Mercoledì 22 Novembre 2017
   
Text Size

Ubaldo Pagano si conferma alla guida del Pd provinciale

pagano

Succede a se stesso Ubaldo Pagano alla Segreteria provinciale del Partito Democratico "Terra di Bari".

Il Congresso svoltosi è stato un plebiscito per l'avvocato che da 2013 guida il Pd nella nostra provincia: ha ricevuto i voti del 90% dei delegati contro il 10% dello sfidante Mario Loiacono (espressione di un gruppo di 'dissidenti' renziani); per lui hanno votato anche le componenti non renziane del Pd che però hanno trovato un accordo unitario.

Pagano, sposato, nativo di Castellana Grotte e residente a Bari, è già stato responsabile dell’Ufficio di piano dell’Ambito sociale di zona di Grumo Appula (comprendente i Comuni di Sannicandro di Bari, Acquaviva delle Fonti, Cassano delle Murge, Toritto, Binetto) nonché irettore del Consorzio per l’integrazione e l’inclusione sociale dell’Ambito territoriale sociale dei Comuni di Fasano (Ente capofila), Ostuni e Cisternino.  Si tratta di un organismo che si occupa  di programmare, organizzare ed erogare in maniera uniforme sull’intero territorio dell’ambito sociale tutti i servizi previsti dal Piano sociale di zona. E’ formato da un’assemblea composta dai sindaci dei comuni aderenti, da un Consiglio di amministrazione individuato fra gli assessori e i consiglieri comunali in carica e dal direttore generale nominato dal Cda.

Commenti  

 
#5 m.carucci-acquaviva 2017-11-10 10:42
Notizia importante che riempie di entusiasmo tutti i lavoratori, i precari e i disoccupati della provincia di Bari.
 
 
#4 Pongo 2017-11-09 06:57
Ubaldo cambia mestiere non capisci niente di politica
 
 
#3 Tifosi iuve 2017-11-08 14:29
Il signor Pagano avrà vinto tutti i concorsi pubblici per avere queste cariche?
Redazione può rispondere

LA REDAZIONE

Non c'erano concorsi da vincere ma solo selezioni che, evidentemente, il Pagano ha sostenuto con successo.
 
 
#2 Kiss kiss 2017-11-07 22:39
Molte cariche politiche.
Complimenti. Abbiamo capito molto.
Grazie signor redazione.
Qui non cambia mai nulla ma la colpa è nostra dei cittadini seri e laboriosi
 
 
#1 xy 2017-11-07 08:27
Dopo aver parlato,parlato,parlato,parlato....vedete di prendere una zappa e di andare a zappare.ALTRO CHE CHIACCHIERE E NON CAMBIA NIENTE!!!Anzi peggiora l'ITALIA!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI