Mercoledì 13 Dicembre 2017
   
Text Size

Oggi pomeriggio riunione del Consiglio Comunale

sala consiliare con bandiere

La Presidente Monica Calzetta ha convocato il Consiglio Comunale di Cassano delle Murge, in sessione straordinaria, presso la Sala Consiliare per il giorno mercoledì 29/11/2017, alle ore 15:00, in prima convocazione, ed il 30/11/2017 alle ore 15:00, in seconda convocazione, con il seguente,

ORDINE DEL GIORNO

1. Interrogazioni ed interpellanze;

2. Approvazione “Programma Comunale degli interventi per il Diritto allo Studio”. Anno 2018;

3. Riconoscimento di legittimità e finanziamento di debito fuori bilancio ex art.194, comma 1 Lett.A D. Lgs. 267/2000 portato da sentenza esecutiva n.1323/2017- R.G.  91000312/2017 – Causa MORINI Anna c/ Comune di Cassano delle Murge;

4. DUP – Bilancio di Previsione 2017-2019. Variazioni;

5. Riconoscimento di legittimità e finanziamento di debito fuori bilancio portato da sentenza esecutiva, ai sensi dell’art.194, Lett.A D. Lgs. 267/2000. Sentenza n.116/2017 G. di Pace di Martina Franca. R.G. 44/17 PULITO ARREDAMENTI Srl c/ Comune di Cassano delle Murge;

6. Riconoscimento debito fuori bilancio a seguito di sentenza esecutiva, ai sensi dell’art.194, Lett.A D. Lgs. 267/2000. Sentenza n.2017/2006  C.T.P. di Bari R.G. 2886/15 IMMOBILIARE DELLE MURGE Sas c/ Comune di Cassano delle Murge;

7. Riconoscimento di legittimità e finanziamento di debito fuori bilancio, ex dell’art.194, comma 1 Lett.A D. Lgs. 267/2000 portato da sentenza esecutiva n.1297/2017- R.G. 10254/2016 dal Giudice di Pace di Bari – Causa LELLA V. c/ Comune di Cassano delle Murge;

8. Riconoscimento debito fuori bilancio ex art.194, Lett. e) D. Lgs. 267/2000 per mancato pagamento fatture adeguamenti 1° semestre 2016 servizi di trasporto pubblico locale 4° trimestre 2016 e adeguamenti 2° semestre 2016 con risorse della Regione Puglia.

 

Commenti  

 
#5 vvv 2017-11-30 08:04
Agli irriducibili fan del leone senza artigli ricordiamo che costui la scorsa primavera astronomica ha tentato in ogni modo di fare una lista con la dimedio.
 
 
#4 Irma la dolce 2017-11-29 14:28
Pura fantascienza !!!!
Oggi il Santorsola come al solito farà la sua opposizione piena di polemica ma vuota di contenuti.
Secondo me questa amministrazione rimarrà fino a fine legislatura.
 
 
#3 Cric 2017-11-29 13:12
Non ci posso credere che Santorsola entri dalla finestra in maggioranza, staremo a vedere.
 
 
#2 X santorsola 2017-11-29 08:36
Carissimo santorsola

Ti abbiamo votato xche ti volevamo sindaco e non complice.

Noi crediamo ancora in te ma se ti allei x semplice affare perderai la stima dei tuoi 2000 voti.
Fa vedere quello che sai fare senza farti coinvolgere e convincere da chi ha tradito la prima volta gli elettori e adesso vuole riprovare perché i cittadini quando votano non sbagliano.

Se hai delle idee portale avanti o al massimo le condividi con l'opposizione.
 
 
#1 ULTIMORA 2017-11-29 07:30
Pare che si stiano delineando nuove alleanze al Comune. Zullo sembrerebbe simpatizzare con Del Re, non solo in virtù delle elezioni politiche del 2018 ma soprattutto per costituire un nuovo gruppo che include alcuni dissidenti della maggioranza Di Medio. Già, sembrerebbe che il Sindaco stia perdendo i primi pezzi ed il rischio che si avveri il detto "chi di spada ferisce di spada perisce" è concreto. Di problemi ne ha tanti la Di Medio, oltre a disinnescare le mine lasciate a palazzo di città da Lionetti & C., deve fare i conti con il fannullone delle vendette che si è portato dietro. La questione urgente è il personale. La notizia dell'ultimora è che, stante a indiscrezioni la Di Medio stia strizzando l'occhio a Santorsola e Venezia, due Assi che risolverebbero non pochi problemi. Primo, deraglierebbe i dissidenti che da 4 ce ne vorrebbero 6 per far cadere la maggioranza. Secondo, rafforzerebbe la maggioranza con elementi concreti.
Vedremo cosa prevarrà questa volta, l'egocentrismo di molti o il buon senso di pochi. D'altronde i segnali già cerano, una opposizione tenue di Santorsola, rispetto a quella forte di Zullo e Del Re.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI