Mercoledì 22 Novembre 2017
   
Text Size

"Siamo Cassano" presenta una interpellanza sul DUP

logo siamo cassano copy

 

Dal gruppo consiliare “Siamo Cassano”, riceviamo e pubblichiamo il testo di una interpellanza presentata al Sindaco Maria Pia Di Medio sul Documento Unico di Programmazione

 

PREMESSO

che la nuova programmazione di Bilancio prevede la redazione e l'approvazione del DUP (Documento Unico di Programmazione) entro il 31 luglio di ogni anno in sostituzione della Relazione Previsionale e Programmatica e rappresenta lo strumento che permette la guida strategica ed operativa dell'ente.

Il Documento Unico di Programmazione (DUP) rappresenta una delle innovazioni più importanti della nuova programmazione degli enti locali.

Con il DUP l’Ente affronta in maniera strategica la programmazione economico-finanziaria del triennio successivo. Infatti, il DUP è lo strumento di programmazione strategica e operativa dell’ente locale, con cui si unificano le informazioni, le analisi, gli indirizzi della programmazione.

Il DUP si compone di due sezioni:

1. la Sezione Strategica, nella quale sono sviluppate le linee programmatiche dell'Ente:

-          Le principali scelte che caratterizzano il programma

-          Le politiche di mandato

-          Gli indirizzi generali di programmazione

2. la Sezione Operativa, individua per ogni singola missione, i programmi che l’Ente intende realizzare per conseguire gli obiettivi strategici definiti nella Sezione Strategica. Per ogni programma sono individuati gli obiettivi operativi annuali da raggiungere, i fabbisogni di spesa e le relative modalità di finanziamento

CONSIDERATO

-          che attraverso le attività di programmazione l’Ente organizza le attività e le risorse necessarie per la realizzazione di fini sociali e la promozione dello sviluppo economico e civile delle comunità di riferimento.

-          che l’attendibilità, la congruità e la coerenza, interna ed esterna, dei documenti di programmazione è prova dell'affidabilità e credibilità dell’Ente

DATO ATTO CHE

ad oggi non v'è traccia del D.U.P. nonostante la data del 31 luglio entro la quale deve essere redatto e approvato è abbondantemente superata

TUTTO CIO’ PREMESSO E CONSIDERATO


La interroghiamo per conoscere se:

-          perché non coglie l’occasione per pubblicare un documento di forte impatto come il D.U.P. che comunichi in modo efficace il lavoro dell’Amministrazione?

-          quali sono le motivazioni che non permettono ad oggi ai cittadini cassanesi di valutare la coerenza delle linee programmatiche approvate in Consiglio con il quadro normativo di riferimento e con gli obiettivi generali di finanza pubblica;

-          come e quando Lei intende assolvere al dovere di illustrare ai cittadini che quanto ha reclamizzato in campagna elettorale e poi trasfuso nelle linee programmatiche è concretamente attuabile?

-          si rende conto che il ritardo accumulatosi sta privando i cittadini degli strumenti attraverso i quali l'Ente rendiconta, nel corso del mandato dell'Amministrazione Di Medio, il proprio operato in maniera sistematica e trasparente affinché i cittadini siano informati del livello di realizzazione dei programmi, del grado di raggiungimento degli obiettivi e delle collegate aree di responsabilità politica o amministrativa?

 

Commenti  

 
#1 Lupell 2017-11-07 10:18
Questo è il motivo perché non ci danno più i contributi.

Latr......
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI