Venerdì 24 Novembre 2017
   
Text Size

Dossi, dopo la rimozione "Siamo Cassano" chiede sicurezza

dossi-3

Il gruppo consiliare "Siamo Cassano" ha rivolto al Sindaco Maria Pia Di Medio una interpellanza sulla recente rimozione dei dossi su alcune strade, chiedendo che venga comunque garantita la sicurezza di pedoni e veicoli.

"E' stata quanto mai opportuna ed è da noi condivisa la rimozione dei dossi in quanto non conformi con le disposizioni dell'art. 179 del Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada - scrivono i Consiglieri di "Siamo Cassano", Linda Catucci e Ignazio Zullo -  riteniamo però che su quelle strade la funzione di dissuasori di velocità vada assicurata in ogni caso poiché trattasi di strade ad alta percorrenza, con pendenze particolari e spesso si prestano all'alta velocità".

Ciò premesso, i gruppo di opposizione interroga la Di Medio: "non ritiene, come noi sosteniamo, che sia utile ed improrogabile assicurare la sicurezza stradale nelle strade precedentemente interessate dai dossi non a regola ricorrendo al posizionamento dei dissuasori di velocità nel rispetto delle norme recate dall'art. 179 del Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada?".

Commenti  

 
#17 M.R. 2017-10-23 11:13
Mandiamoli a casa!
Tutti nessuno escluso.
 
 
#16 Pintus 2017-10-22 09:16
Se voi andaste piaaano notereste che le auto Non si rompono.
poi per quanto riguarda gli autovelox, un paio sulla cassano acquaviva, e uno sulla via di santeramo con limite a 50km/h...ma visto come siamo fatti a cassano, durerebbero ben poco...
Quelli civili e rispettosi, siamo rimasti in pochi...
 
 
#15 dossato 2017-10-21 05:16
Scusate ma i dossi vicino ai campetti di calcetto via sant'Antonio Abate non sono stati rrimossi, come mai? Redazione sa qualcosa, solo per curiosità.

LA REDAZIONE

Ci informeremo.
 
 
#14 zarathuska 2017-10-20 07:08
Ció che seve è un autovelox su via Santeramo e una circonvallazione completa
 
 
#13 Psyco Killer 2017-10-19 21:20
x comm 11 Noooooo
Egregio sig grande cervello Lei non ha letto la seconda parte del mio commento indirizzata alla D.ssa Di Medio .
Possiedo una utilitaria di bassissima qualità e vicino casa mia erano presenti ben due dossi.
Ogni giorno attraversavo i dossi svariate volte , sempre a passo d'uomo , e a tutt'oggi la mia auto non ha subito alcun danno .
L'ignoranza è infinita :lol: :lol:
Rifletta
 
 
#12 Filwx 2017-10-19 14:12
Zullo, la sicurezza passa anche da strade ben asfaltate..se lo ricordi Lei e il sindaco anche; strada tra Md e Pam fa schifo. La strada laterale alla scuola di via convento è vergognosa. servono dossi a norma su via mercadante e su via peucetia. Dossi a norma, non quelle caxxte che son state tolte di recente. Datv na moss, che at rutt u cxxx!
 
 
#11 Nooooo 2017-10-19 13:47
Egregio "psyco Killer" la mia auto come quella degli altri si è scassata perchè i dossi non sono mai stati a norma.....quindi non parli a vanvera quando non ne conosce le ragioni effettive!
Grazie alla Dottoressa Di medio che anni fà li fece mettere ...moltissimi cittadini si son ritrovati ad aver problemi con questi dossi....e persino il prefetto di Bari ci ha confermato che erano dei dossi FUORI LEGGE!!
Quindi interpreti bene il contenuto del mio precedente commento......
A gioia del colle ci sono dei dossi nella circonvallazione ai quali bisogna guidare moderatamente....però sono fatti in modo da far salire le gomme delle auto in modo corretto...non come quelli messsi anni fà dalla Sindaca che per risparmiare li ha fatti fare in quel modo .....quando andavano regolamentati da leggi ben presenti nel codice di legge....
Chissà...forse facendoli in quel modo l'appalto costava meno .....e magari chissà quanti soldi in realtà bisognava realmente spendere per farli bene...vero?? Cosi adesso, non solo per anni ci avete scassato le auto....ora ai cittadini ci sono da pagare anche quelli che sono costati per toglierli.....e adesso lei o qualcun altro li rivuole rimettere???...e in quale modo?? ...e con quanti soldi???.....e quanti in realtà ne verranno spesi di quelli previsti?? Senti fai cosi'...se ti piacciono cosi tanto...fatteli mettere tutti davanti a casa tua....anzi fanne costruire uno grande grande per il tuo divertimento :D
 
 
#10 derek 2017-10-19 09:47
quanti danni mi avevano provocato alla mia auto quei maledetti dossi artificiali, che li ho dovuti pagare i tasca mia visto che in questo paese c'è sempre lo scarica barile cioè il comune manda ai vigili,i vigili mandano al comune ,poi il comune incolpa le ditte che hanno fatto i lavori e poi i cittadini subiscono ingiustizie
 
 
#9 rocky 2017-10-19 09:43
i dossi artificiali ci vogliono in via sannicandro e in via l.pepe e via bitetto che su quelle strade molti automobilisti e motociclisti sembrano che stanno a fare gare di gran prix ed è un pericolo per pedoni e per i residenti che escono o entrano le propie vetture dai garage o dai parcheggi
 
 
#8 gvill 2017-10-19 07:51
E i dossi di via Acquaviva quando saranno tolti ?
La di Medio sa che su questa strada sono proibiti dal Regolamento del Codice della Strada variazioni verticali della carreggiata che ostacolino il transito dei veicoli di soccorso (in particolare ambulanze con feriti).
 
 
#7 e io pago 2017-10-19 06:29
La sicurezza si realizza con sanzioni e viabilita' controllata.Possibile che tutte le amministrazioni sono CIECHE O FANNO FINTA DI NON VEDERE O NON GLI IMPORTA NULLA DELLA CITTADINANZA per quanto riguarda viale Unita'd'Italia dal bar GAR.... al bar SUCCESSIVO???Possibile che su via Gramsci COSI' STRETTA deve esistere la sosta e' il doppio senso di marcia?si perche' un deficente che andava veloce mi ha rotto lo specchietto e ovviamente non si e' fermato ed e' scappato.VOGLIAMO RISOLVERLI I PROBLEMI DELLA CITTADINANZA???????????????????
 
 
#6 NO Bis 2017-10-18 23:09
Non sono stati ancora tolti i due dossi sulla circonvalazione vicino ai campi sportivi di Lionetti.Quando saranno tolti?????????
 
 
#5 Psyco Killer 2017-10-18 19:59
x comm 2
La sua auto si è scassata perchè Lei saliva sui dossi a velocità sostenuta , altro che pagarle i danni ci doveva lasciare sul posto ammortizzatori , semi assi etc,etc. Grande cervello , per fare le multe devono essere installati gli autovelox e Lei con tutte le multe che prenderebbe ,con annessi decurtamenti di punti sulla patente ,non sarebbe messo bene.
x D.ssa Di Medio
Via Convento è ora il Nùrburgring cassanese .
In via F.lli Rosselli , da via santeramo(pecora nera) sino alla rotonda del liceo , si viaggia a velocità a dir poco folli 60-70 km/h .
Un amministratore coscienzioso , nello stesso momento in cui faceva rimuovere i dossi li rimpiazzava con altri a norma.
Sarà la nostra sindaca l'unica responsabile di eventuali incidenti .
 
 
#4 volavola 2017-10-18 17:55
Come mai i dossi di via sant'Antonio abate non sono stati rimossi? Non credo siano regolamentari come pure la gobba dell'asfalto in prossimità degli stessi.Un saluto.
 
 
#3 Sono di sinistra.. 2017-10-18 16:32
Chiedo aghi ammmistratori prima di destra poi di sinistra,adesso frutto misto.la strada parallela alla scuola in via convento vicino al negozio dei cinesi, quando sarà aggiustata .invece di fare dossi mi una promessa politica.
 
 
#2 Nooooo 2017-10-18 14:33
Signori.... per anni mi avete scassato l'auto con sti dossi....
Ora volete pure rimetterli!!!???????????????
MA VOI SIETE PAZZI????????????!!!
Se volete rimetterli allora ci pagherete ogni anno nuovi ammortizzatori per l'auto...visto che il costante attraversamento su tali dossi provoca l'usura più repentina degli ingranaggi delle auto!
QUINDI SE LI RIMETTETE...CI PAGARE I DANNI DELLE AUTO OK!!
LA SICUREZZA STRADALE LA SI FA MULTANDO I PIRATI DELLA STRADA.....non impedendo di percorrere una via in modo da rompere le auto.
LA DI MEDIO DOVREBBE PAGARMI TUTTI I DANNI DELLA MIA AUTO che per anni si è sorbita i suoi dossi fuori legge....dopotutto che gliene importava....il figlio gira con la JEEP...alla faccia dei dossi...
 
 
#1 JR 2017-10-18 11:43
Oltre ai dossi bisognerebbe rimuovere anche i cartelli che avvisano la presenza dei dossi...che ormai non ci sono più.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI