Martedì 23 Ottobre 2018
   
Text Size

Bilancio, "Prima Vera Cassano": è calata la notte

safe image

Impietoso il giudizio sul Bilancio di Previsione 2018, il primo della Amministrazione Di Medio II da parte del gruppo consiliare "Prima Vera Cassano". Ecco la nota che riceviamo e pubblichiamo.

 

Bilancio 2018: arrivano gli aumenti! E per sindaco e assessori aumenta la spesa.
Aumenta la pressione fiscale, diminuiscono i servizi ai cittadini.

Il primo bilancio dell’era Di Medio/Bis è caratterizzato da aumenti ai cittadini e diminuzione dei servizi alla città!

Aumenti delle tasse:

-la tassa sui rifiuti costerà di più ai contribuenti, mentre la città è più sporca! Vanificati, così, gli sforzi dei cassanesi bravi (si è raggiunto il 70% di raccolta differenziata) che per premio ricevono dall’assessore Briano l’aumento! 

-la retta della mensa scolastica aumenta del 55%; 

-il trasporto scolastico aumenta del 100%. Eppure, gli amministratori sono a conoscenza , per loro stessa ammissione, che sono molti gli utenti a non pagare! 

Sindaco e assessori costano, alle tasche dei cassanesi, 120.000,00 € l’anno, troppo a giudicare i risultati del loro scarso impegno che è sotto gli occhi di tutti. 

Il costo dei cani è altissimo: 330.000,00 l’anno! Cosa fanno per ridurre questa ingente spesa? Nulla!

Riduzioni dei servizi:

-dimezzati i fondi per le manutenzioni delle strade comunali mentre aumentano le buche!
-dimezzate le risorse per i giardini e le ville comunali diventati luoghi idonei per il pascolo delle capre!
-ridotti i fondi per i minori di oltre 75.000,00€ penalizzando tutto il settore sociale;
-ridotti i fondi agli anziani di 24.000,00€ pari al - 30%! 

Cultura a testa in giù! 

Destinati, infatti, soli miseri 500 € per l’acquisto dei libri alla biblioteca comunale! 

Per il Cinema Vittoria la sconfitta culturale più grande: destinati solamente 3.900 €.!

Le spese generali aumentano fino alla cifra record di oltre 8.736.000,00€. (incremento di circa 700.000,00€ rispetto al 2016).

Che dire … se il buongiorno si vede dal mattino, la notte è già arrivata!

 

Commenti  

 
#11 peppes x 10 2018-04-19 14:50
Mettiti l’anima in pace, ci sono migliaia di cittadini, la maggioranza assoluta nel paese, che invece sono nauseate esattamente da questa gramigna.
Ecco allora ti regalo una notizia. Non è lontano il giorno in cui succederà qualcosa di ben più grosso e poi vediamo se oltre alla nausea ti verrà il vomito per tutto il veleno che farai.
 
 
#10 X #9 Commissario 2018-04-19 08:46
...infatti, farò a meno di affacciarmi a questi articoli.....confermo: NAUSEANTE!!
 
 
#9 Commissario 2018-04-17 10:35
Quanto scrive commento 7 è tutto vero, metto firma.

Per commento 8 a cui non piace quanto legge o vorrebbe che non venissero tirate fuori vecchie realtà, facesse a meno di affacciarsi a questi articoli. Queste verità ci permettono di guardare al passato per poter migliorare e fronteggiare il futuro. La gramegna è na brutta storia.
 
 
#8 X #7 X east 2018-04-16 19:35
MAMMA MIA.... CHE P......., SEMPRE LA SOLITA MINESTRA! NAUSEANTE
 
 
#7 X east 2018-04-14 09:04
Scusa ma cosa si dovrebbe provare per chi usa il bilancio a proprio interesse? Te li ricordi quelli che compravano i terreni agricoli che poi magicamente diventavano edificabili ed arrivava anche acqua e fogna? E quelli che hanno abusato del territorio con la costruzione di villette a schiera? E quelli che si sono inventati società miste per i servizi più disparati? E potrei continuare ma sarei meno generico... tutta sta gente, tutti sti personaggi che hanno interessi fortissimi e non gliene frega nulla di chi non ha un lavoro, dell’estate cassanesi, dei turisti... per tutta sta gente cosa dovremmo provare? Simpatia? Il guaio è che che nonostante quei dieci anni la gramigna non è morta e per lo smisurato ego di qualcuno per ben due volte la gramigna è tornata a essere infestante.
A qualcuno sembrerà stucchevole ma qui la vicenda della Tributaria è ancora aperta!
 
 
#6 East 2018-04-13 14:29
Il paese è sprofondato nel baratro sociale per i 10 anni di odio e rancori che la amministrazione primavera ci ha regalato dividendo il paese per tanti anni.
No grazie preferisco l'inverno
 
 
#5 xprimavera 2018-04-12 12:33
cara primavera, cambia musica..... sono vent'anni che ti muovi con gli stessi metodi, perciò non vinci.. altro che primavera, sei patetico!
 
 
#4 Nicolas 2018-04-11 08:51
E cosa vi aspettavate?! Santeramo in quasi un anno di nuova amministrazione ha ripianato i debiti della precedente giunta.
La prossima volta che vai a votare ossigena il cervello.
 
 
#3 Analista 2018-04-11 05:47
E Fiore dove si è nascosto? Uno dei più acuti esponenti del partito del non voto che non mancò di illuminarci sui costi dei cani con il sindaco Lionetti ora tace?
 
 
#2 Leoncino 2018-04-10 20:38
Il Teo subito sindaco, subito subito.....ad Acquaviva però:-)
 
 
#1 duerre 2018-04-10 20:02
Ma chi ha votato questa gente che coscenza ha???
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI