Martedì 22 Maggio 2018
   
Text Size

La Sindaca scrive alla cittadinanza e rimprovera la stampa!

sindaco nuova piccola-iloveimg-cropped

Riceviamo e pubblichiamo un testo ricevuto per email - ma senza firma nè intestazione - dalla Sindaca Maria Pia Di Medio. Si spera non sia una fake-letter...

Per quel che ci riguarda, ovvero le accuse ad una "certa stampa", abbiamo già risposto in privato alla Di Medio, la stessa che trova sempre spazio qui e sugli altri giornali cassanesi, sia on-line che cartacei. Svolgiamo criticamente il nostro compito, così come per le precedenti amministrazioni: nulla di più, nulla di meno. 

Film consigliato: "The Post" (sperando che il Vittoria lo programmi quanto prima).

 

 

 

Da alcuni mesi siamo subissati da interrogazioni, interpellanze e richieste di consigli comunali e commissioni urgenti, da parte della opposizione consiliare di questa amministrazione, che bloccano sensibilmente il lavoro sia della parte politica sia degli impiegati incaricati di rispondere. 

Io comprendo la voglia di governare, sfuggita  alle ultime elezioni, e quindi i tentativi incessanti e congiunti, delle tre rappresentanze politiche, che vogliono a tutti i costi rimandarci a casa, costruendo artatamente agli occhi dei cittadini una  nostra incapacità amministrativa,  con il “compiacente” supporto di certa stampa locale.

Quello che non accetto è la facciata “pulita” che ci si vuole dare, con  l’affermazione di voler fare “opposizione costruttiva”, e poi ci si comporta in siffatta maniera, da parte di chi ha già amministrato e che “conosce perfettamente”  quelli che sono  i meccanismi della macchina burocratica, che abbiamo ereditato al limite del collasso, senza un adeguato coordinamento e assenza di formazione nel recente passato.

Così come  i limiti di un Bilancio che abbiamo trovato rigido e privo di risorse, da riprogrammare di sana pianta (che se da un lato può essere utile per calzarlo secondo il nostro programma, dall’altro ha determinato una grave sofferenza della fornitura di servizi ai cittadini con una attuale riduzione delle risorse, non più recuperabili, a causa della poco puntuale  redazione degli ultimi bilanci).

Per non parlare delle forze operative a disposizione,  diventate litigiose, insoddisfatte, e con addirittura denunce interne, e lo status risultante da scelte organizzative (fatte in modo sconsiderato e che stiamo, a fatica, cercando di risolvere, ridando coerenza e funzionalità agli uffici  superando problemi sindacali e di compatibilità) e le incombenze amministrative che rallentano, o determinano scelte diverse, sulle progettualità.  

Tutto questo chi ha già amministrato lo sa e invece si comporta nel modo più becero alla pari di chi (giustificato novellino) è all’oscuro di tutto ciò e che è convinto che tutto si può fare e subito con una bella bacchetta magica.

Alla prossima campagna elettorale fatela vedere la vostra bella bacchetta magica …. Vi voto anche io!Una occasione così è da non perdere!  

Al di là delle battute e delle ovvie considerazioni, il mio è un sereno invito a farci lavorare in modo da poter coinvolgere veramente in modo costruttivo e democratico tutte le forze  politiche, nei tempi dovuti.

Lo  stalking ed il bullismo politico lasciateli fare a chi è meno intelligente di voi e non ha altre armi…. Il chiedere Consigli Comunali urgenti o Commissioni  urgenti su argomenti che non riguardano disastri naturali o appalti “pericolosi”, bensì scelte amministrative obbligate o attuazione del nostro programma elettorale o progettualità ancora da esaminare perché sono necessari tempi tecnici, comporta inutili perdite di tempo, spese di gettoni o di svolgimento del Consiglio, oltre al fatto che non è un obbligo dare riscontro.

Ma forse è proprio questo che si vuole per poter dire “ecco sono arroganti, non vogliono dare la parola all’opposizione!”.  Cerchiamo di essere seri ed istituzionali, di rispettare l’organizzazione dello Stato di cui noi siamo i rappresentati e non svilire le funzioni  delegateci dal voto dei cittadini.

Accusare l’attuale amministrazione di tutti i mali comunali, è un modo di praticare veramente la cattiva politica, come purtroppo ci stanno abituando dai nostri “livelli massimi” , mentre invece stiamo lavorando alacremente e con estremo impegno pper poter attuare il nostro programma (senza sprecare quello che è già stato fatto! Come purtroppo qualcuno ha fatto in precedenza), in silenzio e senza esibizionismi, selfie o mettendoci in mostra ad ogni occasione,  per risolvere le problematiche, anche ataviche e  ormai divenute insostenibili, che sono alla base dell’organizzazione e delle attività dell’Ente per poi poter intervenire concretamente con interventi certi e positivi . 

Non è peregrino sperare in un modo di fare politica corretto, ognuno con i suoi compiti e le sue attibuzioni che possono veramente mettere in evidenza le capacità amministrative praticate da qualsiasi parte ci si trovi.

Democrazia è anche far fare a ciascuno il proprio lavoro senza intralciarlo per utilità personale o per mettersi in evidenza in occasione delle varie competizioni elettorali. Io voglio impegnami per questo laddove incontrerò correttezza e chiarezza di intenti e non mi sento assolutamente in colpa, né di sottrarmi ad obblighi, perchè lascio lavorare la mia squadra di persone motivate, determinate con un bagaglio culturale di competenze ottimo e che, soprattutto, ci tiene al proprio paese.

Si condividono gli obiettivi, le strategie e poi ognuno deve essere responsabile del raggiungimento degli stessi.

Il Sindaco coordina, tiene bene a mente il Programma elettorale, si confronta con le altre istituzioni, adempie agli atti di responsabilità….

Può non scrivere in prima persona le risposte alle interpellanze se ne ha condiviso il contenuto.

 

Commenti  

 
#27 Dipendenti 2018-02-14 17:48
.... forze operative litigiose e insoddisfattè ....

Grazie sindaco.

A buon rendere!
 
 
#26 marco g. 2018-02-14 15:16
Vi confesso di essere un pò sconcertato dopo tale conferma. Allora pongo una domanda agli attuali amministratori ed in particolare al Sindaco, ma scusate ma come deve essere per Voi l'opposizione Dormiente e silente? Un esempio su tutti, se quella determina che affidava lavori per poco meno di 40.000,00 euro non fossa stata segnalata e contestata, e, magari fosse andata avanti, oggi staremmo qui a parlare di illecito amministrativo. Magari staremmo ad inseguire il colpevole e magari qualche organo sovracomunale avrebbe aperto un'indagine sull'accaduto. Credo che il lavoro dell'opposizione, come anche quello della stampa è proprio quello di mettere in luce episodi simili.
Quindi ben venga l'azione positiva di chi è preposto a vigilare. E Lei Sindaco faccia di tutto affinché non accadano più simili episodi. Se non riesce a fare nemmeno questo, sa cosa deve fare.
 
 
#25 marco g. 2018-02-14 12:53
Non può essere la lettera di un Sindaco questa, sicuramente è una bufala. Per cortesia accertatevi che sia autentica. Spero di avere ragione.

LA REDAZIONE

E' autentica. L'ha pubblicata anche sul profilo Fb.
 
 
#24 x Giggetto 2018-02-14 08:15
per me, il film consigliato è:

C'eravamo tanto amati ... (MariaPia&Gnazj)

Bellissimo dove lo danno? Non lo voglio perdere!
 
 
#23 Schifato 2018-02-13 20:53
Sindaco

Sì vergogni quando parla dei dipendenti.
Qualche giorno fa mi sono recato al primo piano del comune xche avevo preso l'ennesimo appuntamento e ho dovuto aspettare 60 minuti perché tutti i dipendenti erano in sala giunta a festeggiare.e le sembrerebbe normale?

Prima il caffè al bar mo le feste negli uffici.

Ma che +++ ha sistemato?
+++MODERATO+++ erano e +++MODERATO+++ sono!

