Domenica 29 Novembre 2020
   
Text Size

I sacrifici sono finiti: torna lo stipendio per Sindaco e Assessori

municipio

I sacrifici sono finiti: dal 1° gennaio scorso amministratori e funzionari del Comune di Cassano tornano a vedersi indennità e buste paga “nella norma” ovvero com’era prima del settembre scorso.

Come si ricorderà, per esigenze di cassa, la Giunta Lionetti decise un drastico taglio che coinvolse lo stesso Sindaco, gli Assessori e il portavoce del Sindaco che da settembre a dicembre 2015 compreso non percepirono alcuna indennità. Niente stipendio, cioè, per quattro mesi.

Per i funzionari del Comune, invece, fu effettuato un taglio del 30% sullo stipendio base, anche in quel caso per quattro mesi. Infine, furono ridotte le ore di servizio alla ditta che effettua pulizie e guardiania di alcuni stabili comunali, tagliando il monte ore (e dunque lo stipendio mensile) della metà.

Una dieta ferrea ma necessaria tant’è che ora il peggio è passato e tutto è tornato come era prima. 

Ma quanto guadagnano i nostri amministratori locali?

La risposta è contenuta in una Determinazione (la n. 83 del 4 luglio 2014) del Settore 1 Servizi Generali che sulla base delle disposizioni di legge, ha assegnato le indennità di carica all’amministrazione comunale, compresi i consiglieri comunali.

Al sindaco Vito Lionetti (che non ha chiesto l’aspettativa da suo ruolo di insegnante) spetterà uno “stipendio” mensile di 1.394 euro al loro delle tasse. A ruota, come valore dello stipendio, segue Miriam De Grandi: l’assessore a Turismo-Sport-Cultura, essendo ufficialmente studentessa percepirà uno stipendio mensile di 1.254,99 euro (poco più di 15mila euro l’anno).

Più in basso troviamo Davide Del Re che nonostante la carica di assessore ai Lavori Pubblici e vicesindaco, guadagnerà “appena” 766euro mensili: questo perché è un lavoratore dipendente (della Regione Puglia) non in aspettativa dunque con un taglio del 50% sulla indennità (che sarebbe, altrimenti, di 1.532 euro al mese).

Guadagneranno mensilmente 627,50 euro, infine, gli altri due assessori ovvero Davide Pignatale (Bilancio) ed Enza Battista (politiche sociali): anche in questo caso la paga si dimezza in quanto entrambi sono lavoratori dipendenti non in aspettativa (prenderebbero, se no, 1.255,00 euro al mese).

Da quantificare, invece, l’indennità per Michele Maiullaro, Assessore alle attività produttive dallo scorso aprile, imprenditore.

Una indennità di funzione è prevista anche per Rocco Capriulo, il Presidente del Consiglio Comunale che intascherà 3.346 euro l’anno ovvero 278,89 euro al mese. Per i consiglieri comunali, infine, è previsto un gettone di presenza di 19,99 euro per ogni seduta di Consiglio e di Commissione. I Consiglieri di opposizione del Gruppo “Per Crederci Ancora” hanno sin dall’inizio della legislatura rinunciato al gettone di presenza.

 

 

Commenti  

 
#20 x peppino f 2016-01-28 16:17
è vero un assessore dipendente di un privato ci costa molto perchè il comune ripaga il datore di lavoro per il tempo che il suo dipendente assessore sta in comune.
Visto l'efficacia dell'azione amministrativa è meglio che stiano al proprio posto di lavoro gli assessori - dipendenti.
 
 
#19 Fru Fru 2016-01-28 08:46
I sacrifici dei dipendenti comunali quando ? non il sacrificio sullo stipendio (che non lo faranno mai) ma almeno quello del lavoro ..... efficiente
 
 
#18 PEPPINO F 2016-01-28 08:43
ATTENZIONE ASSESSORE AL BILANCIO PIGNATALE E ALTRI DIPENDENTI DI AZIENDE CI COSTANO MOLTO DI PIU IN QUANTO QUANDO STANNO IN COMUNE SI RIFONDE L'AZIENDA IN CUI LAVORANO. QUINDI CI COSTANO IL DOPPIO E CORTESIA VUOLE REDAZIONE CHE DIA LA NOTIZIA COMPLETA
 
 
#17 SOLOPERICASSANESI 2016-01-27 19:15
quante parole....caro sig sindaco sei ben protetto ma tutti questi commenti....ma chi li ha votati...certo non ha mica preso 10 voti,non ditemi che sono solo lettori della dimedio?
non pensateci più la prssima volta fate attenzione a chi votate...persone senza buon senzo sociale,dove doveve fiorire invece si affonda poi di politica costruttiva e di idee...zero,l'altro ieri ho percaso ritrovato un articolo del nostro attuale sindaco scritto sul pellicano ove si cingeva il capo da martire per il suo assessorato della legislatura gentile...parlava delle fasce piu' deboli e per le famiglie dissaggiate....mediti vito,delle cose che dicevi a quelle che non fai,le prossime elezioni spero che dei bravi cittadini,con riconosciuto sacrificio facciano la differenza....dimettiti
 
 
#16 978 2016-01-27 12:46
Grazie Red
stipendi passata amministrazione

Sindaco 2,600 lordi
Vice Sindaco 1,400 lordi
Tutti gli assessori (tranne assessore al bilancio 630). 1,200 lordi
 
 
#15 Lama nuova 2016-01-27 09:34
Beh ritengo che sia anche un giusto premio per il lavoro ben fatto sul canalone!!!!
Però ogni tanto affacciatevi anche per le strade a rendervi conto,sulla via di Grumo i tombini di scolo hanno già le viragini!!!!
Ah aspetta ci sono stati eventi atmosferici eccezionali!!!
Del Re ogni tanto ricordati che sei un ingegnere
 
 
#14 Mamma 2016-01-26 20:58
Beh finalmente una buona notizia!!!!! Poverini....i sacrifici sono finiti !!!!!!! E beh è giusto che x loro va sempre tutto bene!!!!! I ..... So i nuest!!!! Noi invece poveri cittadini i sacrifici purtroppo li dobbiamo fare ogni giorno in tutto l'arco dell'anno!!!! Quello a voi assessori e caro sindaco è il non far nulla dalla mattina alla sera e prendere uno stipendio +++ !!!!! U problem ie u nuest..avuggh a sci a zappaaa
 
 
#13 scuppetta 2016-01-26 20:25
andate via incapaci.
 
 
#12 X Pino F. 2016-01-26 19:58
Ma cosa deve fare Pignatale...Chi lo conosce tra un po anche chi lo appoggia lo lasciera da solo
 
 
#11 LUPIN 2016-01-26 19:09
SE FACEVATE QUALCOSA PER IL PAESE POTEVATE ANCHE PRENDERVELI STI SOLDI, MA DATO CHE NN STATE FACENDO UN EMERITO +++ QUEI SOLDIO SIETE TENUTIO A LASCIARLI NELLE CASSE COMUNALI COSI SI ASFALTANO UN PO' DI TRINCEE ORMAI PRESENTI SU TUTTE LE STRADE DEL PAESE
 
 
#10 gvill27 2016-01-26 16:50
Soldi dei cittadini cassanesi sperperati.Personalmente non darei un centesimo a questa gente che sino ad oggi non ha fatto nulla per il paese,ad incominciare da sig. sindaco e a finire all'ultimo componente di questa giunta.
 
 
#9 Scoop 2016-01-26 14:30
Ma quanto torna a prendere chi scrive i post sulla pagina fessbook del sindaco e gli detta quello che deve scrivere??? Volutamente dimenticato???
 
 
#8 Tom 2016-01-26 14:06
Maiullaro ci rimette, vedrete dirà cosi
 
 
#7 forse 2016-01-26 13:36
Beati loro che non fanno piu' sacrifici "economici",qui per noi cittadini con tasse ICI IMU TASI TARE TARSU(Ma quanti c....i di nomi hanno?)e con l'euro che va via come se nulla fosse,I SACRIFICI C O N T I N U A N O !!!!!!!!
 
 
#6 Inizia bene il 2016 2016-01-26 13:19
Assessore De Grandi ma come non ti vergogni a prendere tutti quei soldi!!!
Non stai facendo nulla, pensa a quei poverini della Polisportiva che sono senza lavoro e vedono te prendere 1300 euro al mese!!!!!
 
 
#5 978 2016-01-26 12:56
x redazione

mi sembra opportuno informare i cittadini le
indennità che percepivano gli amministratori della passata amministrazione.
Giusto x informazione Grazie

Risponde G. Brunelli

Gli articoli riguardanti le indennità degli ex amministratori sono nell'archivio di CassanoWeb. Basta utilizzare il tasto "Naviga" quindi "cerca" e vengono fuori.
 
 
#4 Angela G. 2016-01-26 12:10
Lionetti cosa significa tutto questo? Come fai a pagarti lo stipendio senza avere cognizione dei bilanci consuntivo 2015 e preventivo 2016? Forse sai che sarà il commissario prefettizio a trovare i soldi nel bilancio 2016?
 
 
#3 Vera politica 2016-01-26 12:02
Rinunciare al gettone di presenza da parte della minoranza e' un gesto che dovrebbero prendere come esempio tutti....e per sempre!
 
 
#2 Coerenza 2016-01-26 10:41
Ma perché non chiede l'aspettativa da insegnante, in modo da fare una cosa e fatta bene, come mai? Promesse non mantenute? Paura?
 
 
#1 Pino F. 2016-01-26 09:54
Pignatale, è giunta l'ora. Muoviti a fare quello che devi fare.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.