Lunedì 22 Luglio 2019
   
Text Size

L’INTERROGAZIONE OMNIBUS DEL PD ALL’AMMINISTRAZIONE

logopd

 

Finora eravamo abituati ai “decreti omnibus”, in cui entrava di tutto; adesso in Consiglio Comunale il Pd si è inventato (“visto che l’amministrazione non risponde”) la “interrogazione omnibus” ovvero in un unico documento si condensano una serie di domande agli amministratori, quesiti non ancora evasi. E così il capogruppo del Pd in Consiglio, Quirico Arganese ha chiesto al sindaco:

randagismo: quali provvedimenti urgenti e non più prorogabili questa Amministrazione vuole adottare per affrontare il problema;

tutela della pubblica incolumità: abbiamo appreso che non esiste mappatura del territorio e vogliamo sapere se sono state intraprese azioni  amministrative di prevenzione;

polisportivo: in seguito all’esito negativo del bando vorremmo ancora sapere quali determinazioni ed azioni amministrative, anche correttive, intende prendere l’Amministrazione;

zona PIP: in seguito all’esito negativo del bando per il finanziamento della zona industriale vorremmo ancora sapere quali determinazioni ed azioni amministrative intenderà prendere l’Amministrazione;

creazione e realizzazione del Marchio d’Area: vogliamo sapere quando inizierete a perseguire la realizzazione del “marchio d’area” del nostro territorio quale elemento strategico di marketing territoriale;

parco giochi: vogliamo sapere ed interrogare l’amministrazione circa i tempi e le modalità per la installazione di parchi giochi;

derattizzazione: è in aumento il fenomeno della esistenza di ratti ed assimilati vi interroghiamo quali sono le iniziative amministrative che volete porre in essere per la soppressione o almeno attenuazione del fenomeno;

area mercatale: persistono ancoraggi in ferro sopraelevati rispetto al manto stradale del tutto inutilizzati che possono provocare danni ai pedoni quali sono le prossime urgenti determinazioni di questa amministrazione al fine di scongiurare pericoli ai cittadini”.

Commenti  

 
#10 lillolillo 2012-01-08 01:14
Giuseppina, mi sa che ti sei lanciata troppo in là. Quello che hai prefigurato sembra un gioco da tavolo natalizio, non certo la definizione di una giunta comunale. Ciao e auguri.
 
 
#9 GIUSEPPINA CASSANESE 2012-01-07 20:24
Signora sindaco DiMedio faccia vice sindaco Arganese, alla ragioneria Santorsola, poi tenga Antelmi, Ruggiero ed inserisca la signora Busto ai servizi sociali e la maestra Masiello alla cultura. Mi creda metterete molte cose a posto. Lo faccia anche subito.
 
 
#8 lillolillo 2012-01-07 17:01
beh, tanto livore (di mr Y) verso la mia persona - dato i toni equilibratissimi del mio intervento - si giustificano solo con l'evidente centratura del problema.

E per Marcantonio. Non so perchè lei dice che io non partecipo e cosa glielo fa pensare. Io solo resto coerente nelle convinzioni che ho maturato da tempo. Ho solo fatto notare che Arganese ha omesso di mettere il ditino in una piaga della politica comunale, girando il capo in altre direzioni. Trovo che quello di un buon assessore alla Cultura a Cassano sia un problema vero, ancora in cerca di soluzione, e che allo stato attuale disvalorizza la nostra identità e la nostra storia. E' quantomai singolare che sia Rico che Teodoro non fiatino su questa plateale lacuna in un singolare assordante e imbarazzante silenzio che esprime solo la pochezza della politica cittadina. Rico non avrà sconti e sarà trattato alla stessa stregua degli altri politici: se è uno che ha coraggio e chiarezza politica lo dimostri (senza silenzi di comodo), altrimenti ne trarremo le conclusioni. E poi che conclusione del cavolo che trai, caro Marcantonio, quando scrivi "si candidi". Le elezioni sono tra tre anni e in ogni caso non è che le elezioni danno a chiunque carta bianca per comportarsi come vuole: si potrà ben chiedere a un Sindaco di formulare meglio la giunta secondo criteri di qualità. O no?
 
 
#7 marcantonio 2012-01-07 14:34
Lei lillo non partecipa alle attivitá culturali e si vede se la prende con l'assessore Sapienza e perfino con Arganese. La prossima volta si candidi. Arganese ha invece in pieno visto le grandi lacune economiche e sociali ed emergenze.
 
 
#6 mr Y 2012-01-07 12:54
lillo hai rotto er ca....!!!!
 
 
#5 lillolillo 2012-01-06 12:51
non mi interessa un assessore alla cultura necessariamente targato, può esserlo o non esserlo. Ma vorrei che il Sindaco fosse meno refrattaria su questa cosa: e non c'è alcuna polemica verso Pierpaola. Semmai la polemica è proprio verso Arganese che, curiosamente, non pone il problema con forza, nemmeno nell'omnibus.
 
 
#4 signor Rossi 2012-01-06 10:51
Il dottor Arganese nella sua lista Vivi Cassano aveva individuato il prof. Crapis come assessore alla cultura un abisso di differenza. PURTROPPO NON HANNO VINTO. E oggi paghiamo conseguenze. La questione del parco giochi è una VERGOGNA
 
 
#3 lillolillo 2012-01-05 21:50
Molto bene, spero che il Sindaco risponda. Magari aggiungerei solo una domanda che pare caduta nel dimenticatoio: a quando un vero assessore (o assessora) alla Cultura per Cassano? Per favore qualcuno che - per la prima volta nella storia della nostra cittadina da molti anni a questa parte - ci faccia fare bella figura, sia in grado di mobilitare le riflessioni, la crescita culturale, la rinascita intellettuale della città. Se il Sindaco non ci risponde ... non ci resta che la Befana. Grazie.
 
 
#2 signor Rossi 2012-01-05 14:33
Sia il pip che il polisportivo servono solo per la propaganda elettorale ma ne la precedente amministrazione che l'attuale a gui Di Medio hanno fatto NIENTE. La prego signor Arganese vada avanti vedo nella sua persona una speranza
 
 
#1 pinco pallo 2012-01-05 08:50
In effeti è giusta la radiografia dei problemi che ha detto Arganese. Speriamo che questa amministrazione tenga conto
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.