Giovedì 16 Agosto 2018
   
Text Size

Campanale (Capogruppo X TE): adesione a FdI scelte personali

DSCN0046 2-iloveimg-cropped

Dal Capogruppo di maggioranza consiliare, Pasquale Campanale, riceviamo e pubblichiamo.


Nessuna virata a destra per il gruppo consiliare di maggioranza “X Te”.


Le scelte sono personali, l'amministrazione non svolta ma prosegue dritta per perseguire gli obiettivi programmatici. Siamo civici e tali rimarremo.

Nessuna incidenza nella linea politica dell'amministrazione che ha, quale unico faro, il patto con i cittadini ossia, il programma elettorale.

L'amministrazione comunale continuerà ad essere identificata sotto il vessillo della lista civica "X Te" anche dopo l’adesione di sei amministratori comunali al partito di Giorgia Meloni, Fratelli d'Italia. Tra loro, Annamaria Caprio in corsa per le elezioni politiche del 4 marzo e collocata al secondo posto del listino plurinominale alla Camera.

Tale scelta, è bene ribadire, non comporterà alcun nuovo assetto nel gruppo di maggioranza.


Pertanto, gli equilibri amministrativi e le scelte programmatiche del comune di Cassano delle Murge non subiranno alcun cambiamento nel massimo rispetto degli orientamenti politici degli altri membri della maggioranza.

 

Commenti  

 
#14 Vera sinistra 2018-01-31 15:22
Un ringraziamento agli scellerati del Pd di Cassano. Oggi si compie il misfatto.
Grazie al segretario Pignatale. Grazie a Lionetti grazie a delre grazie alla battista grazie grazie alla busto .
Ora scomparire dalla scenario politico e sociale di Cassano
 
 
#13 piesse 2018-01-30 17:37
"siamo civici" :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Campanale ti spiego come funziona: l'ombra del sindaco (perchè è stata eletta un'ombra) insieme ad altri 5 tuoi colleghi hanno aderito al partito della "madonna de Roma". Poi c'è la piddina, la piripicchia... e altri consiglieri che farebberio bene a dichiarare la loro appartenenza per onestà intellettuale verso i cittadini.

potresti dichiararti repubblicano, non ti sbagli, qu a Cassano han fatto carriera
 
 
#12 sdr x matematica 2018-01-30 12:03
Non ha colto la sottile ironia.
So bene che lo ZERO è un numero pari.
 
 
#11 Pintus 2018-01-30 11:30
Sig Campanale, prenda una zappa e vada a lavorare.
 
 
#10 Nicola L. 2018-01-30 09:18
Dove siamo arrivari!!! La politica in mano ai "bambini". Solo che i bambini si possono giustificare, data l'età anagrafica. Gli adulti che cambuano idea ogni cinque minuti... no!!! Non fate politica, ma i vostri interessi:ogni bandiera è buona, pur che si resti ancorati alla poltrona. Che delusione!!! Crescete!!!
 
 
#9 matematica x sdr 2018-01-30 09:15
comunque anche 0 è un numero pari :lol:
 
 
#8 sdr 2018-01-30 08:08
Destra o sinistra? “Civico” risponde lui…
Una volta chi non era missino o comunista stava nella comoda casa democristiana: oggi il centro è terra di nessuno e dunque di tutti. Ma “civico” non si può sentire…
Carne o pesce? “Vegano” risponderebbe lui.
Mare o montagna? “Lago”…
Caffè o Cappuccino? “Latte macchiato”
Pari o Dispari? “Zero”.
Ecco zero questo siete, una gran bello ZERO!
 
 
#7 X noi 2018-01-29 23:40
Ma siamo su scherzi a parte?
Campanale parla seriamente?
Sign Brunelli vuole spiegare a questi signori che la politica è una cosa seria,come si fa a definire scelte personali delle scelte politiche?
Questi urtano l’intelligenza della gente ma basta hanno preso delle decisioni se ne assumano le responsabilità.
Cassano sveglia
 
 
#6 ilnuovovecchio 2018-01-29 22:53
.....ed egregio furbetto voglio ricordarti ,visto che l'hai opportunamente dimenticato di dirlo,che non hanno aderito alla meloni 6 consiglieri qualunque ma il sindaco,vicesindaco e tre assessori.....
 
 
#5 #ilnuovovecchio 2018-01-29 22:44
Come dei veri e propri "marpioni" della politica......il nuovo che avanza è peggio di quello che dicono di voler sostituire..
 
 
#4 Ok 2018-01-29 22:36
Bene così. Pensate al paese non a Salvini.
 
 
#3 Joe banana 2018-01-29 22:33
Tanto sono i socialisti a capo di questa amministrazione.
Hi hi hi
 
 
#2 Ma fammi il piacere! 2018-01-29 21:43
Le scelte sono personali quando decidi se andare o no in palestra, se decidi di cominciare una dieta, se andare a votare e chi votare... queste sono scelte personali!.

Fare una lista civica e poi aderire compatti ad un partito non è una scelta personale.
È una scelta POLITICA ben chiara e definita, alla faccia degli elettori che hanno tutto il diritto di sentirsi presi in giro.
Guarda caso, poi, è quasi l'intera giunta che aderisce ad un partito. È la parte operativa e decisionale dell'amministrazione.
A questo punto sorge legittima la domanda:
Il resto della maggioranza lo sapeva?
La scelta è stata condivisa prima?
Io credo di no. Altrimenti il comunicato stampa del capo gruppo ci sarebbe stato prima (e sarebbe stato un giusto gesto politico).
Così a giochi fatti il discorso non torna. Così come non è più scontata la compatezza della maggioranza dopo questa virata.
Raccontatela come volete, ma è questa è una VIRATA bella e buona!
 
 
#1 Ciccio riccio 2018-01-29 21:33
E si fate così:
Metà a destra e metà a sinistra così non scontentate nessuno.
Siamo a carnevale,la pagliacciata è servita.
Sig.campanale e noi che vi abbiamo votato,voteremo un poco a sinistra e un poco a destra,ho chi offre di più?.....Ci siamo capiti.
Se la vs intenzione e questa,iniziate le offerte.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI