Venerdì 23 Agosto 2019
   
Text Size

Warning: getimagesize(images/stories/carmelo_briano.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/carmelo_briano.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

RIFIUTI: E GLI INCONTRI COI CITTADINI? PARLA BRIANO

carmelo briano

 

Un altro dietrofront dell’Amministrazione Di Medio e stavolta non si tratta di interessi sugli arretrati della Tosap bensì su una questione ben più rilevante: i rifiuti.

Il nuovo progetto realizzato dalla società torinese Esper sarà infatti discusso oggi pomeriggio in Consiglio Comunale, assieme al nuovo Regolamento: con un solo incontro all’attivo tra l’amministrazione e i cittadini, quello del 27 novembre scorso.

Eppure solo un mese fa (leggi l’articolo) il sindaco Di Medio aveva promesso, ripetuto e sottolineato che ci sarebbero stati una serie di riunioni e assemblee con la cittadinanza, con le associazioni, con i condomini, con i Villaggi residenziali; insomma con tutti coloro che avevano un qualche interesse a comprendere bene il nuovo progetto che partirà da Febbraio 2012 (il 17 di quel mese scade l’attuale contratto) e soprattutto a proporre eventuali modifiche, sottolineare incongruenze o criticità.

Anche CassanoWeb, in un articolo dell’ing. Antonio Paciolla, ha sottolineato alcuni aspetti negativi del nuovo progetto e dunque c’era margine per miglioramenti.

Sulla questione abbiamo posto alcune domande al Presidente della Commissione Consiliare che si è occupata della vicenda rifiuti, Carmelo Briano, consigliere comunale in quota PdL.

Presidente Briano, il sindaco aveva promesso incontri con la cittadinanza per spiegare il progetto e accogliere proposte di miglioramento. Ma ad oggi ve ne è stato solo uno. Perché questo dietrofront?

So che il Sindaco ha organizzato un incontro con l’Università della Terza Età e si sta programmando una riunione con tutti gli amministratori dei Borghi residenziali.

Sì, ma intanto il Progetto sarà già approvato….

Ma il Regolamento è sempre emendabile; lo faremo anche a breve quando entrerà in vigore la nuova formulazione delle tariffe prevista dal governo Monti che supera l’attuale.

Ma se i cittadini o altre persone esperte, come abbiamo dimostrato con un articolo su CassanoWeb nel quale venivano sottolineate diverse criticità, avessero voluto proporre miglioramenti, ora non sarà più possibile farlo….

Questo lo hanno fatto le Commissioni durante le riunioni. L’importante è che i saldi, cioè la spesa non venga toccata.

A proposito di spesa. Il servizio di raccolta aumenterà per i cassanesi?

E’ inevitabile.

Di quanto?

In media del 10%.

Ci sono state polemiche perché le Commissioni consiliari sono andate a volte deserte per l’assenza di alcuni membri della maggioranza e altre volte solo la minoranza ha mantenuto il numero legale, rendendo possibili i lavori. Perché?

Posso rispondere della mia presenza: io c’ero.

 

Fin qui le risposte del Presidente Briano. Non ci resta che sperare che il progetto non venga calato sulla testa dei cassanesi così come il precedente: sarebbe un flop tremendo che le casse comunali e l'ambiente non possono permettersi.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.