Legambiente: il Presidente Molinari spiega

Pasquale Molinari piccola

 Dal neo Presidente del Circolo Legambiente di Cassano delle Murge, Pasquale Molinari riceviamo e pubblichiamo.

 

Stimato Direttore,

nell’interesse del Circolo Legambiente di Cassano delle Murge cui fanno riferimento alcuni articoli a firma, sempre, di due stessi autori, di cui l’ultimo pubblicato in data 09.01.2015 sulla Vs testata giornalistica e chiuso con una grave asserzione, ritengo opportuno intervenire, per salvaguardare l’oggettività del diritto di cronaca in cui credo profondamente, al fine di operare delle precisazioni, sconosciute ai lettori, in ordine alle continue informazioni inesatte, forvianti e lesive fatte passare attraverso il vostro periodico a discapito dei diritti e della dignità di un gruppo di persone, giovani in primis, che opera per il proprio territorio senza secondi fini, specie politici o di interesse privato.

La notizia, di certo pubblicata così come a Voi presentata, e ahimè, senza alcun accertamento sulla fondatezza della stessa, riferisce di un abile raggiro e imbroglio attuato all’interno di un semplice concorso fotografico “FOTOGRAFA L’ABBRACCIO” totalmente finanziato dal Comune di Cassano delle Murge con un conseguente danno all’immagine del paese.

Successivamente il fatto storico viene ulteriormente personalizzato e enfatizzato da strategici particolari degni dei racconti fantastici delle mille e una notte. Posto quanto sopra, premesso che non è mia intenzione sostenere alcun diritto di difesa nei confronti di una notizia diametralmente opposta dalla realtà, preciso quanto segue:

Il concorso fotografico organizzato da codesta associazione no profit, Circolo Legambiente di Cassano delle Murge, dal titolo "FOTOGRAFA L'ABBRACCIO" , va ad inserirsi in una serie di iniziative ambientali, tra cui l’appena trascorsa edizione 2014 della “FESTA DELL’ALBERO” che ha visto la consegna gratuita di molti alberi a tanti giovani e fanciulli.

Scopo del concorso fotografico era e resta la difesa del verde urbano in un gesto, in un flash che parla al cuore di chi come noi ama la natura.

L’associazione ha richiesto ed è in attesa di ricevere a sostegno di detta iniziativa un contributo economico di euro cinquanta (50,00 euro) dal Comune di Cassano delle Murge, impiegato per l’acquisto e la realizzazione di beni strumentali, premi simbolici, al fine di incentivare la partecipazione specie dei più piccoli. A tal proposito si allega la seguente tabella con il prospetto delle spese sostenute:

VOCI DI SPESA/COSTO


18 QUADERNI CARTA RICICLATA 24,90
5 FOTO VINCITORI (formato 15-20) 12,50
5 BUSTE TRASPARENTI 1,50
18 ATTESTATI PARTECIPAZIONE 6,30
STAMPA LOCANDINE e VARIE 5,00

TOTALE 50,20

 

Inoltre per i primi tre vincitori sono state realizzate, gratuitamente, da parte del socio e amico Domenico tre targhe in legno con inciso il logo di Legambiente. 

Ahimè, durante le fasi di concorso, raccolta foto prima e apertura voto dopo, con mio grande rammarico, si è provveduto ad oscurare le foto di un partecipante, L.L., a causa di atteggiamenti documentati e portati alla nostra attenzione da molti iscritti e per questo da subito oggetto di più richiami e/o ammonizioni, a mezzo e-mail, purtroppo vane.

Foto 2 1

Certamente dispiace constatare come questo atto dovuto abbia portato a così tanta rabbia, con incontrollati attacchi a mezzo stampa, nei confronti di un associazione di giovani legati al proprio territorio nonostante gli attuali tempi tutt’altro che facili.

Per correttezza si rende noto che lo stesso partecipante, L.L., era già noto al Circolo in quanto in precedenza allontanato con decisone unanime di tutti i Soci per comportamenti calunniosi e polemici. Comportamenti che pertanto hanno portato ad un non rinnovo del relativo tesseramento annuale Socio.

 Si riporta la nota di squalifica pubblicata in data 11.12.2014:

nota di squalifica

Dopo questa triste situazione l’evento conclusivo "FOTOGRAFA L'ABBRACCIO" , posticipando la data inizialmente programmata al fine di far avvicinare ancora più cittadini al tema ambiente, si è svolto nella mattinata del 14.12.2014 presso Piazza Moro, dove in occasione della consegna di un giovane albero ad ogni bambino nato nel 2013, sono stati premiati i vincitori delle due categorie a concorso, under e over 14 , e consegnati gli attestati con il quaderno di cartapaglia a tutti i partecipanti presenti.

Mentre per chi non è potuto esserci, come la stessa autrice di più articoli, D.L, che tra l’altro è stata rassicurata sul premio a sorpresa riservato anche al secondo classificato under 14 visti e considerati i pochi iscritti alla categoria, è stato esposto sulla nostra pagina facebook, sempre in data 14.12.2014, il seguente comunicato: 

“P.s. Per chi non è potuto esserci a breve comunicheremo il luogo e la data x il ritiro dell`attestato di partecipazione e della cartapaglia..”

Foto 2

 

Successivamente essendo ancora sprovvisti di una sede, terminate le vacanze natalizie e superate le criticità legate alle condizioni meteo avverse, in data 09.01.2015 (meno di un mese) si è provveduto a dare seguito a detto messaggio, comunicando, a mezzo e-mail e sulla nostra pagina facebook, che in occasione dei due “Appuntamenti con la Bellezza” di domenica 18 gennaio presso Piazza Moro dalle 9 alle 13, e di domenica 25 gennaio presso Piazza Garibaldi dalle 9 alle 13 saranno consegnati gli attestati e i premi non ritirati da alcuni partecipanti nella giornata conclusiva del concorso “Fotografa l’abbraccio”.

Ora come neo-presidente del Circolo Legambiente – Cassano delle Murge, di fronte a questi continui attacchi pubblicati nei tre articoli in oggetto con chiare affermazioni che vanno ben oltre la semplice critica ma bensì sconfinano nella diffamazione e nell’ingiuria con evidenti propositi lesivi dell’immagine del Circolo Legambiente – Cassano delle Murge la invito a riflettere e a provvedere alla rettifica e/o cancellazione degli articoli in oggetto oltre che alla immediata pubblicazione della presente al fine di tutelare l’onorabilità dei giovani soci, tra cui il sottoscritto, che operano in modo attivo e disinteressato all’interno del Circolo. 

Riservata ogni futura azione legale nelle opportune sedi, se ravvisabile.