Venerdì 20 Luglio 2018
   
Text Size

Maria Pia Di Medio: "giudicateci a lavoro finito"

PHOTO-2018-06-24-09-37-17

Tutto teso a rintuzzare le accuse delle opposizioni il comizio-fiume della Amministrazione Di Medio ad un anno dall’insediamento in Municipio.

Svoltosi in due parti, il 23 ed il 24 giugno scorsi, in piazza Moro, per dare modo a tutti i membri della maggioranza di poter parlare, l’incontro con la cittadinanza – che in verità ha disertato l'appuntamento, così come accaduto sei mesi fa in Sala Consiliare – si è consumato in un monologo politico, nonostante le premesse fossero quelle di “dialogare” con i cassanesi.  Dialogo che non c’è stato e l’incontro si è consumato in ore di spiegazione su come l’Amministrazione sta affrontando le diverse problematiche, sullo “sfascio” trovato dopo due anni e mezzo di governo Lionetti e sei mesi di Commissariamento, sulla necessaria riorganizzazione degli uffici.

Ciononostante – hanno detto la Sindaco e gli Assessori – “si è riusciti a programmare numerose attività, dare risposte alle esigenze delle famiglie bisognose, organizzare il Natale cassanese lo scorso anno, avviare in anticipo il doposcuola, dare sostegno al cinema cittadino, avviare alla cantierizzazione di progetti importanti per il futuro del paese (Sacro Cuore, circonvallazione, scuole, riqualificazione urbana)”.

Dalla videosorveglianza – “c’erano errori nella progettazione e abbiamo dovuto farla rifare” – ai lavori presso la Scuola Media – “abbiamo richiesto la proroga alla “Regione”, per cui i lavori inizieranno nell’aprile 2019 – alla riqualificazione del quartiere “Sacro Cuore” e dell’annesso Parco Giochi – “la gara d’appalto è stata assegnata ed a breve partiranno i lavori “, la Di Medio elenca tutte le attività svolte “dalla nostra squadra eccezionale, fatta di assessori e consiglieri che si stanno dando anima e corpo per Cassano”.

La Sindaca, poi, parla dell’inesistente conflitto di interesse per “Casa Bianca”: “sarà dati in fitto, stiamo ultimando le procedure”, della vicenda “Maugeri” e delle continue sollecitazioni per capirne il futuro così come quelle nei confronti della Regione Puglia sulle rotatorie cittadine.

In tutto questo lavoro, silenzioso e operante, dice la Di Medio “siamo di fronte a opposizioni che mentono, che denigrano, che stravolgono la realtà dei fatti”; “l’idea che serpeggia in città – ribadisce il vice sindaco Angelo Giustino – è che l’Amministrazione Di Medio non fa niente e perde tempo: peccato che gli atti e le carte dicano il contrario, come la realtà dei fatti”. Anche la Presidente del Consiglio Comunale Monica Calzetta ribadisce che il lavoro fatto in un anno è stato enorme “ma le opposizioni preferiscono perdere tempo in Consiglio e fuori presentando emendamenti, richieste, interrogazioni” senza alcun contributo significativo alla vita della comunità”.

Assessori e Consiglieri di maggioranza hanno quindi illustrato i diversi provvedimenti adottati, giustificato gli aumenti, ad esempio della Tassa Rifiuti, ribadito la volontà di procedere con il programma elettorale ed a essere giudicati sull’intero arco della attività amministrativa dunque nel quinquennio e non solo per un anno.

Fredda, come dicevamo, l’accoglienza dei cassanesi: vuoi per le temperature, vuoi per la scelta del luogo e del giorno: fatto sta che quello che sei mesi fa fu spiegato in Sala Consiliare, è stato ribadito in questi giorni. Occorre tempo, per rimettere a posto il paese: la promessa della Di Medio è di poterlo fare nell’arco dei prossimi quattro anni.

 

 

Commenti  

 
#23 Cittadino 2018-07-09 11:38
Dai commenti riportati ed evidenziati dai cittadini e dalle opposizioni a riguardo i due comizi datati 23 e 24 giugno tenutesi in ppiazza Moro ,con zero presenze. Deduco ancora una volta come cittadino "Scomodo "Che non e' una novita' di questa amministrazione. E' frutto di quei politici di borgata dal."Tu Che ne sai "
 
 
#22 strano 2018-06-27 12:13
ahahahahhaahahahahaha, RIDICOLI PUBBLICATE SOLO I COMMENTI CHE FANNO COMODO RICEVERE O MEGLIO CHE SCRIVETE SOLO VOI!!! SIETE RIDICOLI!!! ahahhahahaha
Parlate di democrazia, ahaha siete RIDICOLI!!!
leggetelo, fatevi due risate nella ricezione di questo commento e nella NON pubblicazione, ma vi posso garantire che questo non è modo di fare giornalismo ma siete solo dei squallidi PESCIVENDOLI! con tutto il rispetto per i pescivendoli.
 
 
#21 volavolavola 2018-06-27 10:13
sei brava a chiacchiere vero ?
 
 
#20 A casa 2018-06-27 10:02
Erano più quelli della maggioranza che dovevano parlare che non tutti i loro parenti ad ascoltare
 
 
#19 Io ok 2018-06-27 09:51
Molto bravi gli autori dei commenti 6,7 e 9.
Il primo perché scrive che la maggior parte dei cittadini considera tale giunta " sciatta e svogliata" e questo è un fatto. Il 7 perché scrive, nonostante tutto "continuano a percepire stipendio" e il migliore in assoluto, il 9 che a differenza di quello che si fa di solito, finalmente propone. Citando la vicina Acquaviva in cui effettivamente ci sta una zona industriale realmente funzionale, con molti amici che lavorano per aziende private e ci campano con le proprie famiglie. Cassano sta diventando un dormitorio e paese x soli anziani. I giovani vanno via, tutti ma proprio tutti o la gran parte. Non starò qui però ad affossare questa amministrazione che non merita assolutamente di governare, a vantaggio di chi l'ha preceduta. Perché non mi sembra che la coppia Del Re Lionetti abbia fatto meglio. Anzi. Neppure meglio, ed erano altri tempi, molto più floridi, sotto il profilo lavorativo fecero Santorsola Gentile. In realtà abbiamo bisogno di provare gente proprio nuova, non importa se con o senza esperienza. Purché siano giovani x bene e di buona volontà. Ma la vedo nera x il futuro. Nera. Non credo che Cassano riuscirà mai ad arrestare la copiosa emorragia dei migliori giovani che lasciano Cassano, paese che protegge solo alcune famiglie e non lascia niente agli altri, favorendo decadimento e degrado in tutti i settori.
 
 
#18 È io pago. 2018-06-27 00:05
Bravi ,voi a bivaccare e prendervi lo stipendio senza fare niente (pardon no a distruggere il paese) e noi poveri cittadini che paghiamo????A casa e subito.
 
 
#17 x stefano 2018-06-26 21:41
Meglio che cresce l'erba alla villetta dei caduti, così tutti gli escrementi dei cani che portano a fare i bisogni ogni sera non si vedono e i bambini possono continuare a giocare mentre ci mettono i piedi sopra, intanto i genitori sono concentrati a chiacchierare tra di loro.
 
 
#16 Strano 2018-06-26 18:27
poca gente presente?!?
Chiaro!!! il comizio organizzato da quest'amministrazione ha raccolto in piazza solo poche persone appartenenti e simpatizzanti di UN unico solo gruppo politico.
Domenica scorsa in villa al comizio della minoranza, a popolare la villa c'erano amici e sostenitori di 3 gruppi politici di minoranza, che Dio sola sa come vanno d'accordo, eliminando ricordi di querele e minacce del passato, un passato di qualche mese. A sto punto meglio pochi e coerenti che "tanti" e volta giacchette.
 
 
#15 mago 2018-06-26 14:35
Nemmeno a teatro ti diverti così.
Siete una barzelletta.
 
 
#14 non ho parole 2018-06-26 14:15
La piazza disertata la dice lunga sull'indice di gradimento di sindaca e giunta. I treni passano senza fermarsi, a Cassano; e questo, non perchè manchi la ferrovia, ma perchè mancano la volontà, l'entusiasmo e la capacità di fare del bene per la nostra Cassano. Altroché..
 
 
#13 tuttofinito 2018-06-26 14:00
Giudicateci a lavoro finito quando il paese l'avremo completamente distrutto.
 
 
#12 erio 2018-06-26 12:33
ecco bravi, questa è l'immagine di quello che rappresentate, cioè "niente".
 
 
#11 stefano 2018-06-26 11:30
Sindaco o comprate un tagliaerbe o comprate quattro pecore, il prato della villa dei caduti chiama.....
 
 
#10 renato 2018-06-26 11:25
è semplicemente imbarazzante oltreché ridicolo. Due serate vuote di contenuti spese a rincorrere l'opposizione, secondo me una bastava per mettere in risalto la vostra totale inerzia, compresa quella della crocerossina della buona amministrazione.
 
 
#9 Realista 2018-06-26 11:08
Sig. Sindaco ammetto di non averla votata, ma le do pienamente ragione, le somme si tirano alla fine.
Dovete ammettere però che dopo un anno in base ad alcuni sondaggi e alla presenza di cittadini in piazza durante il vostro comizio annuale la scorsa serata, la comunità non è molto contenta delle condizioni in cui versa il paese in molteplici aspetti.
Voglio solo citare il problema più grande dal mio punto di vista e riguarda il lavoro che manca, moltissimi giovani stanno andando via e se non si fa nulla come per esempio avvicinare un'imprenditore che possa aprire un'azienda e offrire tanti posti di lavoro, Cassano nell'imminente futuro si ritroverà con una grossa % di anziani pensionati e tornerà ad essere quello che era prima, una MASSERIA.
A pochi km. c'é Acquaviva che ha tante aziende con imprenditori del nord e non soffre di disoccupazione e fuggi fuggi come il nostro paese, ve ne ne siete accorti?
Vi invito pertanto a fare del vostro meglio e approfitto per citare una frase paesana "picch, maleditt e subt".
 
 
#8 il pescatore 2018-06-26 11:07
Cara angela.m, puoi stare serena, prima o poi cadranno nella rete anche quei pesci che sono riusciti a sfuggire alla prima cattura.
 
 
#7 elettore 2018-06-26 10:38
Ma scusate, in campagna elettorale avevate detto di essere già pronti, collaudati, esperti e che con voi la macchina amministrativa non avrebbe perso tempo. Poi c'era chi parlava di buona amministrazione e chi più ne ha più ne metta. A me sembra invece che non vi è giorno che non ci sia un errore, non c'è giorno che non emerga l'incuria e il degrado. Segretari che vanno e Segretari che vengono, compreso ambulanze e soccorsi.
Ritardi nelle progettazioni, finanziamenti persi, cantieri non avviati vedi scuola media, e voi chiedete ancora tempo? Tempo per cosa? I servizi peggiorano, i costi aumentano e voi continuate a beccarvi lo stipendio. Forse volete ancora tempo per continuare a percepire lo stipendio?????
 
 
#6 francesco c. 2018-06-26 10:10
Se aveste un minimo di dignità e, soprattutto umiltà, dovreste prendere atto che nei vostri confronti non vi è il minimo interesse. I cittadini, tutti, vi considerano disattenti, sciatti, svogliati. E a chi parla dei tempi della macchina amministrativa dico soltanto che non si può aspettare che l'erba dei giardini raggiunga prima il mezzo metro e poi si tagli. E' semplicemente vergognoso. Un piccolo esempio che è la cartina tornasole del vostro modo di fare. So che le vostre attenzioni sono rivolte altrove...... Mi fermo perché il bello deve ancora arrivare.
 
 
#5 Gino 2018-06-26 10:09
Miei cari......il buongiorno si vede dal mattino :sad: :sad: .....eeeeehhh ho detto tutto
 
 
#4 Dino 2018-06-26 09:19
Non avete fatto una bella figura, anzi. Siate più umili, siete quasi tutti alla prima esperienza, fate un reset e ricominciate con la testa bassa.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI