Venerdì 18 Ottobre 2019
   
Text Size

PD, al Consiglio “non ci andiamo”: ecco perchè

logo di vivi cassano

 

Clamorosa protesta del gruppo consiliare "Pd-Vivicassano" che con un comunicato annuncia di non voler partecipare alla seduta di domani del Consiglio Comunale. Questo per un atteggiamento di chiusura da parte della maggioranza PdL che alle proposte del Pd per evitare di aumentare le tasse comunali, ha risposto con una chiusura totale.

"La SCELTA dell’amministrazione Di Medio - si legge nel comunicato del PD - di elevare le aliquote senza occuparsi di investire nella crescita e nello sviluppo originerà un fortissimo impatto negativo sull’economia locale.  Assistiamo ad un progressivo e sistematico prelievo dalle tasche dei cittadini che va a incidere pesantemente sui bilanci delle famiglie che sono stanche di assistere a sprechi di denaro pubblico e di subire vessazioni su vessazioni da parte di una classe politica poco attenta ai bisogni primari della cittadinanza. Questa insensibilità non è politicamente e umanamente tollerabile.

La SCELTA dell’amministrazione Di Medio di presentare ed approvare documenti blindatissimi e vessatori per la collettività senza tener in alcun conto della discussione nelle commissioni e dei suggerimenti propositivi delle opposizioni che tendevano ad alleggerire il devastante impatto di quei provvedimenti sulle famiglie non ci può trovare consenzienti.

L’arroganza, la supponenza amministrativa della maggioranza Di Medio, l’assenza di risultati concreti a favore della collettività fanno sì che il peso della leva fiscale diventi sempre più insopportabile. L’atteggiamento tenuto, in commissione prima ed in consiglio poi, nei confronti delle proposte del nostro gruppo tese a venire incontro ai cittadini con una maggiore equità fiscale pur rispettando gli equilibri di bilancio, una chiusura totale e preconcetta solo per partito preso, ci spinge ad una protesta civile e decisa: non saremo presenti nel prossimo consiglio".

"Una SCELTA, la nostra, ponderata e dolorosa,  perché non siamo avvezzi a sottrarci al confronto costruttivo".

"Una SCELTA, la nostra, di protesta, che ad alcuni sembrerà forse sterile, ma che vuole essere un segnale forte e chiaro di civile dissenso verso le scelte dell’amministrazione - spiega infine il comunicato del Pd - e al tempo stesso dell’avvio di tutte le azioni possibili per difendere il cittadino da vessazioni inutili ed ingiuste".

Commenti  

 
#25 Amedeo Venezia 2012-07-11 11:57
Sig Pinco Pallo, le chiedo dove riscontra parole offensive nei miei commenti. Esprimere le proprie idee (firmandosi sempre) è ben diverso dall'offendere qualcuno; inoltre non sono certamente io a dare del "tu" a persone che non conosco. Amedeo Venezia
 
 
#24 pinco pallo 2012-07-09 15:04
e me no male che Venezia non voleva offendere !!!!
 
 
#23 renzo 2012-07-09 10:29
poveri idioti quelli che quest'anno pagheranno la TARSU.
perchè pagare un servizio fatto male?
o non fatto in molti casi? come stamane..........
 
 
#22 Amedeo Venezia 2012-07-09 08:27
Sig.ra Maria S. , se lei fosse di Cassano Murge certamente saprebbe chi è "sto Venezia" (sicuramente una persona che si firma quando esprime le proprie "Proprie"opinioni senza mai offendere nessuno).Amedeo Venezia
 
 
#21 maria s. 2012-07-08 23:01
Ma chi è sto Venezia ?
 
 
#20 Pino67 2012-07-08 21:29
Dott. Venezia, non sono d'accordo con il suo pensiero. Ognuno e' libero di manifestare il proprio dissenso come meglio pare, vivi Cassano nella persona del Dr Arganese ha le idee chiare anzi di più, sicuramente e' persona capace che pensa con la sua testa. Io personalmente non l'ho votato nel 2009, ma sicuramente al prossimo turno sarà lui la persona che potrà governare tranquillamente.
 
 
#19 Amedeo Venezia 2012-07-08 13:22
Sig.ra Giusy De Carlo, il sottoscritto, pur possedendo una laurea conquistata con sacrificio e fatica da parte mia e della mia famiglia, ha svolto per oltre dieci anni un lavoro precario, e non certo navigo nell'oro né ostento ricchezza. Inoltre poiché credo che "Politica" significhi impegno verso la comunità ed i singoli cittadini, posso garantirle che, pur non sedendo mai negli scanni comunali, mi sono spesso e direttamente interessato ed impegnato con puntualità e disinteresse verso alcuni cittadini (senza mai ostentarlo). Pertanto prima di giudicare gli altri si informi attentamente. Pro veritate adversa diligere. Amedeo Venezia
 
 
#18 Amedeo Venezia 2012-07-07 14:52
Gent.le Sig Colavito Andrea, secondo la mia opinione essere "coerente" significa sostenere le proprie idee attraverso un confronto dialettico con gli altri, essendo comunque sempre presenti in un'assise consigliare, ancor di più se si rappresenta una fascia di elettori (questa mia opinione vale per tutti senza alcuna parzialità). Credo, inoltre, che i cittadini di Cassano abbiano la capacità di saper attentamente valutare tutto quello che accade nel nostro paese senza necessitare di "paladini". Personalmente sono abituato a valutare i "comportamenti" e le "azioni" delle persone (o dei gruppi politici) senza essere pregiudizialmente contrario a nessuno, esprimendo, credo sempre in maniera pacata e rispettosa, il mio pensiero. In un vero confronto civile e politico credo sia importante partire dal concetto: "Pro veritate adversa diligere" (essere contento delle opinioni diverse dalle proprie).
Con stima Amedeo Venezia
 
