Sabato 31 Ottobre 2020
   
Text Size

Consiglio, durissimo scontro fra il Sindaco e l'ex Assessore

de grandi lionetti

Una maggioranza “a geometria variabile” quella che ieri sera si è presentata in una Sala Consiliare ancora una volta insolitamente gremita di persone (in paese è insistente la voce di dimissioni del Sindaco Lionetti: sarà per questo che molti pensano di poter assistere in diretta all’evento….) per celebrare il 24° Consiglio Comunale del governo di “Rinascita”.

Banchi del governo cittadino quasi vuoti, infatti, e i tre ex assessori (Pignatale, Battista e De Grandi) seduti l’uno accanto all’altro, pronti – appunto – a votare favorevolmente o ad astenersi sui provvedimenti presentati, senza più obbedire alla disciplina della maggioranza.

Vito Lionetti e i suoi sette consiglieri rimasti fedeli, dunque, si trovano ad affrontare i cinque consiglieri della minoranza e i tre consiglieri della maggioranza dissidente: sarebbe bastata la presenza di Simeone Paparella, ex Capogruppo di “Rinascita” (assente per motivi di lavoro) per potenzialmente ribaltare la situazione, se solo, questi consiglieri, avessero voluto far saltare il Consiglio.

La riunione del Consiglio parte subito con un duro scontro fra Sindaco ed ex Assessore De Grandi.

Senza mai citarla, infatti, Lionetti comunica all’aula di aver ritirato la fiducia all’ex titolare delle deleghe a cultura e turismo, ma senza dare alcuna spiegazione. E lì parte l’attacco. “Ho atteso pazientemente le sue spiegazioni – ha detto Maria De Grandi nel suo lungo intervento – ma non sono arrivate; eppure il malessere arriva da lontano: da mesi e mesi di fiducia su atti mai letti in tempo, confezionati alla meno peggio, scelte non concordate, esposti di cui nulla sapevamo”.

L’ex assessore è tornata sulla “famigerata gara per la pulizia degli stabili comunali”, con molte stranezze e violazioni di legge, “un confronto evitato con la forza dei numeri”; l’affondo, poi, è per il duo Michele Lopane (Consigliere di maggioranza) e Saverio Giustino (operaio della ditta esterna che fa manutenzione): “un operaio (Giustino, NdR) che  fa da autista ad un Consigliere comunale, che controlla i lavori fatti facendosi i selfie”.

Ma la De Grandi ne ha anche per il vicesindaco Davide Del Re, reo di sconfinare su materie altrui così come lo stesso Sindaco avrebbe fatto in occasione dell’Avviso Pubblico per il Comitati Scientifico del Museo Civico.

“Sono stata manda via – ha detto la De Grandi – perché facevo domande, ho cominciato a volervi vedere chiaro negli atti, a pretendere che nelle riunioni di Giunta ci fossero documenti consultabili e chiari, che le scelte venissero condivise”.

Con una accusa niente affatto velata, l’ex assessore ha chiuso l’intervento dicendo a Lionetti “Sindaco, rimuova lo striscione sul balcone del Municipio (quello sulla lotta a tutte le mafie, NdR) oppure rimuova se stesso!”.

Vito Lionetti ha ovviamente rigettato tutte le accuse, spiegando che la rimozione dell’assessore era dovuto alla scarsa produttività del suo assessorato che al di là “di qualche festa o sagra non ha prodotto nulla in ambito culturale, né come partecipazione a bandi né come finanziamenti”.

Anche Davide Pignatale e poi Franco Antelmi, sempre nei preliminari del Consiglio, sono intervenuti il primo per ribadire la necessità di “una revisione della profonda crisi di maggioranza che c’è e dobbiamo riconoscerla senza essere ipocriti” che abbia come obiettivo il rilancio dell’azione di governo dato che “non si può parlare di una scarsa produttività di un singolo assessore ma di una intera maggioranza di governo”; Antelmi invece ancora una volta ha ribadito la necessità di una vigilanza massima su atti e delibere che spesso mancano di pubblicazione sull’Albo Pretorio, anche a causa di una confusione che si fa tra ritiri, errata corrige e ri-pubblicazioni.

 

 

Commenti  

 
#42 Pzzcat 2016-12-03 09:53
Per cittadino cassanese.Bè..mò at fatt assà..sciatv a ricoverà tutte dù.
Brvun.
 
 
#41 X commento 35 2016-12-02 22:25
Quindi in quegli uffici eri presente anche tu per chiacchiere e caffè.
Mè rcoveriscit.. :cry: :o
 
 
#40 X commento 34 2016-12-02 22:19
Quindi ceri pure tu in quegli uffici solo per chiacchiere e caffè.
Me ricoveriscit.:cry: :o
 
 
#39 Paparino 2016-12-02 22:14
x Cittadino cassanese
Caro cittadino cassanese,sai leggere? Non ho detto che il Comune ha una squadra manutenzione.Una volta ce l’aveva ed io la seguivo,e senza bisogno di alcun selfie.Comunque,i controlli sul territorio sono anche di mia competenza. Toglimi una curiosità:ma lo sai tu che non è ben visto l’operaio? E se come tu dici “quei ragazzi conoscono il mestiere sono dei veri e propri artigiani e non credo che saresti all'altezza della loro professione”, mi sembra strano che abbiano bisogno di fare gli operai per una ditta che lavora per il comune… Gli artigiani che conoscono il mestiere guadagnano molto di più facendo il loro mestiere che conoscono bene… Quanto alle illusioni,povero cittadino cassanese,mi sa che te le fai tu le illusioni:nelle mie mansioni vi è il controllo di chi opera sul territorio in nome e per conto del Comune,per cui,che ti piaccia o no,farò il mio dovere… Quanto al premio di produzione,proprio non riesco a capire che cosa vuoi dire,che cosa ha a che vedere la storia degli operai esterni con la produttività dei dipendenti comunali.

P.S.: dopo questo chiarimento,paparino non risponderà più agli anonimi:chi si nasconde dietro l’anonimato,o ha qualcosa da nascondere o non ha il coraggio delle proprie azioni,e quindi non merita risposta,o la merita nelle sedi competenti.
 
 
#38 Paparino 2016-12-02 07:21
x la verità
Il paparino risponde anche a te,cara verità.30 anni di servizio credo siano fatti e non parole.Mi dispiace,non ho selfie da farti vedere,ma i cittadini sanno i servigi resi durante la mia attività lavorativa,in orario e fuori orario. Cosa dovrei ancora dimostrare, se non lo hai capito in trent’anni come puoi pretendere di capirlo ora?Dimmi, verità,in quale circostanza ho mancato di rispetto a te o ad altri a te noti? Sono curioso di saperlo perché,se queste circostanze esistono,tu e queste persone a te note saresti i primi a non essere stati rispettati.Così come,sono curioso di sapere come mai non ti firmi se sei detentore della verità… Anzi,cara verità,sai che ti dico?Se mai fosse successo quello che dici,ti vorrei conoscere per chiederti scusa.
Probabilmente mi stai confondendo con qualcun altro…
 
 
#37 x paparino 2016-12-02 06:16
manca qualcosa nel tuo curriculum, sai benissimo cosa.
 
 
#36 Cittadino cassanese 2016-12-01 21:47
Per paparino addetto responsabile squadra di manutenzione quale scuadra ma mi faccia il piacere avrebbe detto il grande Toto perché l'ufficio tecnico ha una scuadra di manutenzione? Forse vuoi dire che in passato c'era qualche operaio che aveva volontà di lavorare ma il duo tanto hanno fatto che al giorno d'oggi svolgano tutt'altro mansioni.A forse ti illudi di comandare loperaio che non è ben visto o l'altro operaio che affianca Giustino non è affare tuo quei ragazzi conoscono il mestiere sono dei veri e propri artigiani e non credo che saresti all'altezza della loro professione ....quindi un ottimo curriculum sulla carta ma sui fatti non sei all'altezza di controllo ...ma forse si per te stesso ma mi faccia il piacere ..da buon paparino dia l'esempio..piuttosto spiega alla collettività che cosa è il premio di produzione e chi lo deve riceve OVIAMENTE sindacalmente...nulla togliere a tutti quei lavoratori che se lo meritano secondo la legge...








..






















Ndire che se in passato c'era qualcuno che lavorava
 
 
#35 per paparino 2016-12-01 12:34
ha pienamente ragione tu sei stato e continui ad essere in tutti questi uffici, ma solo per chiacchiere e caffè.
 
 
#34 la verità 2016-12-01 09:10
x paparino
Devi dimostrare il contrario con i fatti e non con le parole! L'esempio è ciò che conta nella vita. Fai vedere agli altri che i tuoi comportamenti, il tuo operato è dignitoso e non manca di rispetto a nessuno. Solo così chi ti osserva ti crederà.
 
 
#33 Ammquat 2016-11-30 19:45
Per avv cassanese.
E a dò stiv,naaa mò 't mitt pur a farfuglià..non hai mai vinto una causa,e vuoi anche elargire consigli.
ma statt citt statt..
ammquat cassanese. :D :lol:
 
 
#32 paparino 2016-11-30 19:27
X Avv.cassanese
Sono il paparino dell’ex assessora.E voglio soddisfare la tua morbosa curiosità.Le mie mansioni le stabilisce la mia declaratoria da trent’anni a questa parte.Sono stato assunto all’epoca come messo,poi anche come notificatore e all’occorrenza certificatore cambiario,e messo della conciliazione con decreto del Presidente del Tribunale di Bari mansione che ho svolto per circa undici anni;e nel mio non dolce far nulla,come qualcuno dice, non ho disdegnato le esperienze all’ufficio anagrafe,al protocollo,in segreteria e,da ultimo,nell’ufficio tecnico,quale addetto tecnico-amministrativo responsabile squadra manutenzione e controllo territorio e area cimiteriale,compreso le annotazioni sui registri mortuari e archiviazione atti di ufficio.E,nonostante non facesse parte delle mie mansioni,qualche buca l’ho anche chiusa,quando è stato necessario e fintanto che le condizioni di salute me lo hanno consentito.Oggi,purtroppo,quello che posso e devo fare lo stabilisce una corposa documentazione medica,e certamente non mi esimo dal farlo.E per suo sommo gaudio,le aggiungo che l’attuale incarico,che svolgo da quasi quindici anni,mi porta più fuori che dentro l’ufficio,per cui,che a lei piaccia o no, per il momento,è e sarà costretto a vedermi in giro.E la tranquillizzo,io giro con mezzi miei,non giro con i suoi soldi o con quelli dei cittadini.Spero di aver sodisfatto non solo la s.v.
 
 
#31 giancarlo 2016-11-30 11:10
vai miriam hai tanti argomenti per mandare a calci nel sedere il sindaco fallo
 
 
#30 PASQUINOVEROUNO 2016-11-30 09:05
,,,,RIFLESSIONE!!!giusta osservazione di comm.29 ex dipendente.SOLO ORA DE GRANDI-BATTISTA E COMPANY, si accorgono che la scritta dello striscione, corrisponde allo stato di fatto di questa amministrazione???!!!E in coscienza possono dire di non aver fatto anche loro parte???NON CREDO!!!Come scritto in un precedente post, evidentemente sono stati negati FAVORI FINO AD ORA ELARGITI.CONCLUSIONE:FUORI TUTTI in primis una finta figura di sindaco,sempre sotto scacco e al servizio,di mxxxxxi che governano di fatto questo paese. :-x
 
 
#29 ex dipendente 2016-11-30 08:31
Ha ragione la Sig.ra De Grandi. Nei palazzi del potere succedono cose che non si possono raccontare e se lo fai ti prendono per pazzo. Fa bene la ex assessora a rivendicare il diritto di esercitare liberamente il suo mandato nel rispetto delle regole. Si le regole tanto odiate dall'inetto.
Perciò concordo ancora con l'ex assessora. Togliete quello striscione, oppure mandate a casa il nostro Totò. Baciamo le mani.
 
 
#28 zarathuska 2016-11-30 08:00
Scusi sig. Brunelli se vado un po'fuori argomento.

"Affatto" significa "del tutto, completamente". Se scrive "affatto velata" sta affermando che è "completamente velata"; se invece avesse voluto significare "esplicita", avrebbe dovuto scrivere "niente affatto velata".
Saluti

RISPONDE G. BRUNELLI

Ha ragione. Scusi lei per l'errore: correggo.
 
 
#27 Stalin 2016-11-29 21:14
Comunque signor sindaco, per l'ennesima volta lei pensa che noi cittadini siamo proprio degli allocchi servi pronti a raccogliere il bastone.
Lei dice di aver ritirato la delega alla De Grandi per la poca produttività, e se ne accorge solo a Novembre 2016... chissà perché solo dopo che la signorina si è ribellata!!!???
Il problema è che lei lo ha già fatto con Battipede!!!
E tutti brutti sono questi???
 
 
#26 Stalin 2016-11-29 21:07
MI fanno ridere tutti quei bravi servi che continuano a sostenere il sindaco.
Si continuare a fare i fatti suoi!!!
La De Grandi ha solo detto in consiglio quello che tutti i casanesi pensano e che sanno, comprese quei stupidi selfie di quei due +++MODERATO+++ personaggi che ti fanno solo venire voglia di prenderli a schiaffi.
Del Re.... inutile dire nulla, solo parole sprecate.
 
 
#25 gresia 2016-11-29 19:32
ma perché queste diatribe non si comunicano alla procura della repubblica ?
Le frasi della De Grandi sono gravissime.
 
 
#24 x redazione 2016-11-29 19:19
sono passati sei mesi ed aspettiamo l'articolo promesso sulla Voce del paese sulla situazione della Tributaria Intercomunale Spa... ne parliamo o no?

LA REDAZIONE

A brevissimo....
 
 
#23 Luigi x 978 2016-11-29 18:59
E che ti deve elencare. .. . No né fatt nud!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.