Lunedì 16 Settembre 2019
   
Text Size

La Di Medio sul "caso-Di Canosa": chieda scusa per quella foto

sindaco di medio 2012

 

Il sindaco Di Medio prende posizione sul “caso-Di Canosa”.

Com’è noto, ieri, nel corso del Consiglio Comunale, il Partito Democratico ha rivolto una interpellanza alla Di Medio a proposito di una fotografia postata sul profilo Facebook del capogruppo PdL, Pasquale Di Canosa che lo ritrae sorridente accanto al Duce, Benito Mussolini (leggi l'articolo). Il Pd chiedeva le dimissioni da consigliere per Di Canosa o, in subordine, un intervento, sempre in tale senso, da parte del Sindaco.

La Di Medio rispondendo verbalmente al gruppo rappresentato da Rico Arganese, riferì di non conoscere la circostanza, non essendo neppure un utente del social-network ma che avrebbe approfondito i fatti.

Questa mattina, stando a quanto riferito a CassanoWeb da una fonte vicina al Sindaco, dal Comune è partita una lettera, a firma del primo cittadino e indirizzata a Pasquale Di Canosa, nella quale pur riconoscendo il carattere goliardico dell’immagine, si chiede l’immediata rimozione della stessa e pubbliche scuse da parte del consigliere. Egli stesso ci ha confermato, poi, l’arrivo della missiva che però non ha voluto commentare, almeno al momento.

Intanto, dal profilo Facebook, la foto è stata rimossa (leggi qui) e probabilmente già nelle prossime ore sarà diffusa la lettera di scuse da parte dell’esponente del PdL.

Basterà per far calmare le acque? Il Pd si contenterà di ciò o andrà avanti con la richiesta di dimissioni?

Commenti  

 
#6 x S.P: 2012-04-29 17:51
IO SONO ORGHOFGLIOSO DI ESSERE ANTIFASCISTA, SONO ITALIANO ED AMO CHI HA FATTO QUESTO PAESE!
CHi l'ha portato in guerra non ha amato questo paese.
Chi lo difende e si fa ritrarre con uno bastardo sterminatore non merita rispetto.
TU SEI ANTIITALIANO!
 
 
#5 S.P. 2012-04-29 10:12
gli antifascisti sono quelli che ignorano volutamente la loro storia e pretendono di conoscere quella altrui. semplice e chiaro.

state scatenando un putiferio per un fotomontaggio,rendetevi conto. quanta pochezza.
 
 
#4 x antifascista 2012-04-29 09:28
Tu vivi nelle paese delle banane mi sa.
Il "grande "Pasquale l'abbiamo letto. Non si è scusato piuttosto ha inventato disegni contro la sue persona cercando di prenderci tutti in giro. Col regime fascista o staliniano, o in un Repubblica seria un elemento del genere sarebbe già stato fatto fuori.
E mi sa che hai ragione. Siamo nel paese delle banane.
Ora però so che farò fare un fotomontaggio delle mogli dei consiglieri con Rocco SIffredi. TUtti la prenderanno sul ridere. Te compreso.
 
 
#3 antifascista 2012-04-29 07:39
essere antifascisti significa concedere il diritto di difesa. I veri fascisti sono quelli che strumentalizzano una baggianata senza aver sentito il grande pasquale. Daltronde sono discendenti di stalin e di tito. Cosa vi aspettate?
 
 
#2 cassanoperlalibertà 2012-04-29 07:19
caro sindaco, che delusione questa tua uscita! si commenta da se......
 
 
#1 amo cassano 2012-04-27 18:39
Il carattere dell’immagine è sicuramente goliardico. Arganese, accontentati delle eventuali scuse e cerca di pensare a cose più serie e concrete per il bene della "MIA" Cassano.
Mi sembrate vecchi politici che non sanno che pesci prendere. Buon lavoro!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.