 
#17 giusy de carlo 2012-07-07 14:24
Commentatore Venezia tu sicuramente non soffri la fame e la crisi e quindi un aumento delle tasse non ti cambia la vita. A BOI INVECE SI. Cosa ne sai tu di politica ? Hai mai fatto il consigliere ? Poi la tua contraddizione è cosí profonda nel tuo commento senza eguali. Bene hanno fatto quelli di Vivi Cassano perchè in consiglio comunale le parole volano soltanto. Buone vacanze.
 
 
#16 La politica oggi 2012-07-07 13:14
Ha fatto piu rumore lo show di un clown che l'assenza di Arganese & co.
 
 
#15 Colavito Andrea 2012-07-06 16:28
signor Venezia non sono d'accordo con lei assolutamente che forse politicamente è contrario a quelli di Vivi Cassano e si sente dal suo contenuto del commento. Innanzitutto vivi cassano nel comunicato ha evidenziato sulla eventuale sterilità della protesta. Ma la protesta avvenuta con forza prima in consiglio e poi con la mancata partecipazione è un atto di forza motivato del gruppo consiliare che condivido in pieno anche per sollevare la opinione pubblica contro l'amministrazione che ci aumenta le tasse seppure ci sono delle alternative. E poi cosa c'entra questo sul concetto di coerenza con la mancanza in consiglio comunale. Allora il consigliere Gentile della opposizione non è coerente ? visto che spesso manca dal consiglio comunale !
 
 
#14 Amedeo Venezia 2012-07-05 19:57
Secondo me la serietà di una persona è sinonimo di coerenza. Un Politico coerente , in quanto rappresentante di una porzione di elettorato, deve comunque partecipare ad un'"assise consigliare", mostrando il proprio dissenso in altra maniera ma, purtuttavia, con la presenza in consiglio. Gli atteggiamenti "aventiniani" validi nei principi, hanno storicamente dimostrato di essere sterili. La mia vuole essere soltanto un'opinione personale e giammai un giudizio riguardo altre persone, perché la vita mi ha insegnato che non è assolutamente giusto né caritatevole giudicare gli altri.
Con stima Amedeo Venezia
 
 
#13 mariolino monte 2012-07-04 16:20
mio modestisssssimo parere. Ha fatto bene Vivi Cassano. Antelmo prima chiede collaborazione e poi si ritira. La protesta coglie nel segno e fa rodere come si vede dai commenti di parte di questo blog. Zullo pensi e rifletta a queste prese di posizione.
 
 
#12 sottolombrellone 2012-07-04 12:03
....forse vivicassano ha preferito andare a mare, fate attenzione a non scottarvi.
 
 
#11 locorriere giuseppe 2012-07-04 10:11
capisco questa protesta solo se contemporaneamente si organizza una manifestazione pubblica,altrimenti resta solo per gli addetti ai lavori, per spiegare ai cittadini questo vostra posizione....almeno io , da ex consigliere ,l'avrei fatta cosi!
 
 
#10 w la democrazia 2012-07-04 09:53
Non è questione di arroganza di nessuno. E' comune la protesta con assenza nei consigli comunali da parte delle minoranze. Ogni forma di protesta per la democrazia è lecita e serve anche per sollevare l'opinione pubblica. Penso che l'obiettivo prefissato da vivicassano sia stato raggiunto. I documenti blindatissimi se vi sono proposte migliorative delle opposizione devono essere prese in considerazione. Mediti Di Medio mediti e apra alle proposte
 
 
#9 Vito 69 2012-07-04 08:14
A mio modo di vedere, invece, la lista vivi cassano sta dimostrando con i fatti la serietà della lista. Arganese, Busto e Paparella sono persone serie e con le idee chiare per il bene del paese. Io personalmente non li ho votati 3 anni fa e me ne pento come forse se ne pentono tanti come me. Attendiamo la prossima tornata elettorale.
 
 
#8 al piccioso 2012-07-04 07:40
La serietà e maturità è quella che manca ala tua maggioranza, a quei 14 che urlano e sbraitano nelle loro riunioni, a quei 14 che sono divisi su tutto e, purtroppo per loro, devono passare dal consiglio comunale e far finta di essere uniti pur di mantenere la poltrona. Ed alla fine chi è veramente contento su 13000 cittadini saranno poco meno di 5, e non stanno manco fra quei 14 pensa te.
 
 
#7 piccioantidemocrazia 2012-07-04 06:42
in parlamento e nei consigli la democrazia si esprime con il voto finale sui provvedimenti. si può protestare ma la partecipazione ai consigli è dovuta ai cittadini e alla democrazia. Vivicassano parla di arroganza e supponenza senza accorgersi che i veri arroganti e supponenti sono loro poichè vorrebbero in tre prevalere su 14 e siccome non ci sono riusciti prendono il piccio. per favore un pò di serietà e di maturità
 
 
#6 giusy 2012-07-04 06:38
Interessante ma non servirá. Anzi forse con l'assenza non vorrei che aumentano di nuovo le tasse
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.