Sabato 18 Novembre 2017
   
Text Size

"PrimaVera Cassano" incontra stasera i cittadini in sala consiliare

incontro 26 ottobre

Giovedì 26 ottobre, alle ore 18:30, presso la Sala Consiliare di piazza Rossani, il gruppo PrimaVera Cassano terrà un incontro pubblico con i cittadini per dare resoconto dei primi quattro mesi di attività e aprire un dibattito sulle iniziative messe in campo dalla lista civica. Dare voce ai cassanesi è la parola d'ordine.

"Sono tanti coloro che si rivolgono ai consiglieri comunali della lista Primavera per sottoporre questioni critiche, vere "grida di allarme" secondo le parole del capogruppo Santorsola, o anche richiami ad una maggiore attenzione per la cosa pubblica.

PrimaVera Cassano vuole dunque mettere il microfono nelle mani della cittadinanza per raccoglierne le istanze e riportarle in Consiglio comunale Al centro del dibattito anche il Centro Medico, su cui si sono aperte nuove prospettive da quando la comunità ha ottenuto il parere favorevole della Regione Puglia per procedere alla ristrutturazione e all’ampliamento.

"Non eravamo dei visionari quando in campagna elettorale dicevamo che esistevano i presupposti reali per salvare quest’ultimo fiore all’occhiello che forse ci resta a Cassano- dice Santorsola.

"L'attuale amministrazione definì la nostra una battaglia contro i mulini a vento - sottolinea il consigliere Venezia - Ora siamo noi che attendiamo dal Sindaco Di Medio risposte immediate, insieme a tutta la comunità cassanese e ai dipendenti della struttura".

"Ci mettiamo a disposizione per svegliare chi dorme su temi importanti quali la sicurezza, la viabilità, le scuole, la cultura, l’immigrazione, i borghi, temi importanti che dopo la campagna elettorale sono stati dimenticati- prosegue Santorsola- E vogliamo spiegare a tutti perché siamo stati contrari all'abbattimento del Garden Village, un’area che contiene 68 villini nella zona appena a ridosso della foresta Mercadante.

Invitiamo tutti i cittadini a partecipare e far sentire la propria voce, consapevoli che due consiglieri di minoranza non possono prendere decisioni che spettano al governo cittadino, ma che possono ben rappresentare lo scontento che serpeggia in città già a pochi mesi dalla conclusione delle amministrative".

Appuntamento per tutti, dunque, 26 ottobre alle 18,30 presso la Sala Consiliare cassanese.

.https://www.facebook.com/events/154159201851043/?fref=ts

Commenti  

 
#11 Indigniato 2017-10-27 18:37
Controllo urgente da parte degli uffici competenti tecnici nelle scuole in particolare scuola sacuocuore scuola via Gramsci in quest'ultima mi sono sfifato a notare lavori eseguiti senza nessuna professionalità e con un dubbio che e mancato un controllo da parte dell ufficio tecnico se mai esistito
 
 
#10 Antony 2017-10-27 11:38
Cittadina commento n. 9.
Io nel 2009 speravo nella vittoria Arganese che ritengo unica persona seria da riportare in auge il nostro comune.
E se ritiene la terza lista in accordo con la Dimedio si ricordi che dentro c'era il Pd la signora Busto e altri candidati che quest' volta erano con Santorsola e che probabilmente lei ha votato questo anno.
Quindi se la deve prendere con loro
 
 
#9 cittadina 2017-10-26 14:45
Gianluca S 65 spero lei stia scherzando o in ogni caso scavi bene nella sua mente. Sicuramente un po' di ricordi ritorneranno. Cassano,prima di quei 10 anni di amministrazione Gentile, era allo sbando TOTALE e per nostra fortuna quel governo Leporale cadde.Non dimentichiamoci della valanga di baresi sfrattati, che furono ben accolti da Leporale,portando molte zone di Cassano al degrado (vedi zona 167) e tante altre "magagne", che faceva lui e compagnia bella (vedi la questione del Garden Village,quella della vendita della biblioteca e tanto altro ancora). Chi ha riordinato il comune ed il paese, è stata proprio l'amministrazione Gentile, che riuscì a vincere le elezioni unendo una decina di partiti politici presenti qui a Cassano. Non dimentichiamoci che la Di Medio è la stessa che ha amministrato il paese per altri 5 anni dal 2009 (anno in cui le forze a lei opposte furono divise grazie alla presenza della terza lista di Arganese, che guarda caso ora, in modo più esplicito di come fece nel 2009, appoggia l'attuale amministrazione) e non dimentichiamoci anche che i così detti "poteri forti" della attuale amministrazione, siano gli eredi di quella di Leporale, o meglio, sono sempre loro, i quali utilizzeranno lo stesso modo di agire del loro "buon" vecchio maestro. Detto ciò, se lei ha qualcosa da dire, stasera, come gli stessi Santorsola e Venezia hanno detto, noi cittadini prenderemo finalmente la parola,avendo la possibilità di proporre anche noi delle soluzioni.
 
 
#8 Gianluca S 65 2017-10-26 11:06
Santorsola seppur era facile "gestire" quando ti arrivavano soldi dallo stato non hai saputo fare nulla per la nostra Cassano in 10 anni di tuo governo come assessore al bilancio.
Il paese è morto quale conseguenza di quei 10 anni scellerati di gestione fatta con odii e rancori senza pensare al futuro del paese.
 
 
#7 Venticello 2017-10-25 09:26
Monnezza, ner 2018 'a primavera der piddì è quella de Renzi no quella der buon Teo, è na roba più grossa.

Com'è che diceva 'a Goggi? "Che imbroglio seeeee per innamorarsi baaaastaaaaa un'ora". Maledetta Primavera...
 
 
#6 Er monnezza 2017-10-25 09:00
Ma dentro a sto articolo de ggiornale nun ce sta scritto piddì da nessuna parte? Che ve siete bisticciati? E daje! Er lupo perde er pelo...

Dai che armeno a sto ggiro litigà ve viene gratis, nun c'è bisogno d'er notaro...
 
 
#5 Limone Giallo 2017-10-25 07:36
Poi si dice che il cinema chiude
 
 
#4 mizzica 2017-10-24 16:31
Svegliatevi pure voi che gridate solo per rimanere attaccati alla poltrona.
Signor Santorsola faccia spazio agli altri si ricordi che Cassano l'ha bocciata sempre come candidato sindaco.
Che significa ?
 
 
#3 Pilu pilu 2017-10-24 16:27
SI PAGA IL BIGLIETTO ?
 
 
#2 NOOO 2017-10-24 15:55
E avast, siamo in pieno autunno. Basta PRIMAVERA, non se ne può più di Teo, si pesant.
 
 
#1 Giggetto 2017-10-24 10:49
bene, mi fa piacere che ci si svegli e che si pungoli l'amministrazione sui temi concreti
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI