Mercoledì 24 Ottobre 2018
   
Text Size

Buche stradali, polemica fra Campanale e Del Re

buche-strade-2

“Lo stallo di oggi”- ha detto l’assessore Michele Campanale a La Gazzetta del Mezzogiorno di ieri a proposito di manutenzione delle strade urbane- riviene da anni di abbandono e non si può pretendere da noi ciò che poco bene è stato fatto dai precedenti amministratori”

L’ass. della Giunta Di Medio commentando le lamentele dei cittadini e lo stanziamento di 96mila euro per il recupero del manto stradale nonostante sia al governo da più di un anno, se ne lava le mani del degrado delle arterie stradali cittadine, ridotte sempre più ad un colabrodo, attribuendo la responsabilità del loro stato penoso al Commissario e all'amministrazione guidata dal sindaco Lionetti.

Pubblichiamo di seguito le considerazioni personali dell’ex vice sindaco dell’amministrazione Lionetti, Davide Del Re, giunte in redazione a risposta delle affermazioni dell'assessore Campanale, riportate sulla Gazzetta di ieri:

 

Ormai scaricare sulle amministrazioni precedenti è diventato lo sport preferito dell’amministrazione Di Medio

 

“Leggo sulla Gazzetta di oggi, l’assessore Michele Campanale, attribuire lo stato di usura delle nostre strade alle attività delle Amministrazioni precedenti.

Non è una novità ma una prassi ormai consolidata in ogni settore.

La politica è confronto, battibecco e a volte anche scontro, ma non può essere negazione della realtà, perché poi si tramuta in inganno per i cittadini.

Tant'è che le Amministrazioni, sia Lionetti sia quella del Commissario, avevano un appalto di manutenzione anche delle strade (ma non solo) per cercare di garantire una cura costante del paese, tramite una ditta che utilizzava giornalmente due lavoratori.

Si consideri, inoltre, che le uniche asfaltature di intere strade di questo primo anno di Amministrazione Di Medio-bis, lo si deve al progetto dell'Amministrazione Lionetti.

Si aggiunga, peraltro, che grazie all’avanzo del precedente esercizio finanziario si potranno ora asfaltare altre strade.

Piuttosto, aspettiamo di veder pubblicate le strade su cui si interverrà e le priorità seguite per la loro scelta.

Ad ogni modo, se l’assessore si riferisce a chi governava prima di Lionetti, ovvero sempre alla Di Medio, allora mi taccio, senza però non poter fare a meno di consigliare più prudenza nel fare affermazioni e chiedendo certamente più rispetto per la verità”.

Commenti  

 
#13 rocco siff. 2018-08-13 13:40
Nan facenn u mchelll...
 
 
#12 Indignato Speciale 2018-08-07 17:42
giustamente per il principio della complementarietà ad ogni buca corrisponde un dosso uguale e contrario pari al volume di asfalto mancante da ciascuna buca...ma che he sapete voi cassanesi della filosofia dello Yin e Yang e della dualità che caratterizza l'Universo, bisogna guardare oltre le due entità così come le vedete apparentemente, perché queste insieme formano la totalità, ergo le buche sono solo una proiezione aleatoria delle vostre menti, questa amministrazione é sprecata per questo paesello di briganti!!
 
 
#11 omonimo camp 2018-08-06 16:17
Ma voi cosa avete fatto in un tutto questo tempo al comune, oltre i vari caffe nei bar non si vede niente in paese. Io credo che la dr-ssa Calzetta possa mettere un po' di ordine per competenza e professionalità.
 
 
#10 Vito M. 2018-08-06 15:59
Ci sono tante buche e si fanno i dossi artificali... Qualcosa è andato storto nell'evoluzione del cervello umano.
 
 
#9 campa.. cavallo 2018-08-06 11:15
A campanà ma che stai a di ? Non riesci a fare il tuo dovere e scarichi sugli altri le tue responsabilità. Sei una assessore poco serio. Rimboccati le mani e incomincia a lavorare per il paese. Basta chiacchiere. Questa Amministrazione, e parlo di tutti gli assessori (ma forse qualcuno si salva, ma non sei tu campanà), la deve finire di parlare: vogliamo vedere i fatti, le strade sistemate, il semaforo aggiustato, le panchine della villa pulite, le fontane tutte funzionanti, etc.
 
 
#8 Prin 2018-08-06 10:37
L'assessore farebbe bene a non parlare proprio, che coraggio, è più di un anno di nulla.
 
 
#7 evolution 2018-08-06 07:57
Assessore....e le rotonde recentemente realizzate che hanno l'asfalto logoro O meglio mai rifinito?
 
 
#6 francesco c. 2018-08-06 07:51
per comm. n.5. per riattivare il semaforo devono chiedere il permesso ad un loro grande -si fa per dire- elettore.
:lol:
 
 
#5 Semaforo 2018-08-05 14:22
È assolutamente necessario ripristinare il semaforo xké è un incrocio pericoloso e ci vogliono minuti x attraversare all'angolo venendo da viale della Repubblica. Invece di spendere soldi x l'attraversamento pedonale (che speriamo che duri fino a settembre) potevate spenderli x il SEMAFORO ????
 
 
#4 Caro campanale 2018-08-04 14:42
Le ricordo
Se non lha dimenticato cge lionetti ha governato x solo 2 anni.

Ma quando ha affermato chele precedenti amministrazioni non hanno fatto nulla ha chiesto il parere della di medio?

O ha cercato di scaricare colpe
 
 
#3 Gino 2018-08-04 14:42
A Campanà!!!!!!! pensa a quel poco che avete fatto voi :oops: :oops: cioè niente si perchè non avete fatto niente :cry: :cry:
 
 
#2 Pedone 2018-08-04 11:50
Complimenti vivissimi alla qualità dell’attraversamento pedonale rialzato realizzato in piazza garibaldi. Un opera ingegneristica straordinaria. Per favore clonate queste menti. Sinceramente spero regga fino ad ottobre :lol:
 
 
#1 farinella 2018-08-04 11:29
Assessò... a prendere in giro siete da oscar. Assessò che un'assessopre delle amministrazione precedenti è tuo grande elettore. Assessò che le voragine intorno alle rotonde le hai create tu.
Assessò... ci avete stufato, la demagogia non funziona più.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI