Mercoledì 19 Dicembre 2018
   
Text Size

Consiglio Comunale, le precisazioni dalla Consigliera Marsico

18485570 10211250507572305 8332940463621208140 n

 Dalla Consigliera Comunale Francesca Marsico, riceviamo e pubblichiamo.

Chiarimenti articolo apparso su Cassanoweb il giorno 9 giugno dal titolo Consiglio Comunale: via libera a due progetti ma è stop per i Regolamenti 
 
Gentilissimo direttore, 
da collega giornalista mai avrei voluto scrivere queste due righe inerenti l’articolo in oggetto, ma sento doverosa una precisazione, non solo perchè per noi giornalisti il diritto alla verità è sacro, ma anche e soprattutto per chiarire quale è stato il mio intervento da consigliere e presidente della seconda commissione nel consiglio comunale di venerdì pomeriggio, nei fatti ben diverso dalla sua ricostruzione che mi vede invece spingere all’approvazione in aula dei due regolamenti.
 
Come certamente avrà avuto modo di seguire dalla diretta facebook dalla pagina del Comune di Cassano delle Murge (i video sono ancora presenti nella pagina), il mio intervento è stato rivolto alle richieste poste dai consiglieri Catucci e Venezia, i quali hanno chiesto lumi sul perché da un po’ di tempo, a loro dire, non è convocata la seconda commissione di cui sono membri. In risposta a tal quesito, ho ricordato che la seconda commissione è stata convocata più volte, congiuntamente alla prima, proprio per discutere di regolamenti disciplinanti il servizio civico ed i servizi sociali. Per quanto riguarda i due punti all’ordine del giorno, abbiamo scelto di rinviarli per poter approfondire, con l’ausilio dei tecnici comunali, gli emendamenti presentati in consiglio dalle opposizioni che, nelle due commissioni congiunte, riunite per due volte, si erano limitate a segnalare e richiedere integrazioni facenti riferimento a meri avverbi, congiunzioni o correzioni di refusi.
 
In consiglio comunale mi sono limitata semplicemente a rispondere che le commissioni convocate congiuntamente sono state strategiche per due motivi. Il primo: i temi, ossia i regolamenti trattati che abbracciano contenuti trasversali come ad esempio il parametro minimo del reddito Isee che permette di accedre al contributo economico; il secondo: convocare conguntamente le commissioni, a mio avviso, è un modo per rendere partecipe il più alto numero di consiglieri, anche di opposizione. Coinvolgere anche le minoranze su temi così importanti e cari all’amministrazione “X Te” è una pratica di alta democrazia. 
 
Mi permetta di condividere con lei una riflessione: a bocce ferme, non mi sono ancora data una risposta sul perché tali emendamenti presentati in consiglio non siano stati portati all’attenzione delle due commissioni, convocate congiuntamente per ben due volte. 
Resta, però, un dato di fatto: in una situazione economica come quella attuale, con il rinvio e non con il ritiro, come lei ha scritto, dell’approvazione dei regolamenti in questione, si dilunga ancora e chissà per quanto tempo la possibilità di aiuti concreti alle famiglie. Gli attuali regolamenti, infatti, pongono vincoli molto restrittivi e soprattutto non danno dignità ai nostri concittadini che, invece, soprattutto con l’approvazione del regolamento del servizio civico, avrebbero potuto sentirsi utili per la collettività svolgendo piccoli lavori per la nostra Cassano a fronte di assegni erogati dall’Ente. 
Ritengo sia dovere di ognuno di noi facilitare quei processi che possono produrre benefici per i nostri cittadini, così come ritengo che una corretta informazione possa agevolare il nostro ed il suo lavoro, oltre che rendere i cittadini/lettori partecipi e consci della realtà.
 
Grazie della sua attenzione, 
 
dott.ssa Francesca Marsico
consigliera comuanle e presidente della seconda commissione comunale permamente.

 

Commenti  

 
#15 Simo 2018-06-15 15:28
Vai vai, sarai il prossimo sindaco....a Grumo.
 
 
#14 Paparesta 2018-06-13 12:13
Scalfari, Mentana, Travaglio fatevi da parte che qui abbiamo lezioni di giornalismo!!!

La verità è semplicemente che qualcuna ha fatto una gran figuraccia! Il tempo è galantuomo e ci regalerà ancora delle perle che giungeranno al pettine...
 
 
#13 volavolavola 2018-06-13 09:55
ma non doveva essere nel nord , visto che non ha mai vinto un concorso e si trova un ruolo regalato ? Ha scritto tante parole e senza succo , proprio come lei , strategicamente si taccia
 
 
#12 peppes 2018-06-13 07:10
L’undicesima piaga d’Egitto, ecco cosa penso di miss curriculum.
 
 
#11 Leonedatastiera 2018-06-12 21:59
“Il diritto alla verità è sacro”: è la verità ovviamente è sempre e solo la sua. Credo che a mettersi di impegno si potrebbe fare una enciclopedia con tutti i fondo di pagina e notizie di spalla in cui non è stata scritta la verità.

Ps: mi piace fare il leone da tastiera, d’altronde anche la paladina della verità lo fa.
 
 
#10 giannidepinto 2018-06-12 21:33
Veramente ci si firma con il proprio nome e cognome e non mascherati come il lupo di cappuccetto rosso!
Non è che ci vuole l'arte a capire chi si nasconde dietro i soliti "anonimi"...
ma fatevi l'antirabbica!
Ecchecasso! Dopo una giornata di lavoro cerco di leggere qualcosa su Cassano ed è sempre la solita bava avvelenata d'odio che scrive scemenze!
Su tutti gli articoli!
Vabè dai, siamo in democrazia!
 
 
#9 Simeone 2018-06-12 21:29
Ma se una dottoressa maestra porta atti in consiglio senza leggere e pieni di errori che giustificazioni vuoi....

Statte almennnn citttt


Ciuc
 
 
#8 gino 2018-06-12 20:07
ricordati.........è solo una questione di tempo :cry: :cry: cara Dottoressa
 
 
#7 Comm. 2018-06-12 19:50
Mah, ci si firma ancora con i titoli?!
 
 
#6 cittadino 2018-06-12 19:26
a leggere i commenti che scrivete sembra emergere solo una insana invidia nei confronti della maestra marsico.
ma fatevi una vita vostra piuttosto che stare a criticare gratuitamente nascosti dietro un nickname. tutti leoni da tastiera.
 
 
#5 Savi 2018-06-12 18:24
Mi vien da ridere, anzi mi vien da piangere. Ci vuole coraggio.
 
 
#4 D.DL. 2018-06-12 18:21
Ma mi faccia il piacere, tu te la canti e tu te la suoni.
 
 
#3 mp 2018-06-12 17:35
L’umiltà: questa sconosciuta!!!
Si dimetta.
 
 
#2 farinella 2018-06-12 17:00
Ciucci… Arroganti e presuntuosi...
Il finale melodrammatico se lo poteva risparmiare la presidente della seconda commissione a destra dopo la fontana.
Vi siete venduti alle elezioni come competenti e preparati ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti.
Non sono questi ritardi a recare danno alla collettività ma la vostra stessa presenza o assenza perché non avete prodotto NULLA: dimettetevi!
 
 
#1 #milododimmenso 2018-06-12 16:54
Quanta lode......quanto brodo...
Dottoressa o meglio maestra.
#iodiquaiodila
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI