva assunto lo stesso ruolo presso l’ente ecclesiastico ospedale “Miulli” di Acquaviva e dall’agosto del 2011 al novembre del 2012, è stato direttore sanitario dell’Asl Bat.

Sanguedolce prende il posto di Vito Montanaro, ex direttore generale e poi commissario dell'azienda sanitaria, coinvolto nell'inchiesta sulla sanità lucana.

La Giunta regionale, inoltre, ha designato il dott. Giovanni Migliore quale Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria "Policlinico" di Bari, rinviando la nomina ad un successivo atto di giunta dopo aver verificato l'insussistenza delle cause di inconferibilità ed incompatibilità normativamente prescritte (in applicazione della D.G.R. n. 24/2017 in materia di linee guida per il conferimento di incarichi di vertice da parte della Regione).

La durata del mandato sarà non inferiore a tre e non superiore a cinque anni. Successivamente saranno assegnati anche gli obiettivi di mandato al Direttore Generale nominato.

 

 

Commenti  

 
#3 pintus 2 2018-09-05 19:35
verissimo!
 
 
#2 Pintus 2018-09-05 12:21
Ancora deve iniziare, già partono le critiche. Ah è vero, siamo cassanesi!!!!
 
 
#1 il cassanese 2018-09-04 20:02
Ovviamente lo stipendio e' da favola tanto pagano gli Italiani!(ANCHE SE FA CILECCA E NON RAGGIUNGE GLI "obbiettivi").
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI