Mercoledì 24 Ottobre 2018
   
Text Size

Mancata adozione del PEG, le opposizioni interrogano la Sindaca

municipio

Il Piano Esecutivo di Gestione è lo strumento con il quale L'Amministrazione di un Ente, il Comune in questo caso, assegna ai dirigenti obiettivi e risorse finanziarie per tradurre gli indirizzi assunti con il Bilancio di Previsione in pratiche gestionali onde soddisfare le esigenze dei cittadini e risolvere i problemi della città.

Il PEG deve essere deliberato dalla Giunta entro venti giorni dall'approvazione del bilancio di previsione ma, ad oggi, nonostante siano trascorsi 45 giorni, il PEG non è stato approvato: perchè?

La domanda alla Sindaca Maria Pia Di Medio è stata posta, sotto forma di interrogazione, dal gruppo consiliare di minoranza "Siamo Cassano".

Ecco il testo.

 

Oggetto: interpellanza su mancata adozione del PEG

Premesso:

Che ai sensi dell'Art. 169 del dec. Leg.vo 267/2000 la giunta delibera il piano esecutivo di gestione (PEG) entro venti giorni dall'approvazione del bilancio di previsione, in termini di competenza.

Considerato:

Che il bilancio di previsione è stato approvato in data 06/04/2018 e che non si ha notizia del PEG

Considerata:

La valenza gestionale del PEG anche ai fini della separazione dei poteri

La interpelliamo

Per conoscere:

1. i motivi del ritardo nel deliberare il PEG

2. quali tempi sono previsti per tale deliberazione

 

Commenti  

 
#1 francesco c. 2018-05-21 08:52
La buona politica ha bisogno dei suoi tempi. E che a....!!!!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI