Chiuso il Bilancio 2012 del Comune: attivo di 647mila euro

municipio

Un piccolo tesoretto di poco più 647mila nelle casse del Comune di Cassano, a chiusura del Bilancio 2012. E’ il dato che emerge dalla approvazione da parte della Giunta Comunale del “Rendiconto di Gestione 2012” che sarà adesso al vaglio delle Commissioni e quindi del Consiglio Comunale.

L’attivo è inferiore a quello del 2011 (quando il Bilancio si chiuse con +900mila euro) anche per i sempre minori trasferimenti statali che nel corso dell’anno il Governo Monti ha deciso per gli enti locali.

Se ne saprà di più nel corso del prossimo Consiglio ma è prevedibile già il gioco delle parti, così come accadde l’anno scorso: la maggioranza parlerà di Bilancio sano e prudentemente attivo (per far fronte ad una serie di spese impreviste, debiti fuori Bilancio e ulteriori tagli) mentre la minoranza dirà che quell’attivo è frutto di mancati investimenti e programmazione, con l’aggravante – per un periodo come l’attuale – che sono state chieste ai cittadini più risorse (tasse) del necessario.