E lei li tutela tanto paghiamo noi.
 
 
#22 punto G 2018-02-13 19:20
qualche giorno fa ho postato un commento un pò ironico (sulla competenza tecnica e politica di due avvocati che siedono in Consiglio Comunale nelle file della maggiornaza), che la redazione mi ha censurato, forse ritenendolo troppo pungente.
Ora con questo, dico a coloro che accusano questo sito di partigianeria che dicono davvero una castroneria dato che la redazione ha agito tutelando proprio quei due avvocati della giunta DiMedio.
E allo stesso tempo dico alla redazione che mi siete sembrati troppo zelanti nel censurarmi giacchè la mia era solo satira sui nomi. Comunque non pretendo nulla, era solo una cosa per riderci su e di certo non era offensiva: ironizzavo sulle competenze amminstrative che dovrebbero avere delle persone avvezze alle norme giuridiche e che invece non hanno.
 
 
#21 Giggetto 2018-02-13 18:41
per me, il film consigliato è:

C'eravamo tanto amati ... (MariaPia&Gnazj)
 
 
#20 senza za parole 2018-02-13 18:29
Pensandoci bene è meglio che ve ne stiate alla larga o inizierà peggio per voi la giornata
 
 
#19 senza za parole 2018-02-13 18:26
Cara sig.ra sindaca e co... parte le vostre beghe vi invito caldamente ad uscire a piedi alle 6 di mattina per prendere il pullman, seguiti da cani randagi ed aspettare sotto una fantasmatica pensilina, dopo andate al bar a riscaldarvi
 
 
#18 6 liste 2018-02-13 18:13
3 rappresentanze politiche? Ha dimenticato
Progetto in Comune che sollevava situazioni da chiarire in merito al Polisportivo a cui poi ha risposto un membro della vostra giunta.

Scusate se esiste Progetto in Comune!
 
 
#17 M.R 2018-02-13 18:06
Suscettibile il sindaco.
Chissà come mai?
Alè!
 
 
#16 piesse 2018-02-13 17:49
I cani quando abbaiono hanno paura.
E la successione delle lettere (ieri del vice sindaco ed oggi del sindaco) la dice lunga dello stato di grave difficoltà in cui versa la maggioranza.
I problemi li conoscevate, di alcuni ne siete causa. Il Commissario lo avete voluto voi facendo cadere la maggioranza. Certi alleati li avete scelti voi.
Non è certo l'opposizione (che fa il suo lavoro, e lo fa bene devo dire compresa quella che non è presnte in consiglio comunale) a mettervi i bastoni fra le ruote, ammesso che le ruote le abbiate.
Se il vostro fare fosse limpido, come predicate, corretto, spedito ed intelligente sono certo che dall'opposizione raccogliereste solo silenzio. Questo cercare la solidarietà è davvero patetico. Ed ancora più patetico prendervela con i media locali che avete cavalcato per screditare la precedente amministrazione.
Abbiate il coraggio di ammettere di non essere in grado di governare questo paese: chi per tempo, chi per incompetenza.
DIMISSIONI
 
 
#15 lettera 2018-02-13 16:28
Non credo che questa lettera sia ridicola, come afferma qualche commentatore. Non credo neanche che il film consigliato dalla testata sia quello corretto. I cassanesi dovrebbero imparare a guardare con occhio critico quello che i gruppi politici affermano, quello che gli amministratori fanno (maggioranza e minoranza), quello che i politici (fuori dai ruoli, e che nei ruoli non ci sono entrati) compiono, quello che i giornali scrivono, quello che viene veicolato.
Certamente sarebbe auspicabile che la "stampa" non fosse di parte. Ma tanto non è. La testata richiamata in oggetto, su cui scrivo, potrà anche non pubblicare il commento, ma questa sarà l'ennesima conferma che la lettera del sindaco è in realtà veritiera. Se lo pubblicherà sarà invece sintomo di un voler per forza accogliere nuove critiche e nuovo TRAFFICO. Perchè di questo infatti si parla: la qualità del contenuto, cara Redazione, non ha attinenza alcuna con il numero di visitatori che giungono sul giornale. La gente viene qui perchè può scrivere in forma anonima, attaccare restando impunita. Viene qui per leggere delle avventure del caro "Consigliere-politico a vita" che questa redazione sbandiera ai 4 venti come se fosse l'eroe del paese. Forse è a questo che si riferisce invero la lettera del sindaco. Perchè, domando alla redazione, ogni minimo movimento del gruppo SIAMOCASSANO viene messo in evidenza? Perchè azioni ovvie e scontate vengono messe in risalto come se fossero il non plus ultra dell'agire politico? Perchè notizie importanti scomode agli amici della redazione vengono fatte scivolare velocemente in basso in favore di articoletti di cui non importa nulla a nessuno? Forse il film consigliato dovrebbe essere visto più volte dalla redazione stessa? Si richiede, con ampie aspettative, una cortese risposta.

LA REDAZIONE

Complimenti, fa tutto lei: si fa la domanda e si da pure la risposta. Ah, giusto per la cronaca: da quando esiste questo giornale ci sono state almeno 5 denunce-querela (di quelli che sono a nostra conoscenza) nei confronti di commentatori che non sono affatto impuniti nè anonimi. Non parli di cose che non conosce.
 
 
#14 Maga Magò 2018-02-13 16:20
Cara sindaca, avrebbe potuto utilizzare il tempo che ha dedicato a scrivere questa risposta -alimentando una serie imbarazzante di chiacchiere inutili sia della maggioranza che dell'opposizione- ad amministrare il paese, dato che non ha la bacchetta magica e il tempo che le avanza dall'attività di medico e dai problemi familiari, a giudicare dal numero di deleghe che si è tenuta e dagli esiti del suo impegno come sindaco, non è sufficiente.
 
 
#13 NonCiPossoCredere 2018-02-13 15:56
Ma dai, è un fake! Il sindaco non esiste a Cassano
 
 
#12 che schifo 2018-02-13 15:41
Lavorateeeee non state facendo nulla di tutte le promesse elencate in campagna elettorale
 
 
#11 francesco c. 2018-02-13 14:27
Una caduta di stile ala pari di quella del vice. Sembrano Totò e Peppino.
 
 
#10 papa francesco 2018-02-13 14:22
Fratelli e Sorelle buongiorno
so che a Cassano avete avuto come sindaci prima Leporale ...e non vi andava bene...poi Gentile e non vi andava bene.. poi Di Medio e non vi andava bene...poi ancora Lionetti e non vi andava bene...infine avete ri-scelto la Di Medio e non vi va ancora bene....se vengo io a fare il sindaco vi va bene???..e ricordatevi di ...votare x me....buona serata...
 
 
#9 aaasss 2018-02-13 14:09
La cosa carina è che in campagna elettorale si facevano i video selfie in cui facevano vedere come “stavano lavorando”: allora non lavoravano in silenzio.
Sindaco, che si lavori in silenzio oppure no i risultati si vedono. Lo stato comatoso del paese la dice lunga con problemi di ogni genere: stato del patrimonio, servizi sociali, manutenzione, scuole, cultura, turismo, politiche del lavoro … Per l’attaccamento ottuso alla poltrona state facendo precipitare il paese in uno stato dal quale dubito ci riprenderemo anche con i migliori amministratori del mondo.
La gente vi sta conoscendo per chi siete realmente.

PS: LO$ITO, ogni 1 per 100 commenti ti firmi anche tu… sappiamo bene perchè sei deluso da questa amministrazione… non c’è bisogno che tu lo scriva. Anzi no, scrivilo!
 
 
#8 Wer 2018-02-13 14:02
Sono anni che stiamo nel degrado non prendiamocela con questa amministrazione ce la dobbiamo prendere con quella che stava prima quell'altra che stava prima ancora l'altro che stava prima ancora perché il paese non è fatto solo dal sindaco ma anche dai cittadini dobbiamo imparare a essere anche noi primi cittadini!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI