Martedì 24 Ottobre 2017
   
Text Size

C.O.C. è il prefisso di COCCODE’: la gallina ha fatto l’uovo!!

comune con neve copy copy

 

Ho letto con attenzione quanto comunicato dal Commissario Prefettizio e, in merito a quanto posto in essere per fronteggiare le straordinarie criticità determinatesi dall’evento atmosferico, ho desunto quanto segue:

1)      emissione ordinanza per istituire i C.O.C.;

2)      ‘fronteggiamento’ delle segnalazioni dei cittadini, aumentate nei giorni in maniera esponenziale per denunciare il migliaio di situazioni di emergenza;

3)      presidio costante del C.O.C.;

4)      garantire la mobilità presso Fondazione Maugeri;

5)      presa d’atto degli interventi in ‘codice rosso’ della Pubblica assistenza per raggiungere 1 paziente data l’impossibilità dell’autoambulaza del 118;

6)      emissione di nientepopodimeno che di ben n. 3 ordinanze per la chiusura dei plessi scolastici, a seguito della creazione di consistenti e persistenti strati di ghiaccio;

7)      emissione di una ulteriore ordinanza per la sospensione del mercato settimanale;

8)      emanazione di continue richieste alla Sala Operativa Unificata Permanente presso la Regione Puglia per l’approvvigionamento del carburante, di spalamento strade provinciali, di ripristino dell’energia elettrica, di autobotti per l’acqua potabile, di mezzi cingolati più efficaci nelle zone collinari;

9)      espletamento di funzioni di rappresentanza presso C.O.C. per curiosi, nullafacenti ed ex in preda a sconforto per essere diventati un ix.

Mirabile il passaggio (6° cps) in cui il Pubblico Ufficiale Dott. Cappetta, , seppure assente da Cassano in quanto impegnato in Prefettura per altre incombenze, tronfio di soddisfazione evidenzia che “Sin dall'inizio dell'emergenza sono state messe in campo tutte le risorse umane e strumentali disponibili, costituiti da pale gommate, terne, trattori con pale, miniscavatori, bob-cat, autoveicoli fuoristrada a trazione integrale, i cui operatori sono stati prontamente impiegati nei luoghi in cui è stato accertato il maggior bisogno”.

Solo ordinanze (burocrazia a tavolino) e chiacchiere, tant’è che ancora in questo momento (ore 11 del 13 gennaio 2017) il Comune non è in grado di farsi assicurare il servizio di raccolta rifiuti urbani per impossibilità (devo ritenere) della ditta pagata per il servizio, dalle tasse dei Cassanesi, di transitare sulle strade cittadine.   

 

 

Commenti  

 
#22 paracaduti e baci 2017-01-16 13:14
Passata è la tempesta, odo gli uccelli far festa.Alè!!!
 
 
#21 Cw 2017-01-14 21:46
Quanta neve.... quanti commenti...Cassano è una pentola a pressione.... e per fortuna che c'è Cassanoweb a fare da valvola di sfogo.Dicono che a Cassano non c'è niente, abbiamo questo bel passatempo. Divertitevi.Ciao .Cw
 
 
#20 Cassanese dok 2017-01-14 19:25
Dobbiamo ringraziare il commissario perché se ci fossero stati i nostri amata amministrazione guidata dai politici locali staremmo ancora sommersi dalla neve. Nei paesi limitrofi le strade sono ancora piene di neve, qui no. La nevicata è stata un evento eccezionale che nel nostro comune è stata fronteggiata nel miglior modo possibile. Tutto il resto sono solo fesserie.
 
 
#19 X redazione 2017-01-14 09:03
Carissima redazione
Io credo che da oggi il paese è libero (quasi). Nei negozi/fruttivendoli e parlo della frutta e verdura ci sono prezzi allucinanti. (Es. Le mele che magari sono state raccolte mesi fa ecc), in tv raccomandano a questo tipo di "furto".

Da cittadino posso chiederle di effettuare una verifica tra i negozianti e scrivere... magari segnalando anche allo stesso commissario per un eventuale intervento.
Sarebbe utile così evitare che la povera gente venga colpita una seconda volta, perché a noi rispondono se vuoi te la prendi... ma non è così

Grazie saresti molto utile alla cittadinanza.

LA REDAZIONE

L'abbiamo scritto nell'articolo pubblicato poco fa. Grazie a lei.
 
 
#18 DIK DIK 2017-01-14 08:17
Io posso solo dire che dalla Regione ai comuni non è stato fatto niente una cosa è stata fatta quella di brindare in tutti i paesi alla faccia dei fessi
 
 
#17 volavola 2017-01-13 22:58
Per redazione, come mai non si può ricommentare dopo meno di trenta secondi? Un saluto.

LA REDAZIONE

Il sistema è settato così.
 
 
#16 volavola 2017-01-13 22:55
Franchini, Emiliano,Cappetta,Lionetti,DelRe e company andate a "omissis".P.S.Si poteva organizzare la sagra del pupazzo di neve(non si è fatta forse perchè non si è visto in giro il promotore di quella del panzerotto).Un saluto.
 
 
#15 volavola 2017-01-13 22:41
C'è solo un commento da fare nei confronti delle istituzioni per averci abbandonati nel momento del bisogno :"Vergogna".Un saluto.
 
 
#14 RC 2017-01-13 22:04
Egregio Signor Fiore, condivido quello che ha scritto,tuttavia, credo che, x quanto inerte, il nostro Commissario essendo ad interim, abbia un ruolo marginale, lo si sapeva. Un ruolo più decisivo competeva al "nostro" Presidente di Regione, che, a mio parere, si è rivelato totalmente inconcludente e non solo nell'organizzare a livello regionale la gestione di questa emergenza, ma proprio durante tutto il suo mandato, finora, perché tra lui e il suo predecessore vedo solo continuità nel limitarsi a galleggiare x anni, senza incidere.Dopo la magra figura fatta, con risposte a dir poco assurde a chi lo interpellava con richieste di aiuto disperato, credo proprio che poteva risparmiarsi di venire a Cassano a fare la figura di chi ha risolto i problemi, perché come Lei sottolinea, abbiamo risolto DA SOLI i nostri guai, o pagando, o rimboccandoci le maniche. Non dico che le Istituzioni preposte nulla abbiano fatto, ma di sicuro io e molti cittadini ci siamo sentiti abbandonati a noi stessi...come in tutte le cose del resto...
Ad ogni buon conto, mi piacciono le persone come Lei che non le mandano a dire!
Saluti.
 
 
#13 Falso 2017-01-13 19:05
Ha detto la Franchini che è tutto apposto. Non si discute! Che poi tu chi sei? Mica hai i suoi superpoteri
 
 
#12 Inorridita 2017-01-13 18:50
Io sto ancora aspettando i soccorsi. L importante e' che la neve l abbiano spalata davanti alle case di questi signori. Vergognatevi.
E per cortesia pubblicate la mia segnalazione, sono stufa di essere cestinata
 
 
#11 ad majora 2017-01-13 18:11
"Un degno successore del sindaco uscente e precedente"...
 
 
#10 Lettori 2017-01-13 17:53
Ho cercato su tutti i siti degli altri comuni colpiti. .. ma solo il nostro è così carico di polemiche e critiche.
Direi che lavorate poco e pensate male.

.. e basta!
 
 
#9 Lorenzo Fiore 2017-01-13 17:46
x commento 4 - Lei è un maleducato. La neve davanti a casa mia l'ho fatta spalare pagando, profumatamente, di tasca mia. Come d'altronde hanno fatto tantissimi altri concittadini.
Se mentre le rispondo stanno liberando ancora Via Convento, non era giusto che una zona praticamente privata, come la mia, fosse liberata da mezzi pubblici.
 
 
#8 neve 2017-01-13 17:36
Indubbiamente o non c'e' nessuno che comanda o chi comanda NON SA COMANDARE!!!Hanno ripulito le strade principali,circonvalazione passando e ripassando almeno 10 volte!!!!C'e' la zona mercatale compresa la strada dei carabinieri che non e' stata spazzata affatto!!!SOLITE COSE ALL'ITALIANA A CHI TANTO E A CHI NIENTE!!PURTROPPO IN ITALIA MANCA LA MERITOCRAZIA STIPENDI FARAONICI ANCHE ALLE TESTE DI C...O!!!
 
 
#7 Ghiacciato 2017-01-13 15:32
Attenzione, avvistato Emiliano in Piazza Garibaldi, forse per ribadire che l'emergenza è finita.
Pare abbia anche dichiarato di aver fatto in modo di parlare con Dio per far uscire il sole......
Presidente spero solo per lei che sia venuto solo per rendersi conto della boiata che aveva detto
 
 
#6 un cittadino 2017-01-13 14:18
Ma non è assolutamente possibile che dopo 8 giorni dall'evento ancora oggi non è possibile transitare senza catene, strade secondarie con lastroni di ghiaccio e inutile che mi dilungo.......è inammisibile che nel 2017 non si riesca a venirne a capo dopo 8 giorni dico 8 giorni........e ripeto non esiste che per liberare strade dalla neve bisogna pagare privati da 70 a 100 euro inaccettabile
 
 
#5 Lorenzo Fiore 2017-01-13 14:14
--x commento 1 - cerchiamo di essere seri e atteniamoci all'argomento che è delicato!
--x commento 3 - non a caso ho commentato il comunicato del Commissario Prefettizio, che per la carica istituzionale rivestita dovrebbe far parte della macchina amministrativa di alto livello (per riportare le sue parole)
 
 
#4 Mha 2017-01-13 13:39
Classico uomo italico, buono solo a parlare; almeno Lei la neve davanti casa è riuscito a toglierla da solo o sta aspettando ancora il Comune!
 
 
#3 Domenico L. 2017-01-13 13:33
guardi signor Fiore se lei esce da casa e si fa un bel giretto negli altri paesi limitrofi la situazione è uguale a quella di Cassano.
Anche a Santeramo la raccolta non è iniziata.
E' molto semplice parlare e scrivere ma forse non ci si rende conto della eccezionalità dell'evento atmosferico e della precipitazione nevosa avuta.
Mezzi e uomini sono stati insufficienti sicuramente ma le voglio anche evidenziare che molte persone non erano disponibili e non hanno accettato le richieste dei comuni.
A mio modesto parere non ha funzionato la macchina amministrativa quella di alto livello non quella comunale che ha fatto quello che poteva.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI