Sabato 31 Ottobre 2020
   
Text Size

Warning: getimagesize(images/stories/archiviofoto/1796409_10203049761675089_1383751452_n_copy.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/archiviofoto/1796409_10203049761675089_1383751452_n_copy.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

Il Pd cassanese apre la crisi nell'amministrazione Lionetti

1796409 10203049761675089 1383751452 n copy

E’ crisi conclamata fra l’Amministrazione Comunale a guida Lionetti e il suo partito, il Partito Democratico. Che si sgancia – per il momento – dal Consiglio Comunale, decidendo di non partecipare ai lavori di quello convocato per il prossimo 12 settembre.

“In questi quasi due anni di lavoro – si legge in una nota - il Partito Democratico si è impegnato nell’efficacia dell’azione amministrativa del progetto politico di “ Rinascita” di cui siamo stati primi promotori e in cui abbiamo fortemente creduto. Constatiamo, purtroppo,  che lo stesso non si è realizzato nella sua totalità specie nella  modalità di gestione e nella programmazione dell’attività amministrativa con cui siamo spesso stati in disaccordo e per le quali abbiamo incessantemente  proposto modifiche sostanziali.

In questo senso  le dimissioni del Segretario del partito dalla Giunta Comunale  in attesa di una verifica politica improntata al rilancio dell’azione amministrativa;  continuiamo invece a registrare scelte non condivise, a mancanza di trasparenza nelle procedure e negli atti amministrativi, principi sui quali riteniamo di non poter più derogare .

La nostra proposta di coinvolgimento della cittadinanza nelle scelte dell’amministrazione in ossequio alla sempre disattesa partecipazione e trasparenza si scontra costantemente con decisioni assunte sempre più in ambiti ristetti, non partecipati e probabilmente estranei alla stessa amministrazione. 

In attesa di un chiarimento sostanziale e non di forma, il Partito Democratico ha quindi deciso di non partecipare ai prossimi lavori consiliari".

Si acuisce, quindi, la crisi all'interno dell'Amministrazione comunale cassanese, dopo le dimissioni - a metà luglio - dell'Assessore al Bilancio (e segretario cittadino dle Pd), Davide Pignatale.  Il Pd in Consiglio Comunale, conta sulla carta quattro componenti: il sindaco stesso, Pignatale, l'assessore Enza battista e il consigliere Michele Lopane. Sarà interessante veriicare  se questi ultimi due saranno fedeli alla linea del partito o a quella del Sindaco.

Come scrivevamo su "La voce del paese" in edicola da questa mattina, proprio i rapporti fra Pd e Lionetti sono alla base di una crisi politico-amministrativa che dovrebbe sfociare in una verifica fra tutte le componenti della lista di "Rinascita" che da due anni governa Cassano, premessa essenziale per un rimpasto in Giunta sia per le deleghe che per i componenti.

La decisione del Pd di accelerare questo processo sta a significare un peggioramento dei rapporti fra partito e amministrazione comunale.

 

AGGIORNAMENTO

Il Presidente del Consiglio Comunale, Rocco Capriulo assieme ai Capigruppo hanno - questo pomeriggio - di rinviare la seduta del Consiglio Comunale prevista per lunedì 12 settembre. La Regione Puglia, infatti, ha notificato un avviso ai Comuni pugliesi chiedendo di rinviare l'adesione degli stessi ai GAL per problemi procedurali in via ri soluzione. E' stato quindi ritenuto inutile celebrare un Consiglio con soli due punti all'Ordine del Giorno.

 

 

Commenti  

 
#53 Lampo 2016-09-15 12:00
x Redazione.
Sarebbe bello avere un resoconto di tutte le cose promesse e delle realizzazioni di questa giunta. Una sorta di tabella a metà del mandato di consiliatura.

Per esempio: la Notte Bianca, che a Cassano riscosse un discreto successo per alcuni anni, che fine ha fatto? Il Sindaco in campagna elettorale aveva promesso di farla continuare e crescere. Invece? Ma non aveva detto anche che avrebbe fatto regalare la Focaccia durante la Sagra della stessa? Invece? Invece ha regalato una bella mancia all'assessore con la tacita compiacenza del Vicesindaco e degli altri compari. Ecco, una cosa così è compatibile con il programma dei 5stelle?
Mi piacerebbe vedere una tabella con l'elencazione delle promesse e con il tasso di realizzazione delle stesse, magari sia quello dichiarato dal Comune che quello constatato da questo sito web o da altri osservatori indipendenti.
Lo stesso programma Massarosa 2009, spacciato per Cassano 2014, quanto ha prodotto? Che ne è stato? Spero che Cassanoweb prepari un bel report.

LA REDAZIONE

E' in preparazione per il giro di boa del mandato (novembre 2016) ovvero dopo due anni e mezzo di governo.
 
 
#52 tesserato pd 2016-09-15 09:34
tutti rientrati quelli del PD ? E finita la "moviola".
Per la paura di passare all'opposizione e perdere le poltrone avete fatto pace con il sindaco e con il vice ?
che figura di m .....
Cari del PD i numeri non li avete voi ma altri.
In un partito normale avrebbero chiesto le dimissioni del segretario.
Segretario dia le dimissioni urgentemente.
 
 
#51 casalino 2016-09-14 14:29
L'avvoltoio è ormai spacciato, e lui lo sa. Per questo assisteremo a breve alla fase più spregiudicata degli inetti, dove l'avvoltoio si giocherà il tutto e per tutto trascinando con se i poveri ignari che oggi sono aggrappati allo stipendio. Poverini non sanno che fine gli toccherà fare. In fondo se lo meritano questi giovincelli arroganti, nullafacenti e furbetti.
 
 
#50 Fruttivendolo 2016-09-14 14:11
x Torquemada.
Allora richiamiamo in servizio pure il Teodoro e magari anche Missoni e poi .... tutti insieme nella "gran pugna", la madre di tutte le campagne elettorali. Mi voglio tanto divertire la prossima volta. Spero partecipino pure la Di Medio, Gentile, Leporale, Armando Giorgio, Zullo, Arganese, riesumiamo qualche defunto se serve, .... tutti ma proprio tutti, contro tutti ma proprio tutti.
E chi vince governi cent'anni! Anzi, fino alla prossima glaciazione!

A proposito, oggi i pomodori a 1,50, le zucchine a 1. Le insalate ve le regaliamo. Rifornitevi per la campagna elettorale alle porte.
 
 
#49 Re David 2016-09-14 13:45
Il pd se ne vada all'opposizione.
Sicuramente non avrà il coraggio e rimarrà a sostenere il Lionetti.
E i suoi esponenti faranno quello che hanno fatto fino adesso: NULLA
 
 
#48 Torquemada 2016-09-14 10:47
L'avvoltoio non si arrende e punta tutto sul cedimento del goffo vitello per rilanciare alla grande le proprie quotazioni e diventare, cacchio-cacchio e tomo-tomo, il nuovo ducetto di Cassano.
 
 
#47 m.carucci-acquaviva 2016-09-14 10:39
E l'avvoltoio sente puzza di fraterno cadavere! Mi dispiace, cari fratelli cassanesi, ma non ve la state passando bene.....
 
 
#46 limitone 2016-09-14 08:19
la colpa di questa amministrazione ? è di Zullo
 
 
#45 Apocalisse 2016-09-14 06:06
La cosa divertente è che c'è gente che pensa che questi si dimetteranno.
Ma voi siete matti!!!
E se sperate nel M5S,state freschi,basta vedere quello che è successo a Roma!!!
 
 
#44 Jhonny Be Good 2016-09-13 18:37
e comunque questo tiro al bersaglio su Pignatale non mi piace.
Avrà fatto i suoi errori politici credendo in questa giunta (ma del resto ci credevamo in molti), ha fatto la sua esperienza con i suoi errori e le sue soddisfazioni, poi ne ha tirato le conseguenze. Si è dimesso e chiede alla Giunta di cambiare rotta. E' ovvio che noi siamo molto più severi, ma Pignatale almeno ha avviato una fase di riflessione critica. Poi, che il PD a livello nazionale faccia pena è cosa risaputa.
Ma sbeffeggiare un ex assessore che ha costituito la coscienza critica interna alla giunta, non mi sembra una cosa intelligente.
Magari, se fossero animati da sincero spirito di sinistra, i signori Del Re e Maiullaro dovrebbero interrogarsi sul perché di tanta ostilità in paese verso la giunta che vede la loro presenza.
 
 
#43 Jhonny Be Good 2016-09-13 18:00
comunque "l'avvoltoio del momento" di cui al commento 39 lo conosciamo tutti ... e quindi possiamo evitarlo .... Salvo che i 5stelle non stiano pensando che tocchi a loro stavolta dargli asilo (magari proprio in nome del "rinnovamento" della classe dirigente e della rottamazione della vecchia politica) ... ben presto capiterà anche a loro la stessa cosa, lasciateli imparare a loro spese.
 
 
#42 Quori & licuori 2016-09-13 14:18
che fallimento!
Che catastrofe questa giunta a Cassano!
Partiti che esistono solo sulla carta, sindaco e vicensindaco latitanti di fronte ai problemi ma onnipresenti su tutti i palcoscenici possibili, assessordi e assessorde ... alle richieste dei cittadini, macchina comunale in preda alle convulsioni!
Non abbiamo mai visto nulla di più disastroso. Se poi pensiamo che è la nostra parte politica siamo assaliti dalla vergogna e dalla voglia di sparire.
Si dimetta la giunta, si torni alle elezioni e, per parte nostra, forse voteremo ancora sinistra ma sperando di perdere perchè abbiamo dimostrato che sappiamo fare solo l'opposizione: amministrare è cosa che non sappiamo fare. E la stessa cosa dicasi per il governo nazionale.
 
 
#41 Asso 2016-09-13 13:16
d'accordo con commenti n. 35 e 39
 
 
#40 Eticamente cassanese 2016-09-13 13:02
Per il signor "bravo pignatale": lei quale era fuma ?
La cantonata l'ha presa il direttivo del pd con questo segretario che fa scelte scellerate e che ha concorso in pieno al fallimento di questa amministrazione o forse l'artefice.
Con cordialità e stima
Etica
 
 
#39 bdelicleone 2016-09-13 11:30
L'avvoltoio del momento: un cassanese transfuga abituale che sente solo il profumo della mangiatoia. Il suo ideale e il suo obiettivo: vivere di politica.....Cassanesi, vigilare....
 
 
#38 Bravo Pignatale 2016-09-13 11:10
Pignatale fa bene, se ritiene di aver preso una cantonata il PD con lionetti ha il dovere di ricredersi e di ritirarsi in buon ordine. Questo significa essere onesti con se stessi e con gli elettori, a differenza di chi si ostina a tutti i costi di voler stare sulla poltrona nonostante gli elettori si sentono ingannati.
Pignatale cassano è con te e saprà essere riconoscente a tempo debito. Al voto subito.
 
 
#37 Pigna 2016-09-13 08:44
Prima pignatale fa +++REDAZIONE+++

Redazione i commenti su pubblicano.



LA REDAZIONE

Infatti noi i commenti li pubblichiamo. Quello che non pubblichiamo sono le calunnie. Quelle che lei continua a postare, senza rendersi conto di incorrere in un grosso rischio....
 
 
#36 Analizzatore cassane 2016-09-12 22:43
Il pd locale non ha voce in capitolo in questa amministrazione.
E mogio mogio dopo la furia francese farà la ritirata spagnola rimanendo in amministrazione.
Senza attributi e senza un segretario vero sarete destinati a servire non uno ...... ma due padroni.
 
 
#35 lucio 2016-09-12 17:39
A casa questa compagine e la tomba la sta scavando il viscido silenzioso...
 
 
#34 VERGOGNA! 2016-09-12 14:10
Accusate un assessore di essere manipolato da altri? Lionetti da chi è manipolato secondo voi? Stiamo parlando del Sindaco!
Pignatale lamenta la mancata trasparenza, e voi che fate? Accusate chi lo accusa? Se gentile o i suoi alleti/sostenitori non avessero avuto le carte a disposizione, grazie alla trasparenza dovuta, come avrebbe potuto adire i giudici per le questioni di Leporale & C.?
Cosa ha da nascondere questa amministrazione, stante le dichiarazioni di Pignatale? Questa è la questione. Vuole forse dirci Pignatale che Lionetti cerca di sottrarsi quando può al giudizio dei cittadini e poi a quello dei giudici?
Questo è gravissimo! Lo stesso Lionetti da assessore e consigliere ci tenne a suo tempo a sostenere le azioni giudiziarie.
VERGOGNA!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.