Sabato 24 Ottobre 2020
   
Text Size

Antelmi: protestiamo contro questi incapaci

Franco Antelmi copy

 

Abbiamo chiesto al Consigliere comunale Franco Antelmi qualche spiegazione sulla “fuga” della minoranza dall’ultimo Consiglio Comunale.

Consigliere che fate: scappate dal Consiglio Comunale: era dai tempi della presenza della lista di “Zullo Sindaco” che non succedeva.

Credo che a tutto ci sia un limite. Abbiamo contestato le diverse irregolarità che quotidianamente si consumano a danno delle collettività, ed in particolare un gravissimo episodio di limitazione della libertà di pensiero, di opinione e del diritto di esercitare il ruolo di Consigliere Comunale.

Siete stati subissati dalle critiche di tutta la maggioranza: il sindaco vi ha bollati come “fascisti”.

Mi dispiace ma non sono interessato alle critiche di chi addita l’avversario politico come “fascista” dopo averli negato l’accesso ad atti pubblici e limitato la libertà di esercitare il proprio ruolo. Un ripasso delle norme della Storia e della Costituzione non farebbe male in questo caso, soprattutto perché tra noi c’è chi è figlia di chi è stato con i Partigiani sulle montagne d’Abruzzo.

Ma, scusi, che è successo poi: ve ne siete andati al bar….

Non so se i colleghi sono andati al bar, ma (se anche fosse non vedo cosa ci sia di strano. A meno che non ci si voglia limitare anche questa libertà di azione, ne risentirebbero le attività commerciali in questo caso i bar), conoscendoli, non credo proprio. Vero è che la nostra decisione era già stata ampiamente discussa e maturata negli incontri dei giorni precedenti e quindi, in quel momento, non avevamo altro da commentare.

A proposito: qual è il nocciolo della protesta?

Sono diverse le vicende, andiamo con ordine. Abbiamo sollevato il problema dei mancati pareri preventivi su atti importantissimi quali, ad esempio, il programma triennale del fabbisogno del personale sul quale il Revisore dei Conti Dott. Massimo Di Stasio nel suo parere scrive testualmente: su tale atto non è stato richiesto il parere preventivo all’organo di revisione, ai sensi dell’art. 19 della Legge 448/2001.

Di conseguenza, a nostro avviso, tutti gli atti successivi, come per esempio l’avviso di selezione pubblica finalizzato alla copertura di posti di lavoro anche part time, sarebbero illegittimi. Altra vicenda riguarda il diritto di accesso agli atti pubblici, guarda caso su uno in particolare. Infatti, quando abbiamo fatto richiesta scritta di accesso agli atti riguardanti il Decreto Sindacale n. 28 con il quale si conferisce incarico (si legge testualmente) ad un avvocato con apposita e specifica competenza nella maniera dei reati contro la Pubblica Amministrazione a salvaguardia e tutela degli interessi dell’Ente; Su questo atto viene anche richiamato un ulteriore elemento, e cioè, vi è un altro Decreto Sindacale con lo stesso numero (28) che conferisce incarico legale per la difesa dell’Ente ad altro professionista.  Curioso! Sta di fatto, che il sindaco ci nega l’accesso agli atti per una presunta tutela della privacy del soggetto denunciato.  Ipotesi quest’ultima delegittimata ad ogni livello giurisprudenziale come peraltro abbiamo puntualmente ed ampiamente dimostrato. Altro argomento legato a questo aspetto è la mancanza di impegni di spesa disciplinati dall’art. 183 del TUEL 267/2000 più volte evidenziato nelle varie circostanze ma che al momento non sembra essere stata presa in considerazione da parte di nessun elemento della maggioranza.   

Come anche la mancanza di comunicazione delle adunanze del Consiglio Comunale in tempi utili, si pensi che solo il giorno 24 maggio sono stati affissi i manifesti e c’è stata la pubblicazione sul sito ufficiale dell’Ente, nonostante i costi per la comunicazione di circa 9.000 euro l’anno.

Ma queste sono solo alcune delle nostre segnalazioni.

Il Bilancio, comunque, è passato e a detta di Pignatale è quello della svolta, delle nuove basi per la città.

Anche su questo argomento abbiamo espresso il nostro dissenso per diverse ragioni. La prima riguarda la tempistica di approvazione, ancora una volta in ritardo rispetto ai tempi previsti dalla norma entro il 30 di aprile. Lo schema, approvato nei primi giorni di maggio, viene portato in commissione solo il 18 maggio per poi approdare in Consiglio Comunale il 25 maggio, con una variabile negativa che è costituita da nuovi schemi di bilancio di difficile lettura per via del nuovo programma. Se ci fosse stato più tempo per esaminare gli elaborati avremmo potuto esprimere più compiutamente il nostro giudizio senza trovarci con uno schema di bilancio blindato e senza possibilità alcuna di modifica.

A mio avviso c’erano le condizioni per ridurre le tassazione, per esempio l’aliquota dell’addizionale comunale IRPEF sulla quale abbiamo anche proposto degli emendamenti, con il risultato che per il terzo anno consecutivo, questa compagine disattende le promesse fatte in campagna elettorale.

Facendo una disamina delle macro-voci degli schemi di bilancio, emerge che i primi tre titoli delle entrata (tributarie, trasferimenti ed extratributarie) genereranno circa 250.000 euro in più rispetto allo scorso anno; mentre, per quanto riguarda la spesa ci sono 230.000 euro circa di spese in meno per mutui, 50.000 euro in meno per spesa personale e tante altre voci di spesa in diminuzione a carico dell’Ente, si pensi per esempio alle spese per servizi (mensa e trasporto) appesantiti per le famiglie, riduzione di spesa per la scuola materna gestito da ente religioso o alle spese per utenze ecc.. A conti fatti parliamo di circa 700.000 euro tra maggiori entrate e minori spese. Su queste macro voci si poteva lavorare per ridurre le tasse se solo si fosse rispettata la tempistica e fossero stati coinvolti per tempo le parti sociali e politiche.

Ai cittadini il giudizio sul nostro comportamento.

 

Commenti  

 
#39 flavio 2016-06-10 07:13
Ciccio quando andiamo a votare che mi è già finito l’olio!!!
 
 
#38 cha strazio 2016-06-09 13:30
Ma basta..... vattene in vacanza.....ma chi ti pensa? Ma credi che le cose che dici ti fanno diventare più bravo di loro. Hai avuto il tuo tempo e lo hai sprecato a fumare sigari.... che altro vuoi....
 
 
#37 X R.c 2016-06-09 11:20
Se Ciccio è una delusione, perché denuncia.
Lionetti & company che sono?!
Mi piacerebbe conoscere il suo pensiero R.c
 
 
#36 Saluti dalla murgia 2016-06-08 19:36
Avete sbandierato ai quattro venti il vostro progetto alternativo ai Vasconi,dopo neanche un mese dal fine lavori tutte le griglie di scolo sono tutte sprofondate, dopo un mese di commenti e critiche da parte della cittadinanza, le avete fatte sistemare sicuramente con ulteriori costi ( e non mi dite di no!!!! )
Complimenti per l'organizzazione.
A proposti, ma che caricatura è cominciare a rifare multe a seguito del nuovo comandante???
 
 
#35 R.c. 2016-06-08 19:19
Ciccio, sei una continua delusione...
 
 
#34 x ciccio 2016-06-08 16:27
non li definirei incapaci perchè ho parlato con degli incapaci puri e si sono offesi per il paragone!
 
 
#33 res. centro sto. 2016-06-08 08:35
E quel centro storico? Vi siete dimenticati totalmente che esiste. Vi siete fatti le foto con il pennello in mano... e adesso? Solo schifo e sporcizia. Venite di nuovo venite.... E l'associazione che fine ha fatto? Tutte chiacchiere da campagna elettorale.
 
 
#32 un nemico 2016-06-08 08:30
caro un amico "sveglio", il copione è sempre lo stesso, stai cercando di nascondere la loro incapacità con un giro di parole che nulla hanno a che fare con la buona amministrazione. Siamo caduti dalla padella alla brace, con una aggravante, la disgregazione di tutti i servizi ed il ritorno della santa inquisizione.
Ormai non si contano più gli episodi di vendette e di messa al rogo di persone non in linea con il regime del momento. Siamo ritornati alla lista nera dei buoni e dei cattivi. Solo questo basta e avanza per descrivere il clima di totale disorganizzazione in cui viviamo.
A te sta bene, a me no. Continua ad arrampicarti con i soliti argomenti da osteria o da piazza se vuoi, il paese la pensa diversamente, molto diversamente.
Io sono per la trasparenza, quella vera per intenderci. E non con chi lo fa solo nelle parole.
Non abbiamo ancora ricevuto una risposta degna di nota. Questo mi basta ed avanza per capire dove stanno le ragioni. Sembra di assistere ad un teatrino con attori e comparse che si muovono solo se si inserisce la monetina. Non meritiamo tutto questo.
 
 
#31 un uomo e una mula 2016-06-07 17:35
i' v pgghiass a muezzc!! v'era mzzcué u cul a tutt! au sinnc, a cudd'ald campion du vicsinnc e a tutt la bann di chiacchiarun! Ald ca i chiacchir, scet a carrscié i pet au paret! Aviss'a vnì n'alda volt ca vué iess votet! Ad avé u frschkett!
 
 
#30 sciatavinne 2016-06-07 15:20
lionettiiiiiiiiiii!
E il lavoro che avevi promesso dov'é?
Hai dato il posto di Comandante a un poliziotto che fra pochi mesi andrà in pensione. Che vergognaaaaaa! E i disoccupati quando lavoreranno? E tu dici di essere sindacalista? Hai chiesto nel bando il possesso dell'esperienza di direzione che per oltre 60 addetti vale 50 punti su 100. Vergognaaaaaaaaaaaaa! A cosa serve questa esperienza per gestire 7 vigili?
Valla a raccontare a chi non ti conosce +++.
vattin ve vitin du +++
E poi vieni a fare l'elemosina per due vigili per 60 giorni. E ce sta accat u g'lete ai creature. Vattin ++++
 
 
#29 x #26 2016-06-07 14:55
Hai ragione alla grande......
Questi giovani amministratori fanno credere che le "PEDANE DEL PRIVATO" sono "PEDANE DEL COMUNE". A quale scopo? Cosa nostraaaaaaaaaaa!
:D :D :-x
 
 
#28 False Promesse 2016-06-07 14:17
Condivido in toto il commento di "un amico" solo chiacchiere e distintivo, (è capitata la stessa cosa anche a me), per non parlare poi dell'attuale amministrazione e in particolare del PD, uno peggio dell'altro, delusione totale, meglio che se ne vadano tutti a casa...... a Cassano e in Italia ci vuole un ventata di novità!
 
 
#27 Franco Campanale 2016-06-07 14:00
Purtroppo fare l'amministratore senza soldi è molto difficile (non è più come una volta, quando qualcuno scialacquava, anche e soprattutto a spese dei propri figli e nipoti..)
Ma a parlare siamo tutti bravi!
 
 
#26 x un amico 2016-06-07 14:00
Tu dici giovani inesperti? Forse lo sono nell'amministrare la cosa pubblica, ma non in quella privata ...forse credono di adottare lo stesso metodo?
Aspetta a fare il Salomone di turno...amico del c.......o, e ne vedrai!
 
 
#25 un amico 2016-06-07 11:05
No Ciccio, lo sai, te l’ho detto personalmente più di una volta quando venisti a chiedermi di sostenerti ancora.
I marciapiedi dimenticati, le buche che dovevano diventare voragini prima di essere degnate di un intervento straordinario, le potature dimenticate, le erbacce nei tombini ed i tombini sconnessi, i pali della luce spenti, le rotonde impresentabili, il polisportivo abbandonato a se stesso, le cianche in piazza rotte o lisce, la fontana in villa piena di acqua putrida, le perdite di acqua in villa, la pavimentazione in piazza merloni, i fili scoperti nella stessa piazza (una sera c’era corrente). Tu sei stato tutto questo.
E poi la tassa dei rifiuti che ogni anno aumentava, “diminuirà l’anno prossimo vedrai con la differenziata” mi dicesti… non fu così.
E l’irpef in busta paga? Appena arrivasti tu mi ritrovai 100€ in meno l’anno. “Colpa di Monti” mi dicesti… si ma negli altri paesi non era così.
Tu sei stato tutto questo.
Te lo dissi. Te lo dico nuovamente: mi hai deluso. Perché mi hai mentito.
Adesso ti agiti per dare agli altri degli incapaci. Loro hanno vinto, giovani, inesperti ma hanno ancora tempo per fare meglio di te. TU hai fallito ed hai dimostrato di essere incapace. Chi c’è adesso dovesse far scendere la tassa dei rifiuti e l’irpef anche solo di un centesimo…. potrà dire di aver fatto meglio di te.
Saranno le urne a decidere se hanno fatto bene o male. Tu non sei degno di dare giudizi.
 
 
#24 arriverà.... 2016-06-07 10:27
Dopo tutto quello che hanno combinato questi signori stanno ancora al comune. Chi amministra e chi si arroga il diritto di farlo per non essendo stato eletto...
Ma la fine è vicina....molto vicina...Ne sentiremo delle belle...E togliete quello striscione dalla Casa comunale che fate ridere...e piangere!
 
 
#23 renato t. 2016-06-07 07:41
x senza parole: sei solo disinformato, è aumentata l'IMU, il trasporto scolastico, la tassa rifiuti, in compenso hanno chiuso i bagni pubblici, il parco giochi della zona sacro cuore, il polisportivo fa schifo (visitare per credere), le strade fanno pena, erbacce ovunque, tombini con sinfonia allegata, segnaletica da terzo mondo e tanto altro. E questi che fanno? Si vantano di aver fatto la manutenzione ordinaria. Siate obiettivi! fatevi una bella camminata su via fra diavolo per capire in che mani siamo finiti.
 
 
#22 x Homo sinistrus 2016-06-07 07:13
La dignità che tu cerchi te la dovrebbe ridare Pignatale in qualità di segretario del PD locale. Lui dovrebbe decidersi di mandare a casa questi "signori", visto che i quattro moschettieri ci sono. Ma non lo fa. Perché? Forse non sa cos'è la dignità oppure...?
 
 
#21 Homo sinistrus 2016-06-06 18:53
poi a Sveglio voglio dire che ripete sempre le stesse cose, pensando che denigrare la DiMedio sia sufficiente a giustificare la situazione attuale. A me non me ne frega nulla di voler strizzare la Dimedio con le azioni di rappresaglia che tu suggerisci: siamo stufi di questa lotta all'arma bianca. Mi piacerebbe di più che il MIO sindaco, invece di fare vendette contro Debenedictis/Vulpio/DiMedio (e la lista è ormai lunghissima) si occupasse di fare risparmiare le casse comunali evitando di dare prebende al compare di merende e assessore (tal Maiullaro) togliendole alla festa della Protettrice, riflettendo prima di iniziare cause contro tutti con avvocati pagati con i MIEI soldi, evitando di farci fare figure di schifo come la vicenda Massarosa 2019 che ha fatto ridere tutta l'Italia. E potrei continuare a sfogarmi per ore. Siamo schifati! Ridateci la dignità di dirci di sinistra.
 
 
#20 senza parole 2016-06-06 18:51
per ranato ti giro la risposta avuta dal nostro concittadino sveglio riguardante gli aumenti
"Aumenti assurdi? Le tasse non sono aumentate, costi di servizi si (anche grazie sempre a Renzi, Monti, Berlusconi etc…).
E comunque il costo di un pasto per un bambino è ridicolo… Chi si lamenta perché lo ritiene un costo alto per me è libero di mandare a mangiare i propri figli altrove se pensa di risparmiare."
te la riporto facendo un copia e incolla
chiudo dicendo SENZA PAROLA E ORA URLO .....